Prezzo Bitcoin verso impennata: segnale reale dal rally dei volumi di trading

Il prezzo del Bitcoin oggi si conferma sui livelli delle ultime settimane. Con una quotazione BTCUSD rigidamente attestatata poco sotto quota 4000 (mentre è in corso la scrittura del post il prezzo del Bitcoin registra un ribasso frazionale dello 0,27 per cento a 4009 dollari), le speranze per un rally crescono di giorno in giorno. Sul mercato esiste la consapevolezza che il prezzo del Bitcoin non possa restare in eterno in questa fase di consolidamento che caratterizza le quotazioni della criptovaluta regina oramai da molte settimane. A prospettare un imminente rally di BTCUSD non è però solo la statistica ma sono anche una serie di elementi di tipo analitico e oggettivo. Alcuni esperti hanno messo in evidenza un “dettaglio” molto importante che potrebbe aiutare tutti traders nel capire come posizionarsi sul prezzo del Bitcoin ossia se conviene scommettere su un imminente rialzo delle quotazioni oppure se la fase di consolidamento in area 4000 dollari sia destinata a tradursi in un forte ribasso. L’elemento oggettivo è rappresentato dal boom dei volumi. Alcuni osservatori hanno messo in evidenza come negli ultimi 5 mesi i volumi di trading abbiano registrato un aumento del 150 per cento! In pratica mentre BTCUSD si è infilato in un corridoio molto stretto che ha sempre trovato in quota 4000 un ostacolo quasi insuperabile, l’interesse dei traders è balzato alle stelle. Un dato su tutti per intuire quali potrebbero essere le previsioni Bitcoin nel medio termine: la media giornaliera dei volumi ha raggiunto i massimi da gennaio 2018! Non è forse questo un segnale concreto su un imminente rally del Bitcoin?

Secondo l’analista Kevin Rooke, il segnale che arriva dai volumi di trading sul Bitcoin è chiaro: BTCUSD sta annunciando l’imminente ingresso in una fase di recupero. Attenzione però a non dare nulla di scontato poichè se è vero che l’interesse degli operatori verso la quotazione BTC sta crescendo, è altrettanto vero che un rally può essere solo se dovessero essere rispettate alcune condizioni di tipo tecnico. E’ l’analisi tecnica sul BTC a suggerire che un rally può esserci solo nel momento in cui i prezzi dovessero riuscire in modo stabile ad attestarsi sopra quota 4200 dollari. Operativamente parlando si potrebbe monitorare l’andamento delle quotazione BTC in tempo reale, verificare se BTCUSD dovesse riuscire a salire verso quota 4200 e, per finire, ricordare l’importante segnale che è arrivato dall’analisi sui più recenti volumi di trading. 

Ad ogni modo tutti questi elementi sembrano suggerire che dopo molto tempo l’interesse degli operatori per il BTC è tornato ad essere alto. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.