Bitcoin allert per maxi furto su exchange Binance

I pirati informatici tornano a far tremare il Bitcoin. E’ stata infatti confermata la notizia di un maxi furto di Bitcoin subito da uno dei più importanti e sicuri exchange al mondo: Binance. L’attacco dei pirati, capaci di bucare il pure efficacissimo sistema di sicurezza di exchange, ha fruttato 7000 Bitcoin, corrispondenti a circa 40 milioni di dollari.

Stiamo quindi parlando di una intrusione molto redditizia per gli hacker. Ovviamente come sempre avviene in questi casi al maxi furto di Bitcoin è poi corrisposto un allert sul BTC. La notizia dell’attacco subito da Binance è iniziata a circolare sui social ieri e sempre ieri è poi arrivata anche la conferma ufficiale. L’attacco degli hacker con conseguente furto è avvenuto nelle prime ore di ieri.

In realtà il furto non è avvenuto in un solo momento ma si è invece trattato di una serie di assalti al sistema di protezione di Binance. Tecnicamente i ripetuti attacchi subiti dall’exchange hanno configurato una violazione della sicurezza su larga scala ossia una large scale security breach.

Ovviamente una volta scoperto l’assalto e il conseguente furto, Binance ha immediatamente bloccato depositi e prelievi di BTC mentre l’attività di trading non ha subito conseguenze. L’exchange ha anche comunicato che l’attività di prelievo e deposito tornerà regolare solo dopo nuova comunicazione a riguardo da parte della stessa Binance. 

La particolarità di questo furto sta nel fatto che gli hacker non si sono limitati solo a rubare 7000 BTC ma hanno anche provato a mettere le mani sui codici di autenticazione a due fattori che sono necessari per entrare su Binance. In pratica nel mirino dei pirati sono finite le informzioni personali di alcuni dei tanti utenti dell’exchange. Binance, comunque, ha sventato questo tentativo riuscendo a ricondurre tutti i Bitcoin oggetto di furto ad un solo portafoglio virtuale. 

Nella nota diffusa da Binance si afferma che i pirati informatici che hanno dato l’assalto all’exchange nella giornata di ieri “sono stati pazienti” e hanno eseguito un’azione organizzata usando più account, solo in apparenza indipendenti tra loro, nel momento più appropriato. 

Nonostante l’exchange abbia confermata di essere risucito a bloccare gli hacker prima del prelievo definitivo dei Bitcoin, c’è oggi il rischio che i pirati controllino alcuni account e tramite questi possano riuscire a condizionare il prezzo del BTC nel futuro.

A proposito di prezzi e di effetti dell’attacco hacker, BTCUSD oggi registra un ribasso dello 0,94 per cento a quota 5980. In negativo anche tutte le altre altcoin. 

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Criptovalute: ultimi aggiornamenti

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.