Skin ADV

Bitcoin: perchè JP Morgan prevede un imminente crollo?

Bitcoin: perchè JP Morgan prevede un imminente crollo?

Mentre tutti festeggiano per il rally del Bitcoin, JP Morgan lancia un allarme e mette in guardia i traders

Gli analisti di JP Morgan ritengono possibile che il prezzo del Bitcoin possa registrare un crollo simile a quello avvenuto nel 2018. La previsione di JP Morgan ha lasciato tutti stupiti non solo per il suo contenuto ma anche per il timing della sua pubblicazione. L'allert della banca d'affari Usa è arrivato in un momento molto positivo per il Bitcoin e per tutte le altre criptovalute.

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Conosci il Social Trading?  Vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare il loro portafoglio. Conto Demo gratuito con 100.000€ virtuali per provare senza spendere i tuoi soldi Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Mentre è in corso la scrittura del post, BTCUSD è attestato in area 8000 dollari e registra una progressione dello 0,36 per cento rispetto all'indicazione precedente. Considerando il trend delle ultime settimane, possamo quindi dire che la quotazione BTC stia attraversando un momento molto positivo. Stupisce, quindi, che proprio in questa fase arrivi l'allarme di JP Morgan. Secondo gli analisti sono le analogie con quanto avvenuto a cavallo tra il 2017 e il 2018, a suggerire la possibilità che il prezzo del Bitcoin possa registrare un forte ritracciamento. JP Morgan mostra di avere la memoria molto lunga quando ricorda quanto avvenuto due anni fa quando BTCUSD, dopo essere volato a quota 20000, subì un tracollo che fece precipitare le sue quotazioni a quota 3000. JP Morgan si chiede quindi se sia possibile che la storia possa replicarsi e che la quotazione BTC possa crollare nuovamente.

A far da base all'ipotesi, terribile, di JP Morgan non ci sono solo i corsi e i ricorsi storici (fondamentali quando si parla di analisi tecnica) ma anche il concetto di valore intrinseco. Nel loro report gli analisti hanno affermato che il Bitcoin oggi è sopra al suo valore intrinseco e questo potrebbe gettare le basi per un nuovo forte crollo.

Basandosi su un modello di studio che tratta il Bitcoin come una materia prima, Nikolaos Panigirtzoglou, capo del team di analisti di JP Morgan, ha affermato che i costi di produzione del BTC (a partire dall'energia necessaria) sono arrivati ad un livello di allarme che potrebbe suggerire l'imminente cambio di direzione.

Più nel dettaglio gli esperti ritengono che lo scarto tra quotazione e valore intrinseco del Bitcoin presenta alcune analogie con quanto avvenuto nel 2017 quando la divergenza tra i prezzi e il valore intrinseco del BTC portò ad un crollo delle quotazioni. Ovviamente non è detto che la previsione di JP Morgan debba per forza realizzarsi anche perchè sono gli stessi esperti ad ammettere che il calcolo del valore del BTC oggi non è assolutamente facile da fare. "Definire un valore intrinseco o un fair value per qualsiasi criptovaluta è evidentemente problematico" hanno scritto a chiare lettere gli analisti nel loro report. 

Al di là del concetto del valore intrinseco ci sono però alcuni analisti che ritengono che non possano più essere fatte analogie con quanto avvenuto in passato. Vanno bene i corsi e i ricorsi storici ma, come affermato da Barry Silbert, CEO di Grayscale Investments, oggi investire in Bitcoin è molto più sicuro e l'intero settore delle criptovalute è riuscito a raggiungere un livello di maturità che fino a due anni fa era semplicemente impensabile. 

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
24option
  • Licenza: CySEC
  • Segnali di trading
  • Deposito min: 250 €
Segnali di trading forniti da Trading Central Prova Gratis 24option opinioni
IG Markets
  • Licenza: CySEC-FCA
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG Markets opinioni
Dukascopy
  • Licenza: FKTK;
Conto Demo ECN gratuito - data feed completo Prova Gratis Dukascopy opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro