eToro

Meglio investire in Bitcoin o Ripple? Ecco chi crescerà di più

Meglio investire in Bitcoin o Ripple? Ecco chi crescerà di più

Bitcoin VS Ripple: un confronto per capire quale tra le due criptovalute è destinata a crescere di più

Tra Ripple e Bitcoin su quale criptovalute è meglio investire? Ogni investitori che si rispetti si sarà posto questa domanda tantissime volte. Per lungo tempo XRP è stata la diretta inseguitrice di Bitcoin. Vero è che poi la posizione a lungo detenuta da Ripple è stata occupata da Ethereum ma, nonostante tutto, oggi XRO continua ad essere una valida alternativa a Bitcoin. 




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

Per venire incontro alla necessità che hanno tanti trader di capire se conviene investire in Bitcoin o in Ripple, abbiamo pensato a questo articolo di confronto tra BTC e XRP. L'argomento che trattiamo è molto particolare: tra le due criptovalute, quale è quella che sta crescendo di più? 

Nei paragrafi successivi troverai sia il grafico del Bitcoin che quello di Ripple. Puoi confrontare in autonomia l'andamento delle due curve per capire quale evidenzia la maggiore tendenza al rialzo. 

Da inizio anno, Ripple e Bitcoin hanno avuto un andamento molto diverso tra loro. XRP ha nettamente fatto meglio del BTC mettendo a segno una variazione positiva di ben il 400 per cento contro l'appena +85 per cento che invece ha regisrato Bitcoin. 

Alla luce di questi due dati possiamo dire che nel 2021 Ripple ha nettamente battuto il Bitcoin.

Il discorso però cambia radicalmente se invece si prende in considerazione il lungo termine. In questo caso ad imporsi in modo netto nel confronto tra Ripple e Bitcoin è la seconda. Tra l'altro se è vero che nei primi 4 mesi del 2021, XRP ha sovraperformato il Bitcoin, è altrettanto vero che, nonostante questo slancio, il prezzo di Ripple non ha ancora superato i massimi del 2018.

Come noto, invece, la quotazione Bitcoin ha aggiornato ripetizione i suoi record stracciando del tutto i primati raggiunti nel 2018. 

Poichè il prezzo di Ripple non è ancora arrivato ai suoi massimi storici, si può ipotizzare che XRé abbia ancora un certo margine di crescita nel caso in cui la tendenza al rialzo dovesse proseguire. Come sfruttare questa situazione? Il modo più semplice per investire in criptovalute è il CFD Trading. Attraverso i Contratti per Differenza non dovrai comprare crypto-asset in senso fisico ma investirai su uno strumento di tipo derivato che riflette l'andamento del sottostante.

Per fare trading sulle criptovalute è consigliabile usare solo i migliori broker online. Su Borsa Indise consigliamo spesso eToro (leggi qui la recensione completa) poichè questa piattaforma offre un conto dimostrativo da 100.000 euro virtuali per fare pratica senza rischi. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading sulle criptovalute

Ripple VS Bitcoin: quale prezzo è salito di più nell'ultimo anno

Per capire su cosa conviene investire tra Ripple e Bitcoin può essere utile confrontare l'andamento dei due crypto-asset negli ultimi 12 mesi. Ebbene nell'ultimo anno BTC ha fatto registrare un balzo del 600 per cento mentre XRP è cresciuto dal 500 per cento. 

Andando ancora più a ritroso e assumendo come arco temporale di orizzonte quello compreso tra oggi e la grande bolla speculativa di fine 2017, è possibile notare come il prezzo del Bitcoin abbia moltiplicato il suo valore per 10 mentre quello di XRP solo di 5. 

Insomma da quanto detto fino a questo punto si evince che, man mano che si allarga l'orizzonte temporale, dal confronto tra BTC e XRP esce un solo vincitore: il Bitcoin. 

Il fatto che il prezzo del BTC sia salito di più rispetto a quello di Ripple non significa che sia necessario per forza scegliere uno dei due asset per investire. In realtà broker come il citato eToro ti consentono di investire su tante criptovalute (quindi, nel caso in esame, su XRP e allo stesso tempo su BTC) sempre da una sola piattaforma.

Non solo: eToro permette anche di copiare dai traders più bravi grazie al Copy Trading. Puoi imparare ad usare questo strumento partendo sempre dal conto demo gratuito.

Impara a copiare i traders più bravi sulle criptovalute, attivando un conto demo eToro>>>clicca qui

Prendere in considerazione la possibilità di investire allo stesso tempo su Bitcoin e su XRP è un'idea da tenere in considerazione alla luce dell'esistenza di posizioni rialziste di breve termine su entrambi gli asset. 

Ad esempio per quanto riguarda il Bitcoin, le previsioni di breve termine fanno riferimento alla possibilità di un apprezzamento fino a 70mila dollari nelle prossime settimane. Per quanto concerne invece XRP, si parla di un possibile allungo fino a 2 dollari anche se, i più ottimisti, non esclusono che il prezzo di Ripple possa anche arrivare a 2,5 dollari. 

Bitcoin VS Ripple: competizione molto dura

Bitcoin e Ripple non sono concorrenti. Le due criptovalute, infatti, possiedono caratteristiche completamente diverse tra loro. Non solo ma BTC e XRP si rivolgono anche a target molto diversi tra loro. Nonostante questo, però, tra le due comunità di riferimento c'è un braccio di ferro in atto da tempo. 

A fomentare lo scontro tra i sostenitori sono senza dubbio le prese di posizione molto dure dei vertici di Ripple interessati ad imporre la loro criptovalute come alternativa allo stesso Bitcoin. 

In quest'ottica sono certamente destinate a passare alla storia le parole del co-fondatore di Ripple Chris Larsen, che in passato affermò che il Bitcoin sarebbe stato costretto ad abbandorare l'algoritmo di consenso Proof-of-Work (PoW) per restare la criptovaluta dominante. Ovviamente le parole di quello che è uno dei massimi rappresentanti di Ripple non sono affatto condivide da nessuno dei più grandi esperti in Bitcoin per i quali la convinzione di Larsen è solo propaganda. 

Dal canto loro i sostenitori di Bitcoin si sono sempre rifiutati di ritenere XRP una criptovaluta a tutti gli effetti. Questa opposizione nasce da argomenti ben precisi: la maggior parte dei token XRP, infatti, continuano ad essere in mano alla società privata Ripple. A questa obiezione i sostenitori di Ripple hanno risposto, in più di una circostanza, rivendicando una presunta superiorità tecnologica della loro criptovaluta preferita. 

Insomma il confronto tra XRP e Bitcoin è sempre molto aspro. Questa opposizione potrebbe tenere molto alta la visibilità su entrambi i crypto-asset. A trarre vantaggio da tutto questo potrebbero essere i trader che hanno un approccio speculativo e che investono attraverso i CFD. 

Trading CFD sulle criptovalute: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
FP Markets
  • 0.0 Spread in pip
  • Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
  • Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Spread più bassi del settore, a partire da soli 0.0 pip Prova Gratis FP Markets opinioni
AvaTRade
  • Servizio clienti Multi-Lingua
  • App Premiata AvaTradeGo
  • Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
Regolamentazione in 7 giurisdizioni e Spread ultra bassi Prova Gratis AvaTRade opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato