etoro

Bitcoin crolla: conviene comprare a questi prezzi? Analisi e opinioni esperti

Bitcoin crolla: conviene comprare a questi prezzi? Analisi e opinioni esperti

Sell-off Bitcoin: Musk e la Cina affossano il BTC e adesso tutto diventa possibile. Attenzione alle news e affilare le armi per reagire

Il prezzo del Bitcoin è nuovamente crollato. Dopo la pesante correzione registrata nel fine settimana, i venditori sono tornati ad imporre la loro dura legge sul BTC e questa volta hanno fatto male davvero. Persa di vista quota 60 mila dollari, crollato il muro di contenimento dei 50 mila dollari, questa notta la quotazione del Bitcoin è addirittura precipitata sotto quota 40 mila dollari con discesa fino a poco sopra i 38 mila dollari.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Inutile dire che, a cascata, anche i valori di tutte le altre criptovalute sono andati a picco con conseguente forte discesa del market cap del settore. 

Sulle responsabilità, però, non ci sono dubbi: le criptovalute crollano perchè il Bitcoin oggi appare alla deriva e incapace di reagire. 

Prezzi così bassi per la regina delle criptovalute potrebbero spingere a pensare di trarre profitto da questa situazione. In che modo? Ovviamente comprando Bitcoin a sconto per puntare tutto su un rialzo dei valori. Teoricamente questo ragionamento non fa una piega. Praticamente il discorso è invece più complesso perchè comprare Bitcoin a prezzi bassi significa credere fermamente che il sell-off sia esaurito. Ma è davvero così?

La comunità dei trader è più divisa che mai perchè, accanto a chi ritiene che il crollo del Bitcoin sia un'occasione per entrare a prezzi stracciati (rispetto alle quotazioni di poche settimane fa), c'è invece chi è convinto che la sola cosa da fare sia shortare ossia scommette al ribasso e ancora al ribasso perchè...il Bitcoin è finito (e alla luce dle discorso fatto in precedenza, tutte le criptovalute sono finite). Chi ha ragione tra gli oltranzisti ribassisti e gli ottimisti? Nei prossimi paragrafi cercheremo di capirlo.

Già ora, però, anticipiamo che non è possibile dare risposte certe. La sola cosa evidente di oggi è che i volumi su Bitcoin e criptovalute sono altissimi, segno che ci sia una forte speculazione in atto (più del solito). Quindi chi vuole entrare sul mercato in questo momento (a prescindere se con posizioni short o con posizioni long) dovrebbe farlo con la giusta consapevolezza. Il broker eToro (qui la recensione) può essere la soluzione ideale perchè offre tutta una serie di strumenti, come il Copy Trading per replicare le strategie dei migliori traders, che rappresentano un valore aggiunto. Tra l'altro per provare i servizi di social trading eToro è sempre possibile usare l'account dimostrativo gratuito.

Impara a copiare i traders più bravi sulle criptovalute con il Copy Trading eToro>>>attiva qui la tua demo 

Perchè Bitcoin crolla: uno/due senza scampo per BTC

Lo scorso fine settimana il prezzo del Bitcoin è andato a picco dopo l'annuncio di Elon Musk sulla decisione della sua società di consentire più l'acquisto di Tesla in Bitcoin. Il clamoroso dietrofront di Musk sui pagamenti in Bitcoin ha gettato nel panico gli investitori scatenendo il primo sell-off sul BTC. Già a partire dal giorno successivo, nonostante le smentite di Musk, ha iniziato a circolare negli ambienti della comunità-crypto, una voce ancora peggiore: Tesla sarebbe pronta a vendere i Bitcoin in suo possesso. 

In attesa di fare chiarezza su questa questione, un nuovo gancio ha colpito in faccia il Bitcoin. Questa volta sono state le autorità cinesi a scendere in campo a gamba tesa, annunciando l'introduzione del divieto per le società finanziarie del paese di usare le criptovalute per le transazioni. Una decisione drastica e soprattutto inattesa visto che la Cina, fino a poche settimane fa, si era sempre espressa con favore sui crypto-asset. 

La frase "le criptovalute non sono vere valute" ha causato il tracollo del Bitcoin sotto i 40mila dollari. E' in questo contesto che i trader ribassisti si sono fatti avanti scommettendo contro il Bitcoin e determinando un boom dei volumi. Una speculazione tanto dura quanto rischiosa che, tra l'altro, può essere eseguita comodamente da casa attraverso i migliori broker online. Tra le varie piattaforme che consentono di fare trading sulle criptovalute al ribasso, c'è anche eToro che offre la demo gratuita da 100 mila euro per fare pratica senza rischi. 

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading sul Bitcoin

Crollo Bitcoin causato da preoccupazioni per il clima? Opinioni  21Shares

Secondo un'analisi condotta dagli analisti di 21Shares, il crollo del Bitcoin sarebbe in realtà una conseguenza delle crescenti preoccupazioni sul clima. Come meso in evidenza da Lanre Ige ed Eliézer Ndinga, del Research team di 21Shares, le paure sull'impatto che il meccanismo del proof of work, utilizzato per il mining della criptovaluta, ha sul clima sono aumentate dopo la presa di posizione di Musk. 

Per i due esperti è abbastanza evidente che l'impatto sull'ambiente continuerà ad essere una problematica molto pressante anche se sono in corso molti sforzi per cercare di limitarlo come mostrato dal tentativo di Ethereum di passare al protocollo “proof of stake” ma anche dall'utilizzo sempre più marcato di energie rinnovabili, che ad oggi sono il 70 per cento del mix energetico del Bitcoin. 

Secondo gli analisti è probabile che la componente ESG possa essere sempre più importante per l'investimento in criptovalute, al pari di quello che avviene per la finanza tradizionale. Proprio analizzando il settore della finanza tradizionale, è possibile vedere come questo processo sia già in atto. Infatti i giganti degli hedge fund, come ad esempio Millennium, Matrix e Point72, hanno da tempo incrementato il loro interesse per la finanza decentralizzata (DeFi).

Ciò rappresenta una grande occasione per l'infrastruttura del Bitcoin per passare a una combinazione energetica di energie rinnovabili ma anche per portare innovazione nell'ambito delle modalità a cui si ricorre per la diffusione della finanza decentralizzata. In questo contesto, è però Ethereum, grazie al lancio di ETH 2.0, ad imporsi come leader. 

In altre parole, al di là del crollo in atto in questi giorni, il primato di Bitcoin è sempre più insidiato secondo 21Shares.

Attraverso il CFD Trading è possibile investire sia sul prezzo di Bitcoin che su quello di Ethereum operando da una sola piattaforma. Un broker che consente di esporsi su entrambe le criptovalute attraverso i CFD è IQ Option (leggi qui la recensione).

Come nel caso di eToro, anche IQ Option offre la demo gratuita per fare pratica senza rischi. Con IQ Option non comprerai direttamente Bitcoin o Ethereum ma speculerai sulle differenze di prezzo mediante uno strumento derivato. 

CFD Trading sulle criptovalute con IQ Option >>>prendi qui la demo gratuita 

Crollo Bitcoin: cosa succederà adesso? 

Cosa avverrà adesso al mercato delle criptovalute? Chi sta shortando con convizione parla di un ingresso in quello che tecnicamente si chiama bear market ossia fase discendente del mercato. Questa situazione si caratterizza per la progressiva erosione dei prezzi che quindi scenderebbero sempre più giù (con la capitalizzazione appresso). 

Non è certo, però, che lo scenario di breve termine sia questo. Dal punto di vista tecnico, il crollo avvenuto questa notte ha fatto saltare la stragrande maggioranza dei supporti. Il muro dei 40mila dollari è satto rotto al ribasso ma non tutto è perduto. La tenuta dei 38 mila dollari può essere di buon auspicio. Se questo livello dovesse reggere ancora, allora è possibile che la quotazione del Bitcoin possa iniziare la sua risalita. Se il livello dovesse invece saltare (quindi valore del Bitcoin sotto ai 38 mila dollari), allora tutto potrebbe esse4re possibile. 

Sfruttare i prezzi per bassi per comprare Bitcoin: cosa dice il re dei bull

A non essere minimamente preoccupato per il crollo del Bitcoin è il fondatore di Real Vision e Crypto Tv nonchè ex hedge fund manager di Goldman Sachs, Raoul Pal. Ai trader più esperti questo nome dice tanto: Pal, infatti, è ritenuto il re dei bull ossia un sostenitore ad oltranza del Bitcoin.

Invece che restare dietro le quinte come hanno fatto tanti opportunisti che fino a pochi giorni fa pontificavano sull'ascesa inarrestabile del Bitcoin, Pal ci ha messo la faccia e ha rivedicato quella che è una sua precisa convinzione: il crollo del Bitcoin è solo un passaggio e le prospettive sulla criptovaluta restano fortemente rialziste. 

Secondo il crypto-bull, il BTC potrebbe arrivare a 250 mila dollari entro l'anno grazie al crescente interesse degli investitori istituzionali al prossimo lancio degli ETF sul Bitcoin. Proprio questi ultimi sono il vero asso nella manica della regina delle criptovalute.

Grazie agli ETF, infatti, i trader potranno accedere alle speculazioni sul mercato delle criptovalute essere costretti a passare daii wallet digitali degli exchange. Il lancio degli ETF potrebbe essere annunciato già il prossimo settembre ed è destinato a determinare un boom dei volumi di trading. Il precedente del Canada, ha sentenziato Pal, è illuminante. Quando, infatti, il paese del nord America annunciò il lancio dei primi ETF Bitcooin ci fu un boom dei volumi su BTC con conseguente impennata dei prezzi. 

Se ritieni che la prospettiva di Pal sia corretta, puoi sfruttare per investire al rialzo sul BTC attraverso i CFD. Scegliendo il broker eToro puoi fare trading su tante criptovalute sia in modo diretto (exchange) che attraverso i CFD. Il vantaggio è quindi doppio. Scarica subito l'app eToro e inzia a fare pratica. 

Impara a fare trading sul Bitcoin con eToro>>>clicca qui per avere l'account dimostrativo gratuito

Comprare Bitcoin sfruttando prezzi a sconto: attenzione ai rischi

Se gli oltranzisti dello short peccano di pessimismo, anche i trader convinti che sia arrivato il momento di entrare sul mercato con posizioni rialziste, dovrebbero assumere un approccio più prudente. Pensare che il prezzo del Bitcoin possa tornare sui massimi storici nel giro di poche ore o al massimo di alcuni giorni, significa non essere consapevoli di quanto avvenuto.

E' molto probabile che, per tutta la settimana corrente, il prezzo del BTC possa restare molto incerto. Se il valore dovesse oltre i 38 mila dollari con convinzione, allora si può pensare di essere più positivi. Fino ad allora è inutile farsi illusioni perchè la verità è solo una: questa fase di estrema incertezza non è ancora finita. 

Comprare Bitcoin a questi prezzi: come operare

Chi è comunque intenzionato a valutare la possibilità di comprare Bitcoin per sfruttare gli attuali prezzi bassi, dovrebbe procedere con estrema cautela. 

Attualmente tutte le news che riguardo il Bitcoin vengono interpretate in modo negativo. Purtroppo c'è un sentiment che condiziona il settore (più che compresibile visto l'1-2 Musk-Cina che si è abbattuto sulle criptovalute). Le news negative non fanno altro che provocare il panico. Chi vuole approffittare dei prezzi bassi per improntare una strategia al rialzo, dovrebbe saper selezionare con molta cura le notizie sul Bitcoin evitando da farsi trascinare dal panico. La storia del Bitcoin non finisce adesso e, come sempre accade in questi casi, presto il sentiment negativo cederà il passo a quello positivo. Per questo è consigliabile essere prudenti e valutare bene le proprie mosse. Il conto demo eToro (qui il sito ufficiale) rappresenta un utile strumento di supporto ideale per questi casi. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • 100% Azioni - 0 Commissioni
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Social Trading
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Capex.com
  • Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
  • Licenza: CySEC, Consob, CNMV, BaFin, KNF
  • Strumenti Intregrati
Broker pluriregolamentato, piattaforme all'avanguardia Prova Gratis Capex.com opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC / MiFID II
  • A.C. Milan PARTNER
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 250 $
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS