Per la Banca d’Inghilterra le criptovalute non sono un pericolo per la stabilità finanziaria

Le criptovalute sono sempre più importanti, ma non abbastanza da rappresentare un rischio sistemico per la stabilità finanziaria. Ad esserne convinto è il vice governatore della Banca d’Inghilterra Jon Cunliffe, secondo cui “il boom speculativo delle criptovalute è molto evidente, ma non credo che abbia superato il confine del rischio di stabilità finanziaria“.

Effettivamente, Bitcoin e le altre valute digitali sono cresciute di valore all’inizio dello scorso anno, divenendo titolari di un mercato da ben 2,5 trilioni di dollari. I sostenitori di Bitcoin hanno affermato che la valuta digitale avrebbe raggiunto uno status sufficiente per garantire a BTC il ruolo di riserva di valore alternativa, mentre i risparmiatori continuano a faticare nel trovare un rendimento interessante, a causa dei tassi bassi.

Tuttavia, le criptovalute sono altamente volatili, e il mercato ha perso più di 1 trilione di dollari in valore da maggio. Bitcoin è sceso da un massimo storico di quasi 65.000 dollari raggiunto in aprile a circa 32.500.

Intanto, le autorità di regolamentazione hanno lanciato l’allarme sulle criptovalute. La Cina ha ad esempio cercato di reprimere l’ecosistema, adottando una serie di misure che hanno pesato sul sentimento degli investitori nelle ultime settimane. Nel frattempo, Binance, il più grande exchange di criptovalute del mondo, si è visto vietare l’operatività nel Regno Unito dalla Financial Conduct Authority il mese scorso.

etoro demo gratuito

In questo contesto, Cunliffe ha affermato come la speculazione sulle criptovalute sia principalmente limitata agli investitori al dettaglio per ora, ribadendo la posizione della banca centrale che le persone che investono in attività digitali dovrebbero essere preparate a perdere tutti i loro soldi.

Ci sono questioni di protezione degli investitori. Si tratta di asset altamente speculativi“, ha detto. “Ma non sono di dimensioni tali da causare un rischio di stabilità finanziaria, e non sono collegati profondamente al sistema finanziario permanente. Se iniziassimo a vedere questi collegamenti svilupparsi, se iniziassimo a vederli spostarsi dalla vendita al dettaglio a quella all’ingrosso e vedere il settore finanziario più esposto, allora penso che si potrebbe iniziare a pensare al rischio in quel senso“, ha aggiunto.

Il funzionario della Banca d’Inghilterra ha quindi aggiunto che si dovrebbe fare una distinzione tra le criptovalute speculative come il Bitcoin e le cosiddette “stablecoin” che sono sostenute da attività finanziarie esistenti. In tal senso, Cunliffe ha precisato di ritenere che le stablecoin dovrebbero essere sottoposte a supervisione normativa. “Penso che la comunità internazionale debba almeno sviluppare degli standard per essere in grado di distinguere, ma anche per avere degli standard normativi per questo tipo di prodotto“, ha concluso.

Naturalmente, non possiamo non ricordare a tutti i nostri lettori che si può fare trading su Bitcoin e le altre criptovalute in qualsiasi fase di mercato, crescente o decrescente, attraverso un broker online che offra le migliori soluzioni come eToro (leggi qui la nostra recensione). Con questo operatore, infatti, si possono comprare Bitcoin, grazie all’exchange eToroX, ma è anche possibile fare trading sulle differenze di prezzo attraverso i CFD.

Ti ricordiamo che puoi usare una demo gratuita da 100 mila euro per imparare ad operare senza correre il rischio di perdere denaro reale!

Impara ad investire in Bitcoin con eToro>>> tante soluzioni disponibili e la demo è gratis

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.