Pagamenti in Bitcoin: arriva l’APP WL Crypto Payment che converte subito BTC

Su Borsa Inside abbiamo spesso segnalato novità sui pagamenti in Bitcoin. Il numero di società che accettano il BTC come mezzo di pagamento è ancora molto basso ma, e questa è la nuova tendenza che è emersa nell’ultimo anno, risulta essere in crescita il numero (e la rilevanza) delle società di pagamenti digitali che hanno aperto al Bitcoin.

In particolare, e questa è cronaca degli ultimi mesi, a crescere è il numero delle società che hanno attivato servizi ad hoc per provare a spianare la strada ai pagamenti in Bitcoin superando i tanti limiti e le tante problematiche che questo genere di strumento presenta. 

Il mercato sembra essere “affamato” di queste notizie. La nostra esperienza ci induce a mettere in evidenza come, ogni qual volta sia giunta una novità sui pagamenti in Bitcoin, il prezzo della valuta digitale più importante abbia registrato un apprezzamento più o meno ampio. Se un colosso dei pagamenti digitali rende noto di aver avviato uno studio sul riconoscimento del Bitcoin come mezzo di pagamento, immediatamente l’appeal di BTC tende a salire e con esso il valore della criptovaluta. 

I traders rialzisti conoscono perfettamente il rapporto di causa-effetto tra novità sui pagamenti in BTC e prezzo del Bitcoin. E’ per questo che sono sempre aggiornati sull’argomento. Questi investitori, infatti, hanno capito che ogni apertura all’accettazione del Bitcoin come mezzo di pagamento non fa altro che allargare il riconoscimento delle criptovalute (con conseguente impatto sui prezzi). 

Oggi anche chi è alle prime armi (qui la guida per investire in criptovalute da zero) può sfruttare queste novità per comprare Bitcoin. Attraverso broker multifunzionali come eToro (qui la nostra recensione) è possibile speculare sul prezzo del BTC sfruttando tutte le novità che riguardano le valute digitali. eToro presenta due importanti vantaggi che ben rispondono alle esigenze degli investitori principianti:

  • offre la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per fare pratica senza rischi
  • consente di operare con un deposito minimo iniziale di soli 50 euro

Con eToro puoi fare trading in modo completo sul Bitcoin>>>prova la demo gratuita, clicca qui

eToro Crypto

Pagamenti in Bitcoin: arriva l’APP WL Crypto Payments

Una delle ultime novità sui pagamenti in Bitcoin è arrivata dalla Svizzera. La società WL Crypto Payment, società svizzera ha ideato e lanciato un’APP per il pagamento in Bitcoin. Punto di forza di questa applicazione ce la sua estrema semplicità. L’interfaccia, infatti, è molto intuitiva e questo consente all’APP di rispondere alle esigenze di chiarezza e semplificazione che caratterizzano questo settore.

La mission della società svizzera che ha ideato l’applicazione è quella di consentire la corretta esecuzione della transazioni in Bitcoin che sono destinate alla compravendita di beni e di servizi. La nuova APP per i pagamento in Bitcoin può essere usata sia online che offline, vale a dire presso i negozi fisici. questa è una grande novità che potrebbe portare ad una maggiore estensione della circolazione stessa di Bitcoin. 

Ma vediamo adesso di capire come funziona l’APP WL Crypto Payment. Tanto per iniziare le transazioni in Bitcoin che si possono effettuare con l’APP sono istantanee. Il negoziante che riceve il pagamento in BTC non dovrà poi procedere alla loro conservazione in un qualche wallet ma potrà invece passare immediatamente alla conversione.

Questa è un’altra grande novità dell’APP svizzera. Praticamente una volta effettuato il pagamento in BTC, il ricevente passa subito alla conversione in franchi svizzeri (per ora è questa la valuta di supporto). Ciò significa che il negoziante non dovrà più fare i conti con la volatilità. Un’idea molto semplice che però potrebbe rappresentare un punto di svolta visto che, fino ad oggi, uno degli ostacoli maggiori che i pagamenti in Bitcoin hanno incontrato era proprio l’alta volatilità del settore. 

Il servizio lanciato dalla WL Crypto Payment si chiama, appunto, WL (ossia World Line) ed è frutto di un accordo tra la stessa società svizzera ideatrice dell’APP e Bitcoin Suisse, un fornitore attivo da ben 8 anni nel mercato delle criptovalute. 

Considerando l’importante novità introdotta sulla conversione istantanea, non è da escludere che questa notizia possa avere un impatto anche di lungo termine sul valore del BTC. In altro parole, potrebbe servire tempo alla comunità per comprendere, fino in fondo, la portata di questa nuova funzionalità. IL trader che è solito speculare sul Bitcoin può trovare in tutto questo un supporto alle proprie strategie.

Trading CFD su BTCUSD: demo gratis eToro da 100.000€ >>> clicca qui

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.