Durante il fine settimana tra gli appassionati di criptovalute e i crypto-investitori si è parlato tantissimo della possibile attribuzione del corso legale al Bitcoin nell’area del comune di Lugano in Svizzera. La legalizzazione del Bitcoin, stando a queste notizie, rientrebbe in un accordo complessivo tra la municipalità di Lugano e la società Tether Limited.

Tale intesa porterebbe all’introduzione di Plan B, un progetto che punta all’attribuzione della qualifica di valuta a corso legale per Bitcoin, Tether e LVGA (il token locale ulizzato nel comune di Lugano). Una volta diventate legali, tutte queste criptovalute potranno essere accettate sia nelle strutture pubbliche che in quelle private.

Questi sono i fatti. Essendo l’argomento nuovo è normale che sia generato dibattito tra chi ritiene che l’accordo tra Lucano e Tether abbia praticamente legalizzato Bitcoin (sul modello di quanto avvenuto ad El Salvador per intenderci) e chi invece, assumendo un approccio più prudente) ritiene che l’attivazione di PlanB sia solo il primo passo di un iter che, alla fine, renderà legale Bitcoin a Lugano. Chi ha ragione? Bitcoin è legale o no nel comune di Lugano? Per chiarire questi dubbi abbiamo pensato ad un articolo che vada oltre la news cercando di fare luce sull’argomento. 

Leggendo il post, è possibile trovare informazioni su almeno tre questioni: 

  • Bitcoin è legale nel comune di Lugano?
  • Cosa è Plan B?
  • Come investire in Bitcoin sfruttando questo drivers?

Bitcoin è legale a Lugano?

Iniziamo subito dalla domanda che più frequente: grazie all’accordo tra il comune di Lugano e la società Tether, Bitcoin oggi è legale nella cittadina svizzera? Se vogliamo assumere un approccio rigoroso allora dobbiamo riconoscere che Bitcoin, attualmente, non ha ancora corso legale a Lugano ma lo avrà nel momento in cui saranno implementati i vari step di PlanB.

Quindi la legalizzazione di BTC (e di Tether) sarà un’implicazione inevitabile al termine del processo previsto in PlanB. In poche parole gli effetti si potranno vedere nel futuro (accettazione di Bitcoin in negozi, uffici e anche per pagare le tasse). Già oggi, però, è possibile investire in Bitcoin sfruttando questo catalizzatore futuro.

Per operare si possono usare i Contratti per Differenza (strumento derivato. A tal riguardo ricordiamo che il broker eToro mette sempre a disposizione la demo gratuita da 100 mila euro virtuali per imparare a comprare e vendere CFD su BTCUSD. 

Impara ad investire in criptovalute con i CFD>>>clicca qui per aprire un conto demo eToro, è gratis

Cosa è PlanB?

Visto che la legalizzazione di Bitcoin è strettamente connessa al progetto PlanB, vediamo di cosa si tratta. Cosa prevede il Plan B del comune di Lugano? 

Anzitutto è bene precisare che la mission del progetto è quella di fare della municipalità svizzera un hub di riferimento per Bitcoin e per la tecnologia blockchain. Plan B si articola nei seguenti step: 

  • creazione di un hub nel centro della città dove ospitare aziende e startup
  • creazione di un fondo da 3 milioni di franchi che sarà finanziato da società come Tether e sarà finalizzato finanziato ad aiutare i negozi e le attività commerciali ad inserire anche il Bitcoin tra i metodi di pagamento accettati
  • finanziamenti fino a 100 milioni di franchi svizzeri a favore di tutte quelle startup che progettano infrastrutture che puntano all’estensione dell’adozione di Bitcoin nell’area comunale.
  • concessione di 500 borse di studio per studenti universitari che si occupano di Bitcoin e criptovalute
  • organizzazione del Bitcoin World Forum a Lugano, dal 26 al 28 ottobre 2022
  • creazione di una mining farm di Bitcoin che utilizzerà solo energie rinnovabili.

Come si può vedere da questo elenco, il progetto è molto ambizioso. Lo sviluppo di Plan B, porterà, in modo naturale alla legalizzazione di Bitcoin, di Tether e del token locale LVGA

Attenzione perchè il comune di Lugano non partirà da zero. Già oggi, infatti, LVGA è accettato in oltre 200 negozi ed esercizi commerciali. Ciò è il segnale che Legano ha intenzioni serie. Certo ci potrebbe volere del tempo ma la strada e già oggi è possibile sfruttare questo catalizzatore per fare trading CFD sul Bitcoin.

Clicca qui per aprire un conto demo gratis con eToro e imparare a fare CFD trading su BTCUSD

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.