Bitcoin in calo, svanisce l’effetto positivo dell’ordine esecutivo di Biden

Bitcoin e altre criptovalute sono fortemente in flessione nella giornata di oggi, con il sostanziale esaurimento dell’entusiasmo iniziale intorno all’ordine esecutivo del presidente degli Stati Uniti Joe Biden sugli asset digitali.

Ricordiamo infatti come il picco di quotazioni del giorno precedente fosse giunto proprio sulla scia dell’ordine esecutivo di Biden, concentratosi su sei aree chiave: protezione dei consumatori, stabilità finanziaria, attività illecite, competitività degli Stati Uniti nel settore, inclusione finanziaria e innovazione responsabile.

Alcuni operatori di alto profilo dell’industria delle criptovalute hanno elogiato la mossa del governo degli Stati Uniti e Cameron Winklevoss, co-fondatore dello scambio di criptovalute Gemini, è arrivato a definirlo un “momento spartiacque“.

Con il passare delle ore, però, sono emerse le voci contrastanti.

L’ordine esecutivo è, più che altro, difensivo. Gli obiettivi principali dell’EO sono quelli di proteggere la posizione finanziaria degli Stati Uniti a livello globale, assicurarsi che i regolamenti statunitensi (sia federali che globali) non vengano aggirati usando le criptovalute, assicurarsi che gli investitori e gli utenti di criptovalute siano protetti legalmente, e che le criptovalute come industria siano regolamentate in generale“, ha detto Guy Gotslak, co-fondatore della piattaforma di investimento in criptovalute My Digital Money.

Vijay Ayyar, vice presidente dello sviluppo aziendale e internazionale al crypto exchange Luno, ha detto che l’ordine esecutivo è stato “nel complesso più positivo o neutrale. Quindi, mentre il mercato ha reagito positivamente alla dichiarazione, lo slancio non è stato abbastanza forte da superare la resistenza” a 42.000 dollari, ha aggiunto. “Quello che possiamo vedere è che il Bitcoin è ampiamente legato alla gamma, incapace di fare una forte mossa su entrambi i lati, insieme alla continua incertezza sull’Ucraina”, ha aggiunto Ayyar.

Come investire in criptovalute

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che sono interessati a fare trading su criptovalute che è possibile investire in questi strumenti finanziari in modo rapido e senza commissioni mediante i servizi di trading CFD dei migliori broker sul mercato come FPMarkets.

L’apertura di un conto di trading è veloce e gratuito. E, per tutti gli investitori che non hanno alcuna praticità in questo ambito, ricordiamo la possibilità di aprire un conto demo che ti permetterà di investire senza rischi, utilizzando un plafond di denaro virtuale che l’operatore ti metterà a disposizione per tutto il tempo che vorrai.

>>> Clicca qui per aprire un conto demo con FPMarkets (sito ufficiale)!

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.