Bitcoin: ecco alcune curiosità da conoscere assolutamente

Il Bitcoin (BTC) è la criptovaluta più conosciuta tra gli utenti, un sistema di pagamento valutario internazionale ed un fenomeno sorprendente di per sé.

Ci ha dimostrato che è possibile avere una moneta digitale che non dipende da banche o governi. Inoltre, la tecnologia blockchain che consente al Bitcoin di esistere potrebbe trasformare diversi settori, dalla finanza alla sanità.

Siete curiosi di saperne di più sulla prima criptovaluta al mondo? Ecco alcune curiosità sorprendenti sul Bitcoin (scopri il prezzo attuale bitcoin).

L’ultimo Bitcoin sarà minato nel 2140

Possono essere prodotti solo 21 milioni di Bitcoin, è un dato incorporato nel codice della moneta digitale. Al momento ne sono stati estratti circa 19 milioni, anche se, alcuni di essi sono già andati perduti.

Per come funziona il mining di Bitcoin, il numero di Bitcoin che possono essere minati per volta si dimezza ogni quattro anni. Ciò significa che, sebbene quasi il 90% del totale dei Bitcoin possibili sia già in circolazione, ci vorranno altri 120 anni circa per produrre i restanti 2 milioni di BTC.

Circa il 20% del Bitcoin è andato perso per sempre

Secondo diversi analisti, circa il 20% dei Bitcoin è andato perso o è bloccato in wallet a cui non è possibile accedere. Oggi ciò equivale ad oltre 3 milioni di Bitcoin!

Se vi state chiedendo come sia possibile, ci sono alcune ragioni da considerare. In primo luogo, circa 1,1 milioni di BTC sono detenuti dal creatore anonimo di Bitcoin, Satoshi Nakamoto. È opinione comune che Nakamoto non toccherà mai quelle monete digitali.

Purtroppo, alcune persone sono decedute senza aver condiviso l’accesso ai loro Bitcoin, il che rappresenta un’altra fetta di criptovalute fuori circolazione.

Un altro colpevole? Le chiavi private perse. Le chiavi private sono come il PIN di un conto bancario e sono necessarie per accedere alle crypto o per scambiarle. Purtroppo, non esiste una comoda funzione “dimentica password”. Quindi, se si perdono le chiavi private, è improbabile che si rivedano le proprie criptovalute.

L’acquisto di una pizza è stata la prima transazione commerciale di Bitcoin

Il 22 maggio del 2010, Laszlo Hanyecz ha pagato 10.000 BTC per due pizze di Papa John’s, del valore di circa 41 dollari all’epoca. Questa è stata la prima transazione commerciale in Bitcoin e oggi viene commemorata ogni anno con il Bitcoin Pizza Day.

Ai prezzi odierni, quei 10.000 BTC varrebbero più di 200 milioni di dollari, ed è forse questo il vero motivo per cui la storia è entrata a far parte del folklore di Bitcoin.

Brock Pierce ha acceso il primo mutuo in Bitcoin nel 2019

Brock Pierce, imprenditore ed ex attore bambino di The Mighty Ducks, sarebbe la prima persona ad aver contratto un mutuo interamente basato su criptovalute. L’appassionato di criptovalute ha messo a disposizione oltre 3 milioni di BTC per acquistare una cappella ristrutturata ad Amsterdam, nei Paesi Bassi.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.