Bitcoin, Ethereum, Dogecoin prezzi in lieve rialzo, determinanti le decisioni della Fed

gettone di Bitcoin e grafico andamento prezzo

Nelle scorse ore hanno registrato un lieve balzo di prezzo alcune delle principali criptovalute, e la spinta al rialzo sembra essere arrivata proprio con la pubblicazione degli ultimi verbali della Federal Reserve.

Il prezzo di Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Dogecoin (DOGE) ha registrato un movimento rialzista nelle ultime ore, e più in generale l’intero mercato delle criptovalute sembra aver beneficiato della notizia delle imminenti decisioni della Fed, che sembra apprestarsi a passare a rialzi dei tassi di interesse più moderati.

Lieve aumento di prezzo di Bitcoin, +2,6%

Sia il mercato crypto che il mercato azionario Usa hanno registrato un andamento positivo in seguito ai segnali che la Fed potrebbe optare per aumenti più piccoli dei tassi di interesse.

Il Bitcoin (BTC) ha registrato un lieve balzo in seguito alla pubblicazione dei verbali della Federal Reserve relativi alla sua riunione di novembre, e da essi emerge che la banca centrale potrebbe decidere per aumenti dei tassi di interesse minori nei mesi a venire.

Abbiamo quindi assistito ad un aumento del +2,6% in 24 ore per la prima criptovaluta per capitalizzazione di mercato, che al momento della stesura di questo post viene scambiata a 16.581$.

Prezzo di Ethereum in rialzo del +3,3%

Anche la seconda criptovaluta per capitalizzazione per mercato, Ethereum (ETH), ha beneficiato delle indicazioni che si evincono dai verbali della Fed, circa l’intenzione di passare a rialzi dei tassi di interesse più moderati.

Ethereum ha infatti registrato un aumento di prezzo del +3,3%, ed è scambiato al momento della stesura a 1.202,39$.

Dogecoin cresce del +4,8% in 24 ore

Anche il resto del mercato delle criptovalute ha registrato un trend rialzista nelle scorse ore a seguito della pubblicazione dei verbali della riunione di novembre della Fed.

La nona criptovaluta per capitalizzazione di mercato, Dogecoin (DOGE), ha registrato un incremento di prezzo del +4,8% in 24 ore, fino ad essere scambiata a 0,08$.

In lieve rialzo l’intero mercato delle criptovalute

Complessivamente il mercato delle criptovalute ha seguito abbastanza da vicino il mercato azionario statunitense. Questo perché gli asset digitali sono considerati attività più rischiose dai trader.

Il trader Ryan Scott, parlando con Decrypt, ha detto che il rialzo era previsto. “Sembra che questo sia in linea con le aspettative del mercato. I trader a breve termine si sono posizionati in modo aggressivo dietro la pubblicazione dei verbali, spingendo sia il mercato delle criptovalute che i futures azionari” ha infatti spiegato il trader.

Con la decisione della Federal Reserve di aumentare i tassi di interesse per contenere l’inflazione, gli investitori hanno preferito evitare il rischio, preferendo invece investire in beni rifugio come il dollaro USA.

Eppure, nonostante il dollaro sia salito alle stelle nel corso del 2022, dopo la pubblicazione dei verbali della Fed di ieri ha perso terreno sia sullo yen che sull’euro.

Più in generale i verbali della riunione di novembre della Fed hanno fatto intravedere una luce in fondo al tunnel. Nel verbale di mercoledì si legge infatti che “una sostanziale maggioranza dei partecipanti ha ritenuto che un rallentamento del ritmo di aumento presto sarebbe probabilmente appropriato”.

Se vuoi entrare nel mercato delle criptovalute e iniziare a comprare asset digitali come BTC, ETH, DOGE affidati solo ad exchange sicuri e affidabili come BINANCE. Clicca qui per visitare il sito e conoscere meglio la piattaforma.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.