gettone di Bitcoin e grafico andamento prezzo

Si tratta di un momento particolare per il mercato delle criptovalute, che sembra finalmente uscire fuori da un anno molto difficile. Nel corso del 2022 infatti l’intero settore è letteralmente crollato, e da mesi ormai si parla dell’inverno delle criptovalute, ma nonostante tutto ciò l’interesse per gli asset digitali è tutt’altro che precipitato.

E alla domanda: “conviene investire nelle criptovalute oggi?” risponde un sondaggio della società di consulenza finanziaria deVere Group, secondo il quale sono in particolare i clienti milionari a interessarsi al mercato delle crypto.

Il recente sondaggio, i cui dati sono stati pubblicati proprio ieri, 30 gennaio 2023, evidenzia come una quota pari all’82% dei clienti High Net Worth (HNW) dell’azienda, con un patrimonio investibile che va da 1,2 a 6,1 milioni di dollari, ha richiesto consulenza sulle criptovalute negli ultimi 12 mesi.

La notizia è stata confermata dalla stessa società di consulenza finanziaria con un post pubblicato su Twitter nel quale si legge: “l’82% dei milionari cerca consigli sulle criptovalute, mentre Bitcoin sale alle stelle”.

Inoltre la società ha sottolineato che il gruppo intervistato è “tipicamente conservatore” quindi non ha una particolare predisposizione naturale ad esporsi su mercati caratterizzati da una così elevata volatilità. E nonostante questo si nota un forte interesse nei fondamentali di Bitcoin “digitale, globale, senza confini, decentralizzato e impossibile da manomettere”.

Al quadro bisogna poi aggiungere che grandi istituzioni della finanza tradizionale, come Fidelity, BlackRock e JPMorgan stanno pianificando di offrire servizi crypto ai propri clienti, e questo non può che essere interpretato come un segnale più che positivo per l’intero settore.

Già in passato la stessa società di consulenza finanziaria aveva condotto studi analoghi mettendo in evidenza il trend di crescita di interesse verso il settore delle criptovalute.

Se facciamo qualche passo indietro al 2020 troviamo un altro sondaggio di deVere con il quale emergeva che il 73% circa dei grandi investitori già possedeva o pianificava di possedere criptovalute entro la fine del 2022. Lo stesso studio, condotto nel 2019 mostrava invece che l’interessa da parte dei grandi investitori riguardava una percentuale del 68%.

Secondo deVere inoltre l’interesse per il mercato delle criptovalute è destinato a crescere ulteriormente nei mesi a venire, man mano che l’inverno delle crypto che ha interessato tutto il 2022 tende ad essere relegato al passato e percepito come una fase ormai superata.

Bitcoin potrebbe chiudere il suo miglior gennaio dal 2013, grazie alla speranza che l’inflazione abbia ormai raggiunto il suo picco e le politiche monetarie si faranno di conseguenza più favorevoli. Inoltre, il settore ha ormai superato il fallimento di alcune aziende di alto profilo” fanno notare dalla società di consulenza finanziaria.

“La più grande criptovaluta del mondo è aumentata di oltre il 40% dall’inizio dell’anno: questo avvenimento non è passato inosservato ai nostri clienti HNW e altri che desiderano accumulare ricchezza per il futuro” ha quindi sottolineato il CEO di deVere.

Tutto fa pensare che sia quindi un buon momento per comprare criptovalute. Per farlo consigliamo di affidarsi a Binance, un exchange in grado di offrire i massimi livelli di sicurezza e le più basse commissioni di trading. Clicca qui per scoprire quali vantaggi sono riservati a chi apre un nuovo account.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.