Picco dei volumi di scambio Bitcoin – sterline, e Bitfinex batte sia Coinbase che Binance

gettone di Bitcoin e sullo sfondo un grafico sull'andamento di prezzo

Molti trader sono riusciti a realizzare interessanti profitti grazie al recente caos valutario del Regno Unito, infatti nel mese scorso si è registrato un netto picco del volume di scambio sterline (GBP) – Bitcoin (BTC).

E tra tutti gli exchange di criptovalute, sembra proprio che sia stato Bitfinex a beneficiare maggiormente di questa situazione di profonda instabilità della sterlina britannica, superando come volume di scambio anche i due maggiori exchange su scala mondiale, Coinbase e Binance.

La volatilità della sterlina invoglia gli investitori ad entrare nel mercato delle criptovalute

La recente volatilità della sterlina britannica (GBP) potrebbe incoraggiare molti investitori ad avviare attività di trading nel mercato delle criptovalute, o quanto meno questo è ciò che emerge da un recente rapporto di Kaiko.

I volumi di scambio di Bitcoin (BTC) risultano infatti notevolmente aumentati nel corso dell’ultimo mese nel Regno Unito, e questo sarebbe dovuto al fatto che molti trader potrebbero aver cercato di realizzare dei profitti grazie all’elevata volatilità dei tassi di cambio.

Negli ultimi mesi la sterlina ha perso una quota significativa del suo valore, ed ha toccato il minimo storico contro il dollaro Usa il 26 settembre.

Parte delle responsabilità delle fluttuazioni di prezzo della sterlina britannica è stata attribuita alla tendenza ai tagli alle tasse proposti nell’ultimo bilancio presentato dall’ex titolare del ministero delle Finanze, Kwasu Kwarteng, durante il governo guidato dal precedente primo ministro Liz Truss.

Bitfinex primo exchange a trarre beneficio dal caos valutario del Regno Unito

A trarre vantaggio dal caos valutario che ha colpito il Regno Unito tra settembre e ottobre è stato un exchange in particolare, Bitfinex. La sua quota di mercato è passata dal 37% al 70% nella settimana del 26 settembre, la stessa settimana in cui la sterlina britannica (GBP) ha toccato il suo minimo storico contro il dollaro Usa (USD).

C’è da dire che non tutti gli exchange hanno tratto beneficio da questa particolare situazione, infatti se prendiamo Coinbase e Binance che sono i due più famosi exchange su scala globale, notiamo che hanno registrato un forte calo dei volumi di scambio Bitcoin – sterlina.

Secondo i dati forniti da Kaiko, la quota di mercato di Coinbase e Binance è passata in questo periodo dall’80% di metà 2021 all’attuale 30% circa. Secondo quanto riportato nel report, i volumi di scambio di Binance sono diminuiti nella seconda metà dello scoso anno dopo che l’exchange è stato costretto a sospendere i bonifici bancari dall’Area unica europea dei pagamenti in euro (SEPA) tra luglio 2021 e marzo 2022.

Dalle valute fiat alle criptovalute

Non è certo la prima volta che gli investitori decidono di passare alle criptovalute per via del calo dei prezzi delle valute fiat.

Stando ai dati forniti dalla società di analisi blockchain Chainalysis, nel corso dell’ultimo trimestre del 2021 i volumi di scambio di criptovalute che usano la lira turca sono passati a una media di 1,8 miliardi di dollari al giorno in diverse Borse.

Infatti la lira turca (TRY) ha perso circa il 41% del suo valore lo scorso anno, ed è stata duramente colpita da un mix di dazi statunitensi sulle esportazioni chiave e da questioni macroeconomiche e politiche più ampie.

Quindi non sono solo gli investitori britannici a guardare al Bitcoin (BTC), infatti secondo quanto evidenziato da un rapporto di Kaiko la quota di mercato di BTC rispetto a tutte le altre coppie di trading di altcoin è salita al livello più alto degli ultimi due anni a settembre.

Per testare le prospettive di guadagno con il trading online nel mercato delle criptovalute affidati solo a broker esperti come quelli di eToro. Clicca qui per visitare il sito ufficiale e scopri come iniziare a fare trading in modo sicuro.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Crypto News: previsioni e ultime dal mondo delle criptovalute

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.