Buy Now Pay Later: ecco perché è il settore su cui devi investire (e come farlo)

Si chiama Buy Now Pay Later, ovvero Compra Ora Paga Più tardi, ed è uno dei settori su cui dovresti puntare la maggiore attenzione. Anche se in Italia non ha preso pienamente piede, negli USA e in altri rilevanti mercati globali milioni di acquirenti ora usano questo pratico servizio per finanziare i loro acquisti. E le opzioni, si intende, sono più varie che mai: Klarna, Affirm e Afterpay sono solo alcuni dei molti fornitori che occupano spazio in questo ecosistema.

Nel frattempo, anche i big stanno salendo sul carro, con PayPal che lancia il proprio prodotto, Amazon e Apple che collaborano con Affirm, e Square che ha accettato di acquistare Afterpay in un accordo da 29 miliardi di dollari.

Cos’è il BNPL?

I piani BNPL permettono agli acquirenti di pagare i loro articoli presenti in un prossimo futuro, a rate. Il concetto non è certo nuovo. I piani di rimborso rateali esistono da moltissimi anni, e sono alla base della crescita del commercio, visto e considerato che non tutti gli acquirenti hanno le risorse pronte per fare un acquisto con liquidità.

A cambiare è la semplicità di accesso al programma. Gli acquirenti possono infatti scegliere di utilizzare un servizio BNPL quando fanno il check-out online con pochi clic. In genere pagano la prima rata e ricevono la fattura per la somma restante in un periodo di tre o quattro mesi.

Dunque, i fornitori di servizi BNPL spesso aggiungono un pulsante di checkout al sito web di un rivenditore e poi percepiscono una commissione dal commerciante su ogni transazione. Gli esperti affermano che i commercianti sono incentivati ad accettare questo tipo di servizio perché spesso porta ad un valore medio dell’ordine più alto e a migliori tassi di conversione.

Il vantaggio per gli acquirenti è che possono comprare un articolo più costoso di quello che potrebbero normalmente essere in grado di pagare in una volta sola e spalmare il costo del loro acquisto in rate mensili.

Scopri qui eToro>>> account gratis e 100.000 euro virtuali per imparare a fare CFD trading

etoro demo gratuito

Perché il servizio è diventato così popolare?

Il servizio non è certo nuovo, ma negli ultimi tempi ha subito un vero e proprio boost grazie al coronavirus. La pandemia ha fatto sì che molti negozianti “tradizionali” siano stati costretti a chiudere temporaneamente, inducendo così i consumatori a spingersi verso lo shopping online.

Insomma, anche se i piani BNPL stavano già crescendo in popolarità prima della pandemia, un cambiamento nelle abitudini di spesa dei consumatori e l’aumento dell’adozione dell’e-commerce hanno dato al mercato una spinta significativa.

Questo è stato un vantaggio per tante aziende nel suo ecosistema, con Klarna che ha raggiunto una valutazione di 46 miliardi di dollari in una recente raccolta di fondi privati, PayPal che ha acquisito la società giapponese Paidy per 2,7 miliardi di dollari e Square che ha acquisito Afterpay.

Quali sono i rischi?

Una delle principali critiche di BNPL è che potrebbe incoraggiare gli acquirenti a spendere più di quanto possano permettersi. Non è un caso che i piani pay-later sono particolarmente popolari tra gli acquirenti millennial e Gen Z.

Ci sono dunque timori sulla facilità con cui le persone possono indebitarsi, a volte senza nemmeno rendersene conto, dato che non ci sono controlli di credito. Negli USA, più volte il settore è stato paragonato ai controversi prestiti giornalieri che permettono di avere prestiti a breve termine, spesso con alti tassi di interesse.

I critici sostengono che BNPL ha bisogno di regolamenti per proteggere sufficientemente i consumatori.

Nell’attesa, se desideri investire nel settore BNPL ti consigliamo di partecipare direttamente al trading delle azioni delle società che occupano le migliori quote, come quelle che abbiamo citato nelle scorse righe.

Puoi naturalmente farlo tramite un broker come eToro (qui la nostra recensione), uno dei migliori in Europa: usando questo servizio sarà infatti possibile effettuare i propri investimenti finanziari in modo sicuro e economicamente conveniente. Non c’è infatti alcun costo di acquisto o di vendita dei titoli sottostanti!

Per iniziare a testare come funziona, puoi aprire qui un conto demo con eToro: così facendo potrai usare tutti i servizi del broker senza rischiare il tuo capitale, ma fruendo dei soldi virtuali messi a disposizione del broker. Quando ti sentirai pronto per investire con capitale reale, potrai passare al trading vero e proprio con un solo clic.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Fintech

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.