Huawei Pay arriva in Europa, permettendo a tutti i clienti che aderiranno al suo servizio la possibilità di avere uno strumento transazionale in più per pagare i propri acquisti.

Lo sbarco nel vecchio Continente di Huawei Pay arriva grazie a Intesa Sanpaolo, prima banca in Europa ad abilitare il servizio con le sue carte di debito Bancomat, e consentendo così ai propri clienti di arricchire ulteriormente il portafoglio di soluzioni alternative e innovative per i pagamenti digitali.

Utilizzare il servizio è molto semplice: è infatti possibile registrare le proprie carte di debito PagoBANCOMAT a Huawei Pay senza inserire i dati della carta ma facendo un semplice “tap” della carta sullo smartphone. Una volta aggiunta la carta al wallet, i clienti potranno iniziare a pagare con lo smartphone su tutti i POS abilitati contactless.

Anche il pagamento in sé è molto veloce: basterà infatti avere a portata di mano il proprio smartphone Huawei, avvicinarlo al POS e autorizzare l’operazione con il PIN del wallet, l’impronta digitale o mediante riconoscimento facciale.

Attraverso il lancio di Huawei Pay, si legge nel comunicato della banca, Intesa Sanpaolo intende accelerare la diffusione dei pagamenti digitali tramite smartphone, ampliando nel contempo la gamma di soluzioni disponibili e confermando il proprio ruolo di primo piano nel diffondere l’innovazione e la cultura digitale.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.