Skin ADV

Pensioni: da Quota 100 a Quota 99 con "bonus mamma". Un anno di contributi per ogni figlio

Pensioni: da Quota 100 a Quota 99 con

In tema pensioni arriva la proposta della sottosegretaria al Lavoro del Pd Francesca Puglisi. Quota 99 con "bonus mamma"

Si fa un gran parlare di pensioni in questi giorni, con la necessità ben manifesta di superare la tanto detestata legge Fornero, con qualcosa di stabile e duraturo ben più di quanto non possa esserlo Quota 100, misura destinata ad esaurirsi in un paio d'anni.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

✅ Apri una demo gratuita con AvaTrade e ricevi subito 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente. Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Vai su Avatrade.it >> Trading in sicurezza e  spread ultra bassi.

L'ultima proposta in tema pensioni arriva dalla sottosegretaria al Lavoro del Partito Democratico, Francesca Puglisi. Si tratta di Quota 99 con "Bonus Mamma", un'idea che permetterebbe alle mamme di ottenere un anno di contributi 'bonus' per ogni figlio avuto, ma vediamo come funziona e in quale contesto si va a collocare la proposta.

Quota 99 con bonus mamma

La proposta di Francesca Puglisi è quella di una Quota 99 con un bonus riservato alle madri, e potrebbe essere un'ottima soluzione per superare Quota 100. Un'idea, quella della sottosegretaria al ministero del Lavoro, che sarebbe rivolta anche alle pensioni dei giovani.

Ma di cosa si tratta esattamente? In attesa del tavolo di trattativa sulla riforma delle pensioni, che vedrà impegnati i sindacati e il Governo il 27 gennaio, ecco qual è la nuova proposta che si affaccia sulla scena.

La Puglisi ha illustrato la sua proposta in una intervista concessa a Repubblica. L'obiettivo è quello di superare Quota 100, la soluzione per il pensionamento anticipato elaborata dal Governo Conte, con la quale si può andare in pensione a 62 anni di età con 38 anni di contributi, ma con una riduzione della pensione.

La proposta di Puglisi è invece Quota 99, che permette di "uscire a 64 anni e 35 di contributi, senza penalizzazioni. Un anno di contributi in più alle madri per ogni figlio". La riduzione della pensione prevista sia da Quota 100, che da Opzione Donna, in questo caso quindi non sarebbe prevista. A Quota 99 si aggiunge poi il cosiddetto "bonus mamma", che permette alle mamme di ottenere un anno di contributi in più per ogni figlio.

Una proposta, quella di Francesca Puglisi, che trova subito un appoggio trasversale alle forze politiche. Si esprime a favore infatti anche Mara Carfagna, di Forza Italia. "Se le dichiarazioni del sottosegretario al Lavoro Francesca Puglisi fossero confermate, il Governo starebbe immaginando di fare propria la proposta che abbiamo avanzato con "Voce libera" e che abbiamo chiamato "Quota Mamma": uno sconto pensionistico di un anno ad ogni donna per ogni figlio avuto".

Due soluzioni simili, che in entrambi i casi mirano a fornire alle donne un'agevolazione per l'accesso alla pensione. Ma nella proposta della sottosegretaria Puglisi c'è anche un progetto per andare incontro ai giovani per i quali la pensione è ancora molto lontana.

Una pensione di garanzia per i giovani

Non c'è solo Quota 99 nella proposta della Puglisi, ma anche una pensione di garanzia per i giovani. Si tratterebbe per l'esattezza di una forma di integrazione dei contributi versati, però con delle condizioni.

"Ai giovani una pensione di garanzia fino a 750 euro al mese, a integrazione dei contributi versati, a patto che abbiano almeno 20 anni di contributi" ha spiegato Francesca Puglisi. Poi, nel caso in cui l'integrazione del montante contributivo è di 750 euro, previsti 15 euro in più per ogni anno oltre i 20 minimi stabiliti.

Per il problema delle coperture, la sottosegretaria al Lavoro ha spiegato che si stanno valutando diverse opzioni, sottolineando però l'importanza di procedere in una direzione che consenta il superamento della Legge Fornero.

"Non è più immaginabile procedere con interventi spot sulle pensioni" ha dichiarato la Puglisi, che ha poi aggiunto che bisogna "agire ora e riscrivere la legge Fornero secondo due principi: equità intergenerazionale e sostenibilità del sistema previdenziale".

Una linea, quella della Puglisi, che sembra in sintonia con quanto recentemente affermato dal presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, che ha ribadito l'importanza di colmare i buchi contributivi causati dalla discontinuità lavorativa cui la manodopera giovanile è soggetta da alcuni anni a questa parte.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Avatrade

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19

DEMO GRATUITO