Tra i vari emendamenti presentati tra maggioranza e opposizione nell’ambito dell’iter parlamentare della Legge di Bilancio 2021, ce n’è uno che propone l’introduzione di una tassa patrimoniale a scaglioni che potrebbe arrivare fino al 2% per i patrimoni oltre i 50 milioni di euro.

Si parla di una patrimoniale progressiva sui grandi patrimoni, una proposta che arriva dai parlamentari di Liberi e Uguali e Partito Democratico, con Nicola Fratoianni e Matteo Orfini come primi firmatari.

La proposta arriverà nei prossimi giorni in Commissione Bilancio e dovrebbe servire, secondo quanto spiegato dagli stessi firmatari, a rivedere i meccanismi di tassazione, sostituendo le cosiddette tasse “nascoste” con un tributo più facile da applicare e che sia di natura progressiva.

La proposta di LeU e Pd dell’aliquota progressiva per patrimoni alti

Nello specifico la proposta dei parlamentari di LeU e Pd prevede l’introduzione di un prelievo dello 0,2% per i patrimoni compresi tra i 500 mila euro e 1 milione di euro, comprendendo nel calcolo anche il valore dei beni immobili al netto del mutuo e di altre passività.

Per i patrimoni compresi tra 1 milione e 5 milioni di euro l’aliquota progressiva arriverebbe allo 0,5% mentre per quelli tra 5 milioni e 50 milioni di euro sarebbe dell’1%, e per quelli al di sopra dei 50 milioni di euro raggiungerebbe il 2%.

In più l’emendamento presentato da Pd e LeU prevede un prelievo straordinario, da applicare solo per il 2021, per tutti quei patrimoni che superano il valore di 1 miliardo di euro. In questo caso si tratterebbe di un prelievo del 3% che dovrebbe servire a finanziare le misure necessarie per sostenere famiglie, lavoratori e pmi nell’ambito della crisi economica causata dalle restrizioni anti-contagio imposte coi vari Dpcm.

Grazie all’introduzione della patrimoniale sui grandi patrimoni si potrebbe cancellare l’Imu sulla seconda casa

Grazie a questo emendamento presentato da Partito Democratico e Liberi e Uguali si dovrebbe essere in grado di eliminare l’Imu sulla seconda casa. La tassazione progressiva per i grandi patrimoni infatti dovrebbe permettere di eliminare altri tipi di tassazione, come quelle che vanno a colpire i cittadini indipendentemente dal patrimonio posseduto, come l’Imu sulla seconda casa appunto.

Con l’introduzione di questo prelievo progressivo fino al 2% sui patrimoni che superano i 50 milioni di euro si potrebbe anche arrivare alla cancellazione di altre imposte, come i bolli sui conti correnti e deposito titoli, e si favorirebbe in questo modo tutti quei soggetti che hanno patrimoni di valore inferiore ai 500 mila euro.

I mancati incassi dovuti all’eventuale cancellazione dell’Imu sulla seconda casa, in seguito all’introduzione dell’imposta progressiva sui grandi patrimoni dallo 0,2% fino al 2%, andranno inevitabilmente ad impattare sugli enti locali.

Proprio per questo si è pensato di compensare l’ammanco nelle casse dei Comuni dovuto all’eliminazione dell’Imu sulle seconde case con l’istituzione di un apposito fondo di solidarietà.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.