Conto PayPal, attenzione ai controlli del fisco. Ecco quando rischiano di scattare le sanzioni

Aprire un conto PayPal è molto facile e sia i costi per le operazioni che quelli fissi per il mantenimento del conto sono estremamente vantaggiosi. PayPal inoltre offre un elevato livello di sicurezza specie quando si effettuano acquisti online, con un ottimo servizio di garanzia clienti, senza contare i costi quasi sempre pari a zero per le varie operazioni.

PayPal è divenuto uno dei metodi di pagamento online più utilizzati per una lunga serie di ragioni, quindi stiamo parlando di un conto che moltissimi Italiani usano frequentemente, eppure non tutti sanno che in alcuni casi è necessario dichiarare il conto PayPal nel Modello 730, altrimenti il rischio è di incorrere in sanzioni.

Come funziona il conto PayPal?

Il conto PayPal può essere associato ad una carta di pagamento elettronica e/o ad un conto bancario o postale dal quale si possono effettuare le ricariche che ci permettono di avere la disponibilità necessaria per esempio per fare acquisti con PayPal.

Se abbiamo collegato una carta al conto PayPal possiamo anche prelevare denaro dal conto attraverso qualsiasi sportello bancomat, semplicemente spostando una parte della liquidità disponibile su PayPal sulla carta.

Il conto PayPal comunque offre una lunga serie di vantaggi e comodità. Tanto per cominciare la registrazione è gratuita, e una volta aperto il conto si possono effettuare dei pagamenti attraverso la propria email, in modo molto semplice, veloce e sicuro.

Attraverso PayPal è possibile inviare denaro su un altro conto PayPal, oppure si possono effettuare acquisti online, ad esempio su eBay. Tra le varie funzioni disponibili c’è una modalità di invio denaro molto comoda per mandare dei soldi a parenti o amici, e come per gli acquisti online anche in questo caso non vengono applicate commissioni.

L’unico caso in cui la transazione ha un costo è quello in cui si invia denaro a qualcuno per l’acquisto di beni o servizi online. In questo caso PayPal offre delle garanzie a protezione degli acquirenti, e questo comporta l’applicazione di un costo fisso di 0,35 euro più una percentuale compresa tra l’1,8% ed il 3,4% a seconda dell’importo inviato.

Il conto PayPal deve essere inserito nella dichiarazione dei redditi?

Insomma il conto PayPal offre molte comodità, ma dal punto di vista fiscale, come funziona? Aprire un conto PayPal equivale a tutti gli effetti ad aprire un conto all’estero, e questo vuol dire che non vi è alcun obbligo di monitoraggio fiscale a meno che non si ecceda la soglia media annua di 15.000 euro.

Tuttavia è necessario compilare il quadro RW ai fini del monitoraggio fiscale nel caso in cui la giacenza media annua superi la soglia dei 5.000 euro.

L’importo è stato modificato dall’articolo 134 del decreto Rilancio che modifica a partire dal 2021 la disciplina dell’IVAFE (Imposta sul Valore delle Attività Finanziarie detenute all’Estero), cioè l’imposta a carico di chi detiene attività finanziarie all’estero appunto, in questo caso estendendo l’applicazione degli oneri anche agli enti non commerciali.

In questo caso è necessario versare l’imposta sul valore dell’attività finanziaria all’estero di importo pari a 34,20 euro.

Ma quali sono le sanzioni in cui si rischia di incorrere se si omette la compilazione del quadro RW? Chi ha il conto PayPal con una giacenza annua media che supera i 5.000 euro e non ottempera ai suddetti obblighi fiscali, rischia di incorrere in una sanzione fissa di 258 euro per mancata compilazione sanata entro 90 giorni dal termine. L’importo della sanzione però subisce un incremento nel caso in cui si superino i 90 giorni.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Fisco

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.