Bonus Carburante: in arrivo 80 euro, ma ecco cos’altro puoi comprare con il bonus benzina

Aggiornamento del
Cosa si può comprare con gli 80 euro del bonus benzina - BorsaInside.com

In un futuro molto prossimo, un considerevole numero di famiglie italiane, circa un milione e 300 mila, avrà il privilegio di ricevere un contributo economico particolarmente apprezzato: gli 80 euro del bonus benzina 2023.

Questo sostegno finanziario è destinato inizialmente alle famiglie che sono già titolari della Carta acquisti “Dedicata a te”, una prepagata del valore di 382,50 euro, distribuita da Poste Italiane, che offre un aiuto essenziale per l’acquisto di beni di prima necessità.

La novità più rilevante riguardo a questo bonus è la sua versatilità d’uso. Nonostante sia stato denominato “bonus benzina e carburanti” il suo utilizzo si estende ben oltre il mondo dei carburanti. Questo significa che le famiglie fortunate che riceveranno il contributo potranno impiegarlo in diverse maniere, dando loro una flessibilità preziosa nelle spese quotidiane.

In che modo si può usare il bonus benzina 2023

  • Rifornimento dell’Auto: è vero, il bonus benzina 2023 può essere utilizzato per il rifornimento della propria auto. Questa è una notizia positiva per coloro che dipendono dai trasporti privati per andare al lavoro, scuola o per altre esigenze quotidiane legate alla mobilità. Questo contributo può alleviare il peso crescente del costo del carburante.
  • Acquisto di Beni Alimentari di Prima Necessità: in un’epoca in cui i prezzi degli alimenti sono in costante aumento, il bonus benzina offre un sollievo significativo alle famiglie che lutano per garantire il cibo sulla tavola. Può essere impiegato per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità, contribuendo a garantire che nessuna famiglia debba rinunciare a una dieta nutriente a causa di problemi finanziari.
  • Abbonamento ai Trasporti Pubblici Locali: oltre all’auto, il bonus benzina 2023 può essere utilizzato per coprire l’abbonamento ai mezzi di trasporto pubblico locale. Questa opzione è particolarmente utile per coloro che preferiscono affidarsi ai servizi di trasporto pubblico per le loro esigenze di spostamento quotidiano. Riducendo i costi associati ai trasporti pubblici, il bonus contribuirà a rendere più accessibile e conveniente l’utilizzo di questi servizi.

Leggi anche: Accisa mobile: cos’è e in che modo dovrebbe ridurre il costo di benzina e diesel

A chi spetta il bonus benzina 2023

Il bonus benzina 2023 sarà concesso alle famiglie con un Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superiore a 15 mila euro annui, che siano già titolari della Carta acquisti “Dedicata a te.” Inizialmente concepito come un aiuto specifico contro l’aumento dei prezzi dei carburanti, il governo ha esteso il suo utilizzo per affrontare le sfide finanziarie che colpiscono le famiglie italiane, in particolare a seguito dell’incremento dei costi legati ai carburanti.

È importante notare che il bonus benzina 2023 non è legato esclusivamente all’uso dei carburanti. Questo rende il contributo un prezioso alleato per le famiglie italiane, indipendentemente dalla loro situazione di mobilità. L’obiettivo principale è quello di sostenere il potere d’acquisto dei nuclei familiari meno abbienti, offrendo loro la flessibilità di decidere come utilizzare questo contributo in base alle proprie esigenze personali.

Possiamo dire che il bonus benzina 2023 rappresenta un importante passo avanti nel fornire supporto finanziario alle famiglie italiane. Con la sua versatilità d’uso e la sua ampia copertura, mira a migliorare la qualità della vita di coloro che ne beneficiano, indipendentemente dalla loro situazione economica e dalle loro necessità individuali.

Oltre a sostenere il rifornimento delle auto, questo contributo è un prezioso aiuto per affrontare le spese alimentari e i costi dei trasporti pubblici locali. Un segno tangibile dell’impegno del governo nel fornire sollievo alle famiglie italiane in tempi economicamente impegnativi.

Leggi anche: Carburanti: in arrivo nuovi aumenti? Ecco cosa sta succedendo al prezzo del petrolio

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading