Cambio Euro Dollaro previsioni su board BCE e FED, per EUR/USD test a 1,1820

Cambio Euro Dollaro previsioni su board BCE e FED, per EUR/USD test a 1,1820
© Shutterstock

Il cross EUR/USD è stato respinto a quota 1,1820 nella settimana più hot sul fronte monetario con board di FED e BCE

CONDIVIDI

Cambio Euro Dollaro osservato speciale in quella che tutti gli investitori ritengono essere la settimana più calda sul fronte monetario a causa dei board di Banca Centrale Europea e Federal Reserve. Le due giornate in assoluto più hot saranno mercoledì e giovedì quando, rispettivamente, la FED e la BCE, renderanno note le rispettive decisioni di politica monetaria. In vista del doppio appuntamento diventa centrale capire come posizionarsi nel Forex sul cross EUR/USD

L'eredità della prima di Ottava per quello che riguarda il Forex presenta già alcuni segnali interessanti. Dal punto di vista tecnico, infatti, il cambio Euro Dollaro ieri ha provato ad allungare ma è stato respinto a quota 1,1820. Questo livello dovrebbe essere monitorato anche oggi sul Forex. Sulla base di questo risultato quali previsioni si possono fare sull'andamento del cross EUR/USD? Dal punto di vista tecnico il quadro continua a restare molto contrastato anche se è innegabile che c'è un raforzamento delle pressioni rialziste forse in vista proprio del doppio appuntamento settimanale con le banche centrali. Dal punto di vista dell'analisi tecnica, invece, una vera e propria dimostrazione di forza da parte di EUR/USD potrà esserci solo con il superamento della barriera posta in area 1,1840. Nel caso in cui il cambio Euro Dollaro dovesse allungare oltre questo livello, allora i nuovi ostacoli da superare diverrebbero quota 1,20 e 1,210. Fin qui lo scenario rialzista. E' anche possibile, però, uno scenario ribassista e allora in questo caso il livello da monitorare diventa 1,1650. Una cadura dellla coppia EUR/USD sotto questo livello potrebbe dare origine ad una nuova correzione fino al supporto collocabile in area 1,16-1,1590. 

Il prevalere dello scenario rialzista sul cambio Euro Dollaro rispetto a quello ribassista, dipendente unicamente da quelle che saranno le decisioni delle banche centrali, BCE e FED.

Cambio Euro Dollaro previsioni settimanali con FED e BCE

La domanda che molti investitori si pongono, normale considerando quello che è la valenza di questa Ottava, è del tipo: il cross EUR/USD risentirà della FED o della BCE? Secondo quelle che sono le ultime previsioni degli esperti, sia la Federal Reserve che la Banca Centrale Europea adotteranno un atteggiamento di tipo hawkish nelle rispettive riunioni. Le stime indicano che la FED alzerà il costo del denaro, come del resto è stato già annunciato (quindi la vera sorpresa per il Forex sarebbe un mancato aumento di tassi di riferimento) mentre la BCE potrebbe addirittura comunicare le sue prossime mosse per quello che riguarda il QE (e in questo caso ci sarebbero invece delle sorprese). 

Scrivono in una nota gli analisti di KBC Bank: "In questo contesto, assumiamo che i mercati non saranno entusiasti di shortare l’euro alla vigilia della riunione BCE. Un EUR/USD oltre la resistenza a 1,1830/40 potrebbe sostenere gli ulteriori guadagni della moneta unica in prospettiva dei due meeting".

Secondo, invece, gli strategist di UOB Group, il cross EUR/USD potrebbe salire sopra 1,19. Sarà davvero così? 

Per adesso c'è un solo fatto certo: il cross EUR/USD è riuscito a recuperare terreno e si è riportato sopra la soglia di 1,18 nonostante il leggero pull-back che si è potuto osservare alla fine della scorsa Ottava. L'assenza di indicazioni macro prima del doppio board FED-BCE potrebbe favorire una strategia di tipo attendista prima dell'affermazione di una evoluzione più nitida. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro