Opzioni binarie vietate e CFD Trading limitato: date da ricordare e nuovi limiti alla leva

Da quando saranno vietate le opzioni binarie? Da quando cambieranno le regole sul Forex & CFD Trading e i limiti della leva finanziaria saranno aggiornati. Sono queste le domande che ti starai ponendo in questi giorni. Se infatti è un dato di fatto che il trading binario sarà vietato e che il Forex & CFD Trading cambierà a seguito delle decisioni dell’ESMA, c’è invece poca chiarezza per quello che riguarda la data di inizio del divieto e quelle che saranno le nuove norme. Questa confusione è dovuta anche al fatto che le nuove norme su trading binario e Forex & CFD Trading non saranno applicate a partire dallo stesso giorno. La decorezza dei provvedimenti restrittivi, quindi, cambia. In poche parole se fai trading binario e solo quello, dovrai guardare solo alle norme sulle opzioni binarie mentre se operi con il Forex & CFD Trading e solo con quello dovrai prendere in considerazione le norme sul trading online. Ovviamente nel caso in cui operi con entrambi gli strumenti allora dovrai tenere conto di entrambe le voci. 

Per facilitarti nella lettura di questo articolo, fornirò tutte le informazioni di cui hai bisogno attraverso domande e risposte. Ad ogni modo considera che i migliori broker per fare trading in questi giorni inviano delle informative su quello che cambierà per opzioni binarie e Forex CFD con l’introduzione dei divieti dell’ESMA.

Da quando saranno vietate le opzioni binarie?

Il divieto di fare tradung binario scatta a partire dal 2 luglio prossimo. Il divieto riguarda la fornitura di opzioni binarie e digitali agli investitori al dettaglio

Il trading di CFD sarà vietato?

Assolutamente no. Potrai continuare a fare trading attraverso i Contratti per Differenza ma saranno applicate una serie di nuove limitazioni.

Da quando ci saranno le novità sul trading di CFD?

L’ESMA ha deciso che le nuove regole entrino in vigore a partire da agosto 2018. 

Quali saranno i nuovi limiti alla leva finanziaria nel trading di CFD?

I limiti alla leva all’apertura delle posizioni nel Forex & CFD Trading saranno: 30:1 per le coppie di valute principali, 20:1 per coppie di valute secondarie, oro e indici maggiori; 10:1 per le materie prime diverse dall’oro e gli indici secondari; 5:1 per i capitali individuali e altri valori di riferimento; 2:1 per le criptovalute

Oltre alla leva, cosa cambierà nel trading di CFD con le nuove norme?

Quattro saranno le novità per quello che riguarda il Forex e CFD Trading: una regola per la chiusura del margine in base al singolo account; protezione dal saldo negativo in base al singolo account; prevenzione all’uso di incentivi provenienti da un fornitore di CFD; una nuova informativa sui rischi, specifica e standardizzata

Le nuove regole su opzioni binarie e CFD riguardano tutti gli investitori?

Il divieto di opzioni binarie e le novità sul trading di CFD si applicano solo ai trader retail. Per i trader professionisti, invece, resta tutto immuttato. 

Ti ricordo che in conformità con il quadro legislativo della MiFIR, queste normative possono essere introdotte su base trimestrale, con una revisione per una possibile estensione oltre il periodo attualmente previsto.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Forex

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.