Cambio Euro Dollaro previsioni fine 2018: segnali su possibile salita fino a 1,2 per EURUSD

Cambio Euro Dollaro previsioni fine 2018: segnali su possibile salita fino a 1,2 per EURUSD
© iStockPhoto

Superando quota 1,7 il cross EUR/USD si apre la strada per raggiungere i target ipotizzati dagli analisti di SocGen

CONDIVIDI

Secondo gli analisti di Societe Generale il cambio Euro Dollaro potrebbe arrivare a 1,2 entro il mese di dicembre. Contrariamente a quello che è il quadro prevalente, quindi, SocGen vede un aumento di EUR/USD ben al di sopra dei livelli dell'ultimo periodo. Queste previsioni sul cambio Euro Dollaro rilasciate dagli analisti francesi ad inizio mese di settembre hanno trovato conferma nell'andamento della coppia EUR/USD oggi. Dal punto di vista dell'analisi tecnica sul cross valutario, emerge infatti a partire da ieri un veloce recupero fino a quota 1,7. Il rialzo su questo livello che mancava da tempo, dimostra che la struttura tecnica di breve periodo del cambio Euro Dollaro sia in miglioramento.

Dal punto di vista grafico, comunque, solo un breakout della solida barriera grafica collocata in area 1,1740- 1,1760 potrebbe rappresentare un inequivocabile segnale rialzista di tipo direzionale. Il superatemento di questo livelli potrebbe quindi aprire la porta a significativi spazi di crescita per le quotazioni del cross. L'analisi tecnica sul cambio Euro Dollaro, però, conferma anche la pericolosità di un cedimento del sostegno collocato in area 1,1530-1,1525. Se questi supporto dovessero cedere, allora la coppia EUR/USD potrebbe registrare la cancellazione dei rialzi recentemente messi a segno.

Dall'analisi tecnica su EUR/USD oggi, quindi, emerge la fattibilità della previsione lanciata a inizio mese da SocGen sul cross. Gli esperti francesi dichiararono di ritenere molto probabile un indebolimento del biglietto verde a fronte di un maggiore appeal da parte della Moneta Unica. SocGen ha parlato di un cauto ottimismo sull'economia dell'Eurozona anche se sarebbe sempre consigliabile non dare nulla per scontato in considerazione della variabile Italia. La possibilità che il governo Lega 5 Stelle attui una Legge di Bilancio che non rispetti i parametri europei, potrebbe determinare un indebolimento dell'Euro a vantaggio del Dollaro e quindi allontanare il cross EUR/USD dal target di 1,2. Ci sono comunque tutta una serie di elementi che secondo SocGen smorzeranno il rischio Italia e contribuiranno al progressivo apprezzamento del cambio Euro Dollaro. Tra i fattori citati dagli analisti a supporto delle loro previsioni sulla coppia ci sono miglioramento delle condizioni del mercato del lavoro oltre e la convergenza dell’inflazione verso gli obiettivi di medio termine. Affermano gli analisti che "le sorprese economiche negative in Europa hanno smesso di accentuarsi dalla tarda primavera". Insomma dalla parole di Societe Generale emerge uno spiccato ottimismo che consente di parlare di previsioni positive sul cambio Euro Dollaro da oggi fino a fine 2018.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro