Sterlina in ripresa su dollaro, ecco perché

Il cambio GBP/USD è scambiato intorno a 1,31, ai massimi da 7 mesi a questa parte. La speculazione sulla vittoria del primo ministro Johnson alle prossime elezioni sta infatti supportando la sterlina, mentre i deludenti dati statunitensi starebbero pesando sulla valuta verde.

Insomma, secondo gli analisti politici la campagna elettorale di Boris Johnson starebbe già producendo i risultati desiderati, e proprio la possibilità che Johnson possa contare su una guida più stabile del Paese, eliminando così le sacche di incertezza, avrebbe spinto GBP/USD a 1,3063 – i livelli più alti da maggio.

Anche se infatti i Labour stanno riducendo il gap rispetto ai conservatori, il differenziale di circa dieci punti potrebbe essere insormontabile a pochi giorni dall’avvio della tornata elettorale. E proprio per non bruciare in inconvenienti di ogni sorta questo largo vantaggio, lo stesso Johnson sembra essere stranamente prudente e più accordo, evitando addirittura di farsi fotografare con il presidente Donald Trump.

L’attenzione è ora concentrata sul vertice NATO che Johnson sta ospitando e che attira l’attenzione lontano dalle elezioni. Tuttavia, una volta che i leader mondiali lasceranno Watford e saranno rilasciati nuovi sondaggi, la sterlina sarà certamente pronta a reagire.

A proposito di sondaggi, gli ultimi mostrano che il Partito Laburista di Jeremy Corbyn sta recuperando il ritardo. Se però il recupero si dovesse fermare nei prossimi sondaggi, allora la sterlina potrebbe prendere ulteriore quota, considerato che i mercati preferiscono la certezza dell’accordo del premier e le politiche favorevoli al mercato dei conservatori, piuttosto che una situazione di stallo e incertezza.

Un altro elemento che ha portato beneficio sui mercati è la notizia, diffusa da Bloomberg, secondo cui gli Stati Uniti e la Cina sono più vicini ad un accordo commerciale nonostante l’intensa retorica. Un passo in avanti dovrà necessariamente essere fatto entro il 15 dicembre, data a partire dalla quale verrebbero introdotti nuovi dazi.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Forex

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.