Previsioni cambio EUR/USD dopo le parole di Powell

Le parole del presidente della Federal Reserve Jerome Powell hanno provocato un rialzo per il cambio EUR/USD, o – più precisamente – un indebolimento del dollaro. Il banchiere più potente del mondo ha infatti dichiarato che l’economia è ancora lontana dal suscitare nella Fed decisioni come la riduzione dell’attuale regime di acquisto di obbligazioni da 120 miliardi di dollari al mese. Dunque, l’istituto continuerà con l’odierno ritmo ancora per diverso tempo, con un approccio che, a parità di altre condizioni, equivale proprio a un dollaro più debole.

Inoltre, Powell ha respinto le statistiche sorprendentemente forti dell’inflazione come transitorie. Ricordiamo che l’indice dei prezzi al consumo ha raggiunto il 5,4% a/a a giugno, ma come sia stato influenzato soprattutto dai costi dei veicoli usati, del noleggio auto, dei biglietti aerei, dei soggiorni in hotel e dell’abbigliamento – ovvero, voci strettamente legate alla rapida riapertura. Ci si aspetta dunque che l’inflazione rimanga elevata ancora per qualche mese, ma che poi scenda.

Previsioni

A questo punto ci si domanda se il biglietto verde del dollaro continuerà la sua corsa o meno? Molto dipenderà dagli altri dati e dalle discussioni sui programmi di spesa, considerato che se verranno confermati dei progressi, allora il dollaro potrebbe guadagnare sulle prospettive di una maggiore inflazione e quindi di un aumento dei tassi, più prima che poi.

banner%20eToro

Tuttavia, se i politici dovessero litigare, allontanando gli accordi sui programmi di spesa, allora il biglietto verde potrebbe diminuire. Meno spesa del governo significa un’emissione di obbligazioni depressa – e un potenziale calo dei rendimenti del Tesoro potrebbe pesare sul dollaro.

Un altro fattore che potrebbe temporaneamente pesare sul biglietto verde viene dalla rapida diffusione della variante delta del Covid. I casi continuano ad aumentare in Europa, pesando sull’euro. Lo stesso sta accadendo negli Stati Uniti e – mentre potrebbe alla fine avere un impatto positivo sul dollaro – Powell potrebbe rispondere avvertendo del suo impatto negativo sull’economia, spingendo al ribasso sul biglietto verde.

Analisi tecnica EUR/USD

Una prima resistenza del cambio è posta a 1,1860, seguita da 1,1880, da 1,19 e 1,1950.

Il supporto attende invece a 1,1825, e poi da 1,1775 e 1,1740.

Se vuoi investire nel cambio euro dollaro, ricordiamo come il broker eToro possa essere l’ideale per iniziare a fare trading sul Forex perchè offre un account demo da 100 mila euro virtuali con il quale fare pratica senza rischi. Puoi ottenerlo seguendo il link in basso senza bisogno di lasciare il sito.

Impara ad investire sul Forex con i CFD>>> clicca qui per aprire l’account eToro, è gratis

banner%20eToro

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Forex

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.