Cambio EUR/JPY cresce oltre quota 158.00. Previsioni di breve termine e analisi del mercato

Il cambio eur/jpy si rafforza. Analisi e previsioni - BorsaInside.com

Il cambio EUR/JPY sta attirando l’attenzione degli operatori finanziari mentre supera rapidamente la resistenza critica di 158.00 durante la sessione europea.

Questo significativo movimento al rialzo è alimentato dall’assenza di segnali di deviazione dalla politica monetaria estremamente accomodante durante l’ultima riunione sui tassi di interesse del 2023 della Banca del Giappone (BoJ).

Qual è l’impatto sul mercato valutario delle decisioni della Bank of Japan (BoJ)

Le aspettative del mercato erano orientate verso il mantenimento dei tassi di interesse da parte della BoJ, confermandoli al livello negativo dello 0,1%. Tuttavia, gli operatori si aspettavano che la Banca avrebbe delineato una roadmap indicante una possibile uscita dalla politica estremamente accomodante in atto da un decennio.

In risposta, la BoJ ha rilasciato un comunicato affermando la volontà di adottare misure di allentamento ulteriori, se necessario. Questa dichiarazione è stata interpretata dagli investitori come una mancanza di fiducia da parte dei responsabili della BoJ nel passare a una politica monetaria più convenzionale. Si prevede che la BoJ mantenga la sua politica espansiva fino a quando i salari non raggiungeranno un livello sufficiente per mantenere l’inflazione stabile intorno al 2%.

Il governatore della BoJ, Kazuo Ueda, ha dichiarato che l’economia giapponese sta gradualmente riprendendo, e la probabilità che l’indice dei prezzi aumenti verso l’obiettivo entro l’esercizio fiscale 2025 sta migliorando.

L’euro conferma il momento di forza

Contemporaneamente, la forza dell’euro rimane robusta nonostante le crescenti aspettative di cambiamenti nei tassi di interesse da parte della Banca Centrale Europea (BCE). Il membro della BCE, Villeroy, ha dichiarato che il regime di stretta dei tassi è concluso, anticipando possibili riduzioni dei tassi nel corso del 2024.

Sul fronte dei dati economici, l’inflazione finale dell’Eurozona si attesta al 3,6% e al 2,4%, rispettivamente. Nonostante i significativi progressi verso l’obiettivo del 2%, la presidente della BCE, Christine Lagarde, ha mantenuto un tono aggressivo nella sua comunicazione la scorsa settimana.

Il cross EUR/JPY sta sperimentando quindi una dinamica interessante, guidata dalle decisioni della BoJ e dagli sviluppi nell’Eurozona. Gli investitori continueranno a monitorare da vicino gli aggiornamenti sulle politiche monetarie e i dati economici, poiché questi elementi influenzeranno la direzione del mercato valutario.

Nei migliori broker CFD hai la possibilità di fare trading sul cross EUR/JPY. Noi consigliamo eToro (qui la recensione), dove puoi aprire un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi veri.

eToro logo piccolo2

Per fare trading forex con eToro clicca qui, e potrai aprire il conto demo gratis per iniziare senza rischiare.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading