Le mani di qualcuno che digitano sulla tastiera di un laptop con dei grafici in trasparenza e i simboli di sterlina e dollaro in sovrimpressione
Cambio GBP/USD: il dollaro USA recupera sulla sterlina grazie alla bassa inflazione core - Borsainside.com

Ha registrato un calo di valore la sterlina britannica (GBP), perdendo terreno sul dollaro Usa (USD) che si rafforza grazie ai dati positivi sull’inflazione core PCE.

GBP perde terreno di fronte al recupero del dollaro USD

Il dato sull’inflazione core PCE, che indica un calo della stessa negli Stati Uniti, ha rafforzato il dollaro statunitense (USD) mentre la sterlina britannica si è invece indebolita.

La sterlina britannica (GBP) affronta pressioni di vendita vicino a 1,2500 contro il dollaro statunitense (USD) nelle prime ore della sessione americana di oggi, venerdì 26 aprile.

Il cambio GBP/USD registra un calo dovuto al consolidamento delle aspettative riguardanti le politiche monetarie della Banca d’Inghilterra. La Bank of England (BoE) infatti, dovrebbe iniziare a ridurre i tassi di interesse a partire dalla riunione di giugno, tuttavia i responsabili politici della banca centrale, pur prevedendo un netto calo dell’inflazione nei prossimi mesi, si astengono ancora dal fornire un periodo temporale concreto per i tagli dei tassi di interesse.

Nella conferenza stampa dopo l’ultima riunione di politica monetaria, il governatore della BoE, Andrew Bailey, ha dichiarato che le aspettative di mercato per due o tre tagli dei tassi quest’anno non sono “irragionevoli”.

Migliorano le prospettive economiche del Regno Unito

Intanto assistiamo a un netto miglioramento delle prospettive economiche del Regno Unito, a dispetto della decisione della Banca d’Inghilterra (BoE) di mantenere i tassi di interesse più alti.

Il rapporto preliminare PMI di S&P Global/CIPS per aprile, pubblicato martedì, ha mostrato che l’attività nel settore dei servizi rimane solida, spingendo l’attività complessiva verso l’alto nonostante un PMI manifatturiero in ritardo. I dati hanno anche mostrato che gli afflussi di nuovi affari nel settore dei servizi rimangono forti.

Una maggiore domanda di servizi tendenzialmente produce un incremento dell’occupazione e dei salari nel settore, contribuendo alle pressioni inflazionistiche. Ciò potrebbe incidere sull’inflazione rallentando i progressi verso il target del 2%.

Al tempo stesso vediamo che i responsabili politici della BoE si sono mostrati preoccupati per l’elevata inflazione nei servizi. In questo momento, l’inflazione annua dei servizi nel Regno Unito è al 6%, superiore a quanto necessario per procedere con l’abbassamento dell’inflazione all’obiettivo del 2%.

Tutti i migliori broker CFD danno la possibilità di fare trading sul cross GBP/USD. Noi consigliamo eToro (qui la recensione), dove puoi aprire un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi veri.

eToro logo piccolo2

Per fare trading forex con eToro clicca qui, e potrai aprire il conto demo gratis per iniziare senza rischiare.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.