il tabellone con l'andamento dei prezzi
Cambio USD/CHF: analisi di prezzo - Borsainside.com

Nella sessione europea di mercoledì, la coppia di valute USD/CHF ha dimostrato una performance notevole, mantenendo un trend positivo per sette giorni consecutivi.

Al momento della scrittura, il tasso di cambio USD/CHF mostra un incremento dello 0,09%, posizionandosi a 0,9165. Questo solido andamento ha catturato l’attenzione dei partecipanti al mercato, che ora sono in attesa di eventi chiave che potrebbero influenzare ulteriormente questa coppia di valute nelle prossime sessioni di trading.

Eventi in calendario: Swiss ZEW Survey e Swiss National Bank (SNB) Quarterly Bulletin

La giornata di mercoledì offre importanti catalizzatori per il mercato valutario, con due eventi di rilievo in agenda. In particolare, gli investitori stanno aspettando i risultati del Swiss ZEW Survey e il rilascio del Swiss National Bank (SNB) Quarterly Bulletin.

Questi eventi potrebbero fornire nuovi impulsi e contribuire a delineare la direzione futura dell’USD/CHF. Inoltre, è importante tenere d’occhio questi sviluppi, poiché potrebbero avere un impatto significativo sulle prospettive economiche svizzere e, di conseguenza, sull’andamento di questa coppia di valute.

Analisi tecnica: outlook positivo per USD/CHF

Da un punto di vista tecnico, l’USD/CHF presenta una solida base per ulteriori guadagni. Attualmente, il tasso di cambio si mantiene al di sopra delle medie mobili esponenziali (EMAs) a 50 e 100 ore, evidenziando una pendenza ascendente nel grafico a quattro ore. Questo suggerisce che il percorso di minor resistenza per la coppia di valute è orientato al rialzo.

Un indicatore tecnico chiave da considerare è l’Indice di Forza Relativa (RSI), il quale si trova attualmente in territorio rialzista, al di sopra del livello critico di 50. Tuttavia, è importante notare che l’RSI mostra anche una condizione di ipercomprato, il che suggerisce che potrebbero verificarsi ulteriori consolidamenti prima di assistere a un’apprezzamento a breve termine dell’USD/CHF.

Livelli chiave da monitorare

Per quanto riguarda i livelli chiave, il primo punto di resistenza rilevante per l’USD/CHF si trova a 0,9200. Questo livello rappresenta non solo una cifra rotonda psicologica ma anche il massimo registrato il 30 marzo.

Una rottura al di sopra di questa soglia potrebbe aprire la strada a ulteriori guadagni, con un obiettivo successivo fissato a 0,9245, corrispondente al massimo toccato il 22 marzo. Questa fase ascendente potrebbe quindi puntare a raggiungere la cifra significativa di 0,9300, che rappresenta il massimo registrato il 17 marzo e costituisce un importante livello psicologico.

In caso di un’eventuale correzione al ribasso, il primo livello di supporto rilevante per l’USD/CHF è identificato a 0,9128, il minimo toccato il 26 settembre. Un ulteriore declino potrebbe portare la coppia di valute vicino alla media mobile esponenziale a 50 ore, situata a 0,9053.

Nel caso in cui il prezzo dovesse ritracciarsi al di sotto di quest’ultimo, la successiva area di supporto da tenere d’occhio si trova a 0,9035, corrispondente al limite inferiore della banda di Bollinger, seguita da 0,8990, il valore della media mobile esponenziale a 100 ore.

Il cambio USD/CHF mostra quindi una performance impressionante nella sessione europea, con prospettive tecniche favorevoli per ulteriori guadagni. Tuttavia, l’attenzione è ora rivolta agli eventi economici in calendario, i quali potrebbero determinare la direzione futura di questa coppia di valute.

Puoi fare forex trading sul cambio USD/CHF nei i migliori broker CFD. Noi consigliamo eToro (qui la recensione), dove puoi aprire un conto demo gratuito da 100mila euro virtuali per imparare a fare trading senza correre il rischio di perdere soldi veri.

logo broker etoro

Per fare trading forex con eToro clicca qui, e potrai aprire il conto demo gratis per iniziare senza rischiare.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.