Correlazioni forex: è saltato tutto. Dollaro sola valuta rifugio. Un webinar gratuito per approfondire

dollari valuta

Su Borsa Inside ci siamo spesso occupati delle correlazioni esistenti tra le varie valute del forex e tra il Dollaro e le materie prime. Un esempio tipico di correlazione che abbiamo studiato sul nostro sito è quella tra il biglietto verde e il prezzo del petrolio (qui l’articolo di riferimento).

Torniamo su un argomento che viene spesso considerato evergreen (in quanto teorico) perchè ultimamente, come ci hanno segnato molti nostri lettori, non si capisce più che fine abbiano fatto le correlazioni. Destino curioso per un argomento che veniva considerato una delle basi fondamentali del trading online ma che ora è in una sorta di crisi di identità essendo incapace ad esprimere una direzione precisa.

Contrariamente a quello che si poteva ipotizzare mesi e mesi fa, infatti, la crisi finanziaria in atto non ha determinato uno spostamento verso il bene rifugio per eccellenza ossia verso l’oro. L’unico asset che sembra beneficiare dell’attuale momento è il dollaro americano. Come si può spiegare tutto questo? Perchè, sul mercato del Forex, il dollaro Usa è rimasta la sola valuta rifugio e sempre il Biglietto Verde si è imposto anche sulle materie prime dove gli investitori erano soliti rifugiare i loro capitali nelle fasi di turbolenza?

Dal nostro punto di vista, se le correlazioni forex sono saltate (e con esse anche quelle con le commodities) è principalmente a causa di un contesto di riferimento profondamente inedito. Se la situazione generale non solo è mutata ma è difficilmente inquadrabile in schemi pre-definiti, allora diventa difficile ragionare con i vecchi rapporti di correlazione. In poche parole per restare al passo con le evoluzioni dei mercati, diventa fondamentale provare a cambiare prospettiva.

Tutto questo è facile a dirsi ma molto più difficile a farsi anche perchè la stragrande maggioranza degli investitori sono nati e cresciuti in un mercato che si ipotizzava potesse crescere ad oltranza.

Un aiuto per capire come sono cambiate le correlazioni e di conseguenza per comprendere quali sono le nuove dinamiche attualmente in atto, può arrivare da un webinar gratuito promosso dal broker ActivTrades (qui il sito ufficiale).

Il corso ha un titolo molto esaustivo: Analisi macro 2022, come sono cambiate le correlazioni. Il webinar si terrà giorno 22 settembre dalle ore 18 alle ore 19. Non serve spostarsi da casa poichè è tutto online e quindi accessibile da ovunque.

Per registrarsi gratuitamente al nuovo webinar ActivTrades dedicato alle modifiche nei rapporti di correlazione, è sufficiente cliccare sul link in basso.

Registrati qui al webinar gratuito Analisi macro 2022, come sono cambiate le correlazioni

Webinar ActivTrades sui cambi nelle correlazioni: tutte le info

Cerchiamo adesso di capire più nel dettaglio quali saranno i temi trattati nel webinar promosso da ActivTrades sulle modifiche nelle correlazioni nel forex.

Come si può leggere nella scheda di presentazione, c’è uno snodo fondamentale e partire del quale è cambiato tutto nelle dinamiche correlative. Questo snodo è la guerra in Ucraina. Proprio a partire da quel momento, la sola e vera valuta rifugio rimasta sul mercato è diventata il dollaro. Diventa fondamentale chiedersi quali sono le ragioni e le implicazioni di questo primato. Perchè, in altre parole, si è arrivati a questa situazione?

In realtà se le correlazioni tradizionali sono venute meno è perchè, a partire dallo scoppio della guerra, la situazione globale è diventata sempre più complicata. A pesare è stata prima l’inflazione, poi la congiuntura economica in rallentamento (il rischio di una recessione è praticamente certezza), e quindi le politiche monetarie delle banche centrali (FED e poi a seguire tutte le altre). Queste ultime sono fondamentali negli equilibri del forex. I banchieri, infatti, devono alzare il costo del denaro per evitare la stagflazione.

Al di là delle ragioni che saranno approfondite nel corso del webinar gratuito del 22 settembre 2022, il solo dato certo, in un contesto di estrema incertezza, è che la valuta americana ha registrato negli ultimi mesi forti movimenti schiacciando tutte le valute concorrenti del primo mondo. A farne le spesa è stato anche l’Euro che, come noto, è crollato sulla parità nel cambio con il dollaro.

Partecipare al webinar gratuito di ActivTrades sui cambiamenti nelle correlazioni monetarie significa avere strumenti in più per capire come orientare i propri investimenti.

Clicca qui per iscriverti gratis al webinar ActivTrades sulle correlazioni nel forex>>>

Chi sarà il relatore del webinar

Molto spesso i webinar promossi dai broker sono tenuti da relatori che altro non sono che collaboratori dallo stesso broker. Non è questo il caso dei webinar di ActivTrades che invece sono condotti da professionisti di primissimo piano del mondo del trading online.

Non farà eccezione il webinar del 22 settembre sui rapporti di correlazione. Il relatore dell’evento online è infatti Saverio Berlinzani, trader indipendente e fondatore del sito www.saveforex.it, community di traders con cui condivide quotidianamente in tempo reale la sua operatività forex attraverso una chat e un webinar live.

Il curriculum di Berlinzani è lunghissimo. Nel 1989 ha il suo percorso lavorativo nel mercato valutario come spot trader per il Banco Lariano. Dal ’91 per la Banque San Paolo di Parigi come trader su lira e franco francese. Dal ‘92 presso il Banco Lariano di Milano spot trader su tutte le valute SME. Dal ’95 per Swiss Bank Corporation capo cambista – Lugano, Ginevra, Londra. Durante tutti questi anni, oltre che specializzarsi sul mercato dello spot come market maker, Berlinzani ha sviluppato conoscenze del mercato dei derivati come trader di posizionamento per l’Istituto (Opzioni vanilla ed esotiche), nonché conoscenza diretta delle valute legate ai paesi emergenti (carry trades).

Vuoi scoprire le tantissime funzionalità del broker ActivTrades. Per attivare un conto demo non è necessaria neppure la registrazione. Per i primi 3 giorni puoi provare l’account dimostrativo senza registrarti>>>clicca qui per andare sul sito ufficiale.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Forex

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.