EUR/USD: i fattori da considerare per fare trading online sul cambio

cambio euro dollaro

Complici le decisioni di politica monetaria della FED (tassi su di 75 punti base e dot plot peggiore delle stime) anche questa settimana il cambio Euro Dollaro si è confermato sotto la parità. Ad una valuta Usa fortissima in quanto ritenuta unico porto sicuro del forex, fa da contraltare un Euro debolissimo a causa delle preoccupazioni per il destino economico dell’Eurozona (ovvero della Germania).

In questo contesto il cambio Eur/Usd oggi si conferma in area 0,97 come si può vedere dal grafico in basso. Nulla di nuovo sotto il sole visto che è da inizio giugno che l’Euro appare in balia degli eventi.

In questo contesto quali cono i fattori da considerare per fare trading online su Eur/Usd? Ci sono elementi che possono aiutare a definire il sentiment prevalente sul cross? Rispondere a domande di questo tipo è fondamentale per orientare la propria strategia trading su Eur/Usd. Vediamo quindi nello specifico.

Sicuramente tra gli elementi da tenere in considerazione c’è il rapporto diretto che si è venuto a creare tra i tassi di interesse applicati dalla Federal Reserve e l’andamento dei rendimenti dei titoli di stato americani. I tassi di interesse, infatti, stanno rendendo più attraente la carta Usa. Più in generale, prima di aprire posizioni sull’Eur/Usd sarebbe il caso di analizzare il rapporto tra titoli di stato, U.S Dollar e tassi di interesse.

Ma passiamo al concreto. Guardando alla serie storiche è impossibile non notare che, ogni qualvolta la FED ha proceduto con un aumento dei tassi di interesse, ecco che i rendimenti sui titoli di stato a 10 anni sono saliti in parallelo. Ovviamente vale pure il discorso contrario per al ribasso dei tassi FED hanno sempre fatto seguito cali dei rendimenti dei bond a 10 anni. Il rapporto di correlazione tra i due fattori è molto chiaro: a partire dagli anni 80 c’è sempre stata una correlazione diretta (ad eccezione di alcune, brevi, fasi momentanee). Ciò significa che i tassi di interesse e i rendimenti del decennale Usa hanno un palese rapporto diretto tra loro. In soldoni? All’apprezzarsi di uno corrisponde anche il parallelo rafforzamento dell’altro.

Il rialzo dei tassi di interesse Usa, quindi, ha un merito indiscutibile: incrementa l’appeal dei titoli di stato Usa.

Questa è un primo fattore da considerare prima di fare trading sull’Eur/Usd. A proposito di scelte operative, ricordiamo ai nostri lettori che scegliendo il broker eToro è possibile avere un conto demo gratuito da 100 mila euro virtuali per esercitarsi senza rischi. L’account dimostrativo eToro si può attivare seguendo il link in basso senza lasciare il sito.

Unisciti alla comunità eToro e impara a fare trading su Eur/Usd con il conto demo>>>clicca qui

etoro broker

Il secondo fattore da considerare è il rapporto tra dollaro, titoli di stato e tassi di interesse. L’incremento dei tassi di riferimento ha tendenzialmente un impatto positivo sulla valuta determinandone il suo rafforzamento. Usiamo la parola “tendenzialmente” perchè a differenza del fattore precedentemente citato, in questo caso si è in presenza di una correlazione mista che è a tratti di tipo diretto e a tratti indiretto. I tassi di interesse impattano si sull’andamento di una valuta ma non sono il solo elemento catalizzatore da considerare. Soprattutto ultimamente, infatti, le prestazioni del dollaro sono legate anche ad elementi nuovi a partire dal ruolo di bene rifugio.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Forex

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.