Full Truck Alliance: Piattaforma digitale per il trasporto merci in Cina con un potenziale di crescita del 48,9%

Aggiornamento del
Idee di Investimento: Full Truck Alliance conviene? - BorsaInside.com

Full Truck Alliance (YMM) è un’azienda tecnologica cinese che gestisce la piattaforma FTA che collega spedizionieri e trasportatori in tutta la Cina. L’azienda fornisce un’infrastruttura logistica digitale, standardizzata ed intelligente lungo l’intera catena del valore. Nel 2022, l’azienda ha completato 119,1 milioni di ordini con un valore di transazione lordo (GTV) di 261,1 miliardi di RMB (37,9 miliardi di dollari).

Freedom24 Idee Investimento

Qual è l’idea?

  • Full Truck Alliance opera nei mercati del carico completo (FTL) e del carico parziale (LTL), che si prevede cresceranno rispettivamente con un tasso di crescita annuale medio del 6,0% e del 6,3% nel periodo 2023-2027.
  • L’azienda ha diverse fonti di reddito: guadagna dalla messa a disposizione di ordini sulla piattaforma, dalla fornitura di servizi di intermediazione per il trasporto merci e addebita commissioni per una serie di transazioni.
  • Full Truck Alliance ha un tasso di crescita del fatturato significativamente più elevato rispetto alla media del settore: il fatturato dell’azienda è aumentato del 44,59% YoY nel 2022.
  • Il settore del trasporto merci in Cina sta mostrando una ripresa: nel secondo trimestre del 2023, il numero di spedizionieri attivi e di ordini completati di Full Truck Alliance ha raggiunto livelli record di 2 milioni al mese e 40,2 milioni, rispettivamente.
  • Un possibile miglioramento delle relazioni tra Stati Uniti e Cina potrebbe portare a una rivalutazione positiva delle azioni cinesi, compresa Full Truck Alliance.
  • L’azienda ha un programma di acquisto di azioni autorizzato pari al 4,89% della capitalizzazione di mercato.

Perché ci piace Full Truck Alliance Co Ltd?

Motivo 1: Crescita dei mercati di riferimento

Full Truck Alliance gestisce una piattaforma digitale che collega spedizionieri e trasportatori in tutta la Cina. Attraverso la piattaforma, i conducenti dei camion possono selezionare l’ordine di trasporto appropriato, e i spedizionieri possono effettuare tali ordini.

La maggior parte del business dell’azienda ruota attorno al mercato FTL, ma in parte, le operazioni di Full Truck Alliance si estendono anche al mercato LTL. Il trasporto avviene sia su lunghe distanze che all’interno delle stesse città.

Secondo i dati di Tech Ship, il mercato globale FTL crescerà a un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 5,3% nel periodo 2023-2027, raggiungendo 794,1 miliardi di dollari alla fine del periodo di previsione. Allo stesso tempo, secondo le previsioni di Mordor Intelligence, il mercato FTL della Cina nel periodo 2023-2028 crescerà ancora più velocemente, con un CAGR del 5,98%, raggiungendo 746,91 miliardi di dollari entro il 2028.

Secondo Business Wire, il mercato LTL è stimato che si espanderà con un CAGR del 6,33% nel periodo 2023-2027, raggiungendo 1,0 trilioni di dollari alla fine del periodo.

Oltre ai mercati diretti, Full Truck Alliance potrebbe prestare attenzione ai settori correlati, ad esempio il mercato cinese dell’e-commerce, dove la consegna di merci in tutto il paese è uno degli elementi chiave. Secondo le statistiche di Market Insights, si prevede che questo mercato crescerà con un CAGR del 11,04% nel periodo 2023-2027, raggiungendo 2,09 trilioni di dollari alla fine del periodo.

Pertanto, si prevede che i mercati di riferimento e correlati di Full Truck Alliance cresceranno nei prossimi anni. Inoltre, l’azienda supera i tassi di crescita di mercato medi, come verrà discusso di seguito.

OTTIENI 30 GIORNI DI TRADING GRATUITO – CLICCA QUI >>

Motivo 2: Espansione aziendale e crescita delle performance operative

Man mano che Full Truck Alliance cresceva e si sviluppava, l’azienda cercava sempre più di diversificare il suo business e di passare dal ruolo di intermediario tra un spedizioniere e un trasportatore al ruolo di partecipante diretto nel business. In larga misura, Full Truck Alliance ha raggiunto questi obiettivi. Di seguito è riportato un grafico che mostra come l’azienda abbia diversificato il suo business.

FullTruckAll
Struttura del fatturato dell’azienda; fonte: presentazione aziendale

Come accennato in precedenza, inizialmente l’obiettivo principale della piattaforma FTA era la messa a disposizione e l’accettazione di ordini per il trasporto di merci da parte di vari attori di mercato.

Questo segmento rappresenta attualmente l’11,01% del fatturato totale, tuttavia mostra i tassi di crescita meno significativi rispetto agli altri segmenti: nel 2022, il fatturato della piattaforma derivante dalla messa a disposizione e dall’accettazione di ordini è aumentato del 13,20%, mentre il dato era del 7,27% nel secondo trimestre del 2023.

FullTruckAll1
Crescita del fatturato dell’azienda dai servizi di ordine (in milioni di RMB); fonte: presentazione aziendale

Attualmente, più promettente in termini di crescita è la direzione aziendale legata alla fornitura di servizi di intermediazione per il trasporto di merci. Fornendo il servizio a spedizionieri e trasportatori di merci, l’azienda agisce come garante dei loro interessi reciproci. Per i spedizionieri è importante anche che Full Truck Alliance, in una certa misura, assuma la responsabilità della sicurezza della merce mentre è in mano al trasportatore. Nel 2022, il fatturato di questo segmento è aumentato del 34,53%, mentre nel secondo trimestre del 2023 la crescita è stata dell’11,6%. La quota dei servizi di intermediazione rappresenta il 46,02%.

FullTruckAll2
La crescita del fatturato dell’azienda dai servizi di intermediazione (in milioni di RMB); fonte: presentazione aziendale

Un’altra linea di business promettente è il servizio di transazioni online. Full Truck Alliance ha lanciato la sua infrastruttura di pagamento nel 2020, che consente la maggior parte delle transazioni di essere effettuate attraverso la piattaforma. Di conseguenza, l’azienda può controllare la solvibilità di spedizionieri e trasportatori, nonché introdurre limiti speciali che i partecipanti alle transazioni devono rispettare per completare l’affare. Inoltre, Full Truck Alliance ha gradualmente iniziato a introdurre commissioni per determinate transazioni, che, secondo l’azienda, non hanno influenzato la fedeltà dei clienti.

Nel 2022, il fatturato del segmento è cresciuto del 107,43%, mentre la sua quota nel fatturato totale è aumentata al 21,4% rispetto all’1,7% nel 2020. Nel secondo trimestre del 2023, il fatturato del segmento è cresciuto del 59,63%, mentre la sua quota nel fatturato totale è stata del 26,92%.

FullTruckAll3
Crescita del fatturato dell’azienda dal servizio di transazioni online (in milioni di RMB); fonte: presentazione aziendale

Full Truck Alliance fornisce anche servizi correlati, come l’erogazione di prestiti agli utenti della piattaforma e guadagna anche commissioni da compagnie di assicurazione, proprietari di stazioni di servizio, officine meccaniche, ecc., per il rinvio di clienti come autisti di camion che utilizzano la piattaforma FTA.

FullTruckAll4
Crescita del fatturato dell’azienda dai servizi correlati (in milioni di RMB); fonte: presentazione aziendale

La crescita cumulativa del fatturato dell’azienda nel 2022 in RMB è stata del 44,59%, mentre nel primo semestre del 2023 il dato è stato del 25,36%. Nonostante il rallentamento della crescita del fatturato, va tenuto presente che i risultati del primo semestre sono normalmente inferiori rispetto ai risultati annuali a causa delle festività cinesi nel primo trimestre dell’anno solare. Pertanto, il tasso di crescita del fatturato dell’azienda continua a superare il tasso di crescita di mercato medio, il che potrebbe avere un impatto positivo sulla capitalizzazione di mercato di Full Truck Alliance.

Idee di investimento è una sezione in collaborazione con Freedom24.com – Il centro analitico di Freedom Finance Analytical Center è stato nominato Best of 2020 da Global Banking & Finance Review.

OTTIENI L’ACCESSO AD ANALISI PLURIPREMIATE – GRATIS SU FREEDOM24 >>

Motivo 3: Ripresa post-coronavirus

Nel 2022, a causa di un aumento dei casi di coronavirus a marzo e della revoca delle restrizioni sanitarie alla fine dell’anno, l’economia cinese ha affrontato delle sfide.

Secondo i dati di una delle più grandi società di consegne espresso in Cina, ZTO Express, dopo la cancellazione della politica di tolleranza zero COVID del Paese, si è verificato un aumento dei casi di infezione. Di conseguenza, il settore delle consegne ha subito dei tempi morti, che hanno influenzato la tempistica e la capacità di elaborare nuovi ordini.

Nel primo semestre del 2023, la situazione si è stabilizzata. Secondo i dati dell’Ufficio Postale di Stato della Cina, da gennaio a giugno del 2023 sono stati elaborati più di 60 miliardi di pacchi nel paese, in aumento del 17% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, il che indica chiaramente una ripresa dell’economia cinese.

I segnali di ripresa nel settore delle consegne possono essere osservati anche dai risultati operativi di Full Truck Alliance. Così, il numero medio mensile di spedizionieri dell’azienda che hanno effettuato almeno un ordine ha raggiunto i 2 milioni contro 1,75 milioni nel primo trimestre del 2023 e 1,88 milioni nel 2022. Il numero di ordini completati nel secondo trimestre del 2023 è stato di 40,2 milioni, superiore del 44,5% rispetto all’anno precedente e del 32,7% rispetto al trimestre precedente.

Quindi, man mano che la pandemia si è attenuata e la Cina ha revocato le restrizioni legate al coronavirus, l’industria del trasporto merci del paese ha accelerato la crescita, come confermato dalle performance operative di Full Truck Alliance. In questo contesto, l’azienda può mostrare risultati operativi solidi nel 2023.

Motivo 4: Mercato cinese sottovalutato

Le tensioni politiche tra Cina e Stati Uniti sono aumentate negli ultimi anni. La guerra commerciale tra i due paesi è iniziata nel 2018. Secondo gli analisti, ciò è dovuto al tentativo degli Stati Uniti di mantenere la propria posizione economica e contenere l’influenza politica e la crescita economica della Cina. A tal proposito, c’è un crescente dibattito su possibili restrizioni agli investimenti statunitensi in aziende cinesi. Così, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha recentemente firmato una legge che limita gli investimenti statunitensi in aziende cinesi legate alla produzione di semiconduttori, microelettronica, ecc., aumentando i rischi di nuove leggi simili.

Nel frattempo, la Cina sta mostrando una ripresa post-COVID, ma a un ritmo più lento rispetto alle previsioni degli analisti. Inoltre, l’aumento della disoccupazione giovanile e i dati deboli dal settore immobiliare influenzano gli investimenti nell’economia.

In questo contesto, il mercato azionario cinese è sceso significativamente nell’ultimo anno e le azioni cinesi sono attualmente scambiate a prezzi molto convenienti. Così, l’indice Hang Seng, che segue le prime 40 aziende negoziate alla Borsa di Hong Kong, è diminuito del 22,7% dall’inizio del 2023.

FullTruckAll5
Indice Hang Seng; fonte: Tradingview

Tuttavia, ci sono fattori positivi che potrebbero contribuire al miglioramento della situazione. Ad esempio, il Segretario di Stato degli Stati Uniti Antony Blinken si è incontrato con i Ministri degli Esteri cinesi, Qin Gang e Wang Yi, nel giugno e luglio. Le parti hanno raggiunto alcuni accordi generali, il più importante dei quali è stato il ritorno a una ricalibrazione delle relazioni tra Stati Uniti e Cina. Inoltre, il governo cinese sta facendo sforzi attivi per stimolare la crescita economica: facilitando il credito al consumo per incoraggiare l’acquisto di auto, costruendo case più accessibili per i giovani, supportando la costruzione di stazioni di ricarica per veicoli elettrici e incoraggiando i governi locali a organizzare festival alimentari, musicali e sportivi per attirare turisti. La Banca Centrale della Cina ha recentemente abbassato il suo tasso chiave al 3,45%, il che dovrebbe contribuire a stimolare la crescita economica.

Quindi, il miglioramento delle relazioni tra Stati Uniti e Cina e/o il ritorno dell’economia cinese ai suoi tassi di crescita precedenti potrebbero sostenere i prezzi delle azioni delle aziende cinesi, compresa Full Truck Alliance.

Apri un conto su Freedom24 e inizia a fare trading online – clicca qui>>>

Motivo 5: Programma di acquisto di azioni

Nel marzo del 2023, il consiglio di amministrazione di Full Truck Alliance ha approvato un programma di acquisto di azioni con cui l’azienda può riacquistare fino a 500 milioni di dollari di azioni proprie nel corso di un anno a partire dal 13 marzo 2023.

Alla fine di agosto del 2023, l’azienda ha effettuato acquisti per un importo di 124,3 milioni di dollari. Di conseguenza, l’importo autorizzato rimanente è di circa 375,7 milioni di dollari, pari al 4,89% della capitalizzazione di mercato dell’azienda.

Performance finanziaria

I risultati finanziari di Full Truck Alliance degli ultimi 12 mesi possono essere riassunti come segue:

  • Il fatturato è stato di 1,05 miliardi di dollari, in aumento del 7,26% anno su anno.
  • L’utile operativo è diminuito leggermente, passando da 6,89 miliardi di dollari a 6,38 miliardi di dollari. La marginalità è scesa dallo 0,71% al 0,61%.
  • L’utile netto è stato di 225,83 milioni di dollari rispetto ai 58,98 milioni di dollari alla fine dell’anno precedente. La marginalità netta è aumentata dal 6,04% al 21,57%.

Il fatturato è cresciuto a causa della crescente domanda per tutti i tipi di servizi offerti dall’azienda. È interessante notare un significativo eccesso dell’utile netto rispetto all’utile operativo. Ciò è dovuto al fatto che l’azienda riceve un ampio importo di interessi, il che ha avuto un impatto positivo sui risultati del primo semestre del 2023.

FullTruckAll6
Dinamica dei risultati finanziari dell’azienda; fonte: elaborato da Freedom24.com

I risultati di Full Truck Alliance nel primo semestre del 2023 sono i seguenti:

  • Il fatturato è cresciuto del 15,80% anno su anno, passando da 448,28 milioni di dollari a 519,12 milioni di dollari.
  • L’utile operativo è diminuito da 4,12 milioni di dollari a 3,61 milioni di dollari. La marginalità è scesa dal 0,92% al 0,70%.
  • L’utile netto è stato di 139,90 milioni di dollari rispetto a -26,96 milioni di dollari dell’anno precedente.
FullTruckAll7
Dinamica dei risultati finanziari dell’azienda nel primo semestre del 2023; fonte: elaborato da Freedom24.com

Negli ultimi 12 mesi, il flusso di cassa operativo è aumentato a 49,95 milioni di dollari rispetto a -2,25 milioni di dollari nel 2022.

Il flusso di cassa operativo è aumentato principalmente grazie alla crescita del reddito netto dell’azienda.

FullTruckAll8
Flusso di cassa operativo della compagnia; fonte: elaborato da Freedom24.com

Il bilancio di Full Truck Alliance è solido:

  • La parte del debito del bilancio è esclusivamente legata ai contratti di locazione operativa e ammonta a 8,48 milioni di dollari.
  • Gli equivalenti di cassa e gli investimenti a breve termine ammontano a 3,44 miliardi di dollari.

L’azienda ha praticamente nessun debito, il che indica la sua stabilità finanziaria assoluta. È interessante notare anche l’ampia riserva di liquidità, che consente all’azienda di espandere la sua presenza di mercato, lanciare nuovi progetti e partecipare a operazioni di fusione e acquisizione senza dover ricorrere a finanziamenti esterni significativi.

Full Truck Alliance prevede una crescita del fatturato YoY del 19,2% – 21,6% nel terzo trimestre del 2023, il che aggiunge fiducia nel potenziale di crescita del valore delle azioni.

Valutazione delle azioni

Full Truck Alliance è scambiata con uno sconto rispetto alla media del settore su EV/Sales di 0,57x e EV/EBITDA di 2,44x e con una valutazione in linea con la media del settore su Fwd P/E di 15,92x. Secondo il nostro punto di vista, l’azienda è sottovalutata rispetto ai suoi omologhi statunitensi (le ultime due azioni nella tabella) principalmente a causa delle questioni elencate nel Motivo 4.

FullTruckAll9
Valutazione comparativa; fonte: elaborato da Freedom24.com, Finviz, Yahoo

Il prezzo medio obiettivo delle azioni dalle prime cinque banche d’investimento è di 11,1 dollari per azione. Secondo il nostro consenso, l’azienda è sottovalutata rispetto alle medie di settore; il valore di mercato equo delle azioni è di 10,2 dollari, il che implica un potenziale di crescita del 48,9%.

FullTruckAll10
Obiettivi di prezzo delle banche d’investimento; fonte: elaborato da Freedom24.com

MAGGIORI INFORMAZIONI SU FREEDOM24.COM >>

Rischi chiave

  • Possibile rallentamento del mercato del trasporto merci in Cina: Un calo significativo nell’attività economica o una diminuzione della domanda di trasporto merci in Cina potrebbero avere un impatto negativo sui risultati finanziari di Full Truck Alliance.
  • Tensioni politiche tra Stati Uniti e Cina: Le tensioni tra i due paesi potrebbero portare a restrizioni sugli investimenti statunitensi in aziende cinesi, il che potrebbe influire negativamente sulle azioni di Full Truck Alliance.
  • Concorrenza: Il settore del trasporto merci digitale in Cina è competitivo, con molte aziende che cercano di ottenere quote di mercato. La concorrenza potrebbe limitare la crescita e la redditività di Full Truck Alliance.
  • Regolamentazione: I cambiamenti nella regolamentazione cinese potrebbero influenzare negativamente l’operazione di Full Truck Alliance o i suoi piani di espansione.
  • Rischio macroeconomico: Eventi macroeconomici globali, come una recessione economica o instabilità finanziaria, potrebbero avere un impatto negativo sul settore del trasporto merci e sulle azioni di Full Truck Alliance.

*Il capitale è a rischio. I risultati di investimento passati non garantiscono rendimenti futuri. La possibilità di fornire accesso a uno strumento finanziario specifico è soggetta a un test di adeguatezza.

*Si prega di considerare il materiale presentato come comunicazione di marketing, non viene fornito né inteso come servizio di “Consulenza sugli investimenti” né come servizio di “Ricerca sugli investimenti”.

*Questa idea di investimento è stata pubblicata su Freedom24.com – ti viene fornita nell’ambito del servizio accessorio di “Ricerca sugli investimenti e analisi finanziarie” in conformità alla Licenza 275/15.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading