MGM Resorts: il più grande operatore di casinò del mondo con un potenziale rialzo del 52,6%

Idee di Investimento: MGM Resorts - BorsaInside.com

MGM Resorts International (MGM) possiede e gestisce casinò, hotel e resort di intrattenimento negli Stati Uniti e a Macao, operando anche nei mercati dei giochi online e delle scommesse sportive. L’azienda è suddivisa in tre segmenti: Las Vegas Strip Resorts, Regional Operations e MGM China. MGM Resorts è stata fondata nel 1986 ed era conosciuta come MGM MIRAGE fino al 2010. La sede dell’azienda si trova a Las Vegas, nel Nevada.

Freedom24 Idee Investimento

Qual è l’idea?

  • A nostro parere, i venti contrari che affronta MGM Resorts sono più che riflessi nel prezzo attuale, e la recente vendita offre un’opportunità per una posizione rialzista sul mercato.
  • L’autunno è il periodo più popolare per i turisti a Las Vegas. MGM Resorts gestisce alcuni dei più grandi e riconoscibili resort sulla Las Vegas Strip, tra cui Bellagio, ARIA, Luxor, T-Mobile Arena e MGM Grand.
  • Ci aspettiamo che il momentum di ripresa di MGM China continui almeno fino alla fine del primo semestre del 2024, poiché la maggior parte delle metriche operative dell’azienda è ancora al di sotto dei livelli pre-pandemia.
  • MGM Resorts è uno dei principali contendenti per una licenza nello stato di New York, poiché l’azienda già possiede e gestisce l’Empire City Casino, situato a Yonkers, nella Contea di Westchester.
  • Insieme a ORIX Corporation, MGM Resorts intende sviluppare un resort nella città di Osaka che includerà 2.500 camere d’albergo, un teatro da 3.500 posti, quasi 400.000 piedi quadrati di spazio per riunioni e 330.000 piedi quadrati di spazio per mostre.
  • MGM Resorts possiede il 50% di BetMGM. Secondo noi, BetMGM ha un valore significativo, con un prezzo di mercato compreso tra 6,5 miliardi e 12 miliardi di dollari.
  • Nonostante il suo solido portafoglio di attività, i risultati finanziari in crescita e il bilancio solido, MGM Resorts è scambiata a uno sconto significativo rispetto alla media di mercato sia in termini attuali che futuri.

CLICCA QUI PER OTTENERE 30 GIORNI DI TRADNG GRATIS CON FREEDOM24

Perché ci piace MGM Resorts International?

Motivo 1. I venti contrari sono già incorporati nel prezzo

Dopo una lunga fase di rialzo iniziata nel secondo semestre del 2022, le azioni di MGM Resorts, il più grande operatore di casinò del mondo, hanno nuovamente attirato l’attenzione degli investitori orsi. All’inizio di agosto, gli investitori hanno attivamente venduto le azioni, nonostante un solido rapporto sulle prestazioni del secondo trimestre del 2023. MGM Resorts ha superato le aspettative di Wall Street: il fatturato totale è cresciuto del 20,9% su base annua, raggiungendo 3,94 miliardi di dollari, superando le previsioni del consenso di 140 milioni di dollari, mentre l’utile per azione è stato di 0,59 dollari, 0,07 dollari in più rispetto alle aspettative degli analisti. Tuttavia, il segmento di Las Vegas ha registrato un calo, con un fatturato netto del secondo trimestre invariato e un EBITDAR (utile prima degli interessi, delle tasse, dell’ammortamento, della riduzione del valore e dei costi di locazione) rettificato per località comparabili in calo dell’8% rispetto all’anno scorso. Gli investitori erano preoccupati che l’azienda stesse perdendo slancio nella ripresa post Covid e i suoi margini stretti, il che ha portato alla correzione del prezzo delle azioni.

Il mese scorso, MGM Resorts ha affrontato una nuova sfida. Il 10 settembre, i media hanno riferito di un attacco informatico che ha colpito i casinò e gli hotel Aria, Bellagio e MGM Grand, inclusa la posta elettronica aziendale, i sistemi di prenotazione di ristoranti e hotel, nonché l’accesso alle chiavi digitali. MGM Resorts sarebbe stata vittima del gruppo noto come Scattered Spider, che aveva attaccato un altro operatore di casinò, Caesars Entertainment, la settimana precedente. Il 12 settembre, MGM Resorts ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che l’azienda aveva “recentemente identificato un problema di sicurezza informatica che coinvolgeva alcuni dei sistemi dell’azienda”. La società ha chiamato degli esperti, ha informato le forze dell’ordine e ha chiuso i sistemi interni per proteggere i dati.

Il 20 settembre, MGM Resorts ha segnalato che i suoi sistemi informatici stavano funzionando normalmente. Tuttavia, il prezzo delle azioni dell’azienda è rimasto sotto pressione. Da allora, la capitalizzazione di mercato di MGM Resorts ha perso più del 7%. Le dinamiche negative sono dovute a preoccupazioni riguardo a una possibile fuga di dati dei clienti, che potrebbe portare a cause legali.

MGM Resorts
Prezzo delle azioni di MGM Resorts; fonte: TradingView

A nostro parere, i venti contrari sono più che riflessi nel prezzo attuale delle azioni, e la recente vendita offre un’opportunità per una posizione rialzista sul mercato, poiché:

  • Secondo le stime di Jefferies, MGM Resorts stava perdendo tra 4,2 e 8,4 milioni di dollari al giorno a causa del fallimento dei suoi sistemi informatici. Di conseguenza, l’azienda potrebbe aver perso tra 42 e 84 milioni di dollari in 10 giorni. Gli analisti di Macquarie hanno fornito una stima più modesta di una perdita tra 20 e 40 milioni di dollari. Secondo noi, la stima di Macquarie è più realistica, poiché MGM Resorts ha continuato a supportare le prenotazioni telefoniche. Tuttavia, anche nel caso più pessimistico, MGM Resorts ha un margine di sicurezza significativo, poiché la polizza assicurativa dell’azienda dovrebbe coprire fino a 200 milioni di dollari di perdite causate da attacchi informatici, inclusa l’interruzione delle attività e i pagamenti agli attaccanti.
  • I pessimisti potrebbero notare che l’indagine dell’assicurazione potrebbe richiedere molto tempo, mentre i dettagli dell’accordo assicurativo sono sconosciuti. In altre parole, non c’è garanzia che le perdite di MGM Resorts saranno completamente coperte. Tuttavia, la perdita potenziale sarebbe una goccia nel mare per un’azienda i cui ricavi annuali e flusso di cassa operativo ammontavano rispettivamente a 13,13 miliardi di dollari e 1,76 miliardi di dollari l’anno scorso.
  • L’autunno è il periodo più popolare per i turisti a Las Vegas. MGM Resorts gestisce i luoghi più grandi e riconoscibili sulla Las Vegas Strip, tra cui ARIA, Bellagio, Excalibur, Luxor, Mandalay Bay, MGM Grand, New York-New York, Park MGM, T-Mobile Arena e The Cosmopolitan of Las Vegas. Date la solida posizione dell’azienda sul mercato, i venti favorevoli di un rimbalzo del turismo internazionale e gli eventi importanti pianificati in città (come il match di boxe di Saul Alvarez al T-Mobile Arena), crediamo che MGM Resorts continuerà a ottenere risultati positivi nel breve termine. Fonte: Sito Web Aziendal
MGM Resorts1
MGM Resorts a Las Vegas; fonte: Sito web aziendale

Motivo 2. Ripresa post-Covid a Macao

Come molti altri settori dell’economia cinese, l’industria del gioco d’azzardo di Macao è stata duramente colpita durante la politica di tolleranza zero per il COVID-19. Secondo Reuters, i ricavi dei casinò di Macao sono diminuiti del 70% nel 2021 rispetto al 2019. Proprio quando sono comparsi i primi segnali di ripresa, il settore ha affrontato una nuova serie di restrizioni causate dal ceppo Omicron. Statista stima che nel 2022 il ricavo totale dei casinò a Macao sia sceso al suo livello più basso, ovvero 5,31 miliardi di dollari (42,84 miliardi di patacas nella valuta locale).

MGM Resorts2
Entrate da gioco d’azzardo a Macao; fonte: Statista

MGM Resorts possiede circa il 56% di MGM China, la società madre di MGM Grand Paradise, un’azienda di Macao che gestisce i resort casinò MGM Macau e MGM Cotai. Nel 2022, MGM China ha contribuito con 673,6 milioni di dollari, pari a circa il 5,1% del fatturato totale dell’azienda. Tuttavia, il settore ha generato 2,91 miliardi di dollari, corrispondenti al 22,5% di tutti i ricavi di MGM Resorts, nel 2019 pre-pandemia.

MGM Resorts3
Ricavi di MGM China; fonte: elaborato da Freedom24.com

Nel novembre 2022, le autorità di Macao hanno dichiarato che il più grande centro del gioco d’azzardo dell’Asia stava tornando a operare in modo relativamente normale dopo due fasi di test di massa per il COVID-19 che non hanno rivelato nuove malattie. Dall’inizio del 2023, il flusso di turisti a Macao è aumentato notevolmente, e il traffico passeggeri all’aeroporto locale ha raggiunto 1,95 milioni di persone nei primi sei mesi, rispetto a 327.600 nello stesso periodo dell’anno precedente. È importante notare che nonostante la crescita rapida, le prestazioni rimangono al di sotto dei livelli pre-pandemici nel settore turistico, suggerendo potenziale per ulteriori miglioramenti.

MGM Resorts4
Traffico passeggeri all’aeroporto di Macao; fonte: elaborato da Freedom24.com

Anche l’industria del gioco d’azzardo a Macao ha iniziato a riprendersi. Nel febbraio 2023, durante una conferenza con gli analisti di una banca d’investimento, il CEO di MGM Resorts, Bill Hornbuckle, ha dichiarato che “Macao è tornata”. Nel primo semestre del 2023, i ricavi consolidati del gioco di tutti gli operatori di casinò nella regione hanno raggiunto il 68% dei livelli pre-pandemici.

MGM China è in vantaggio rispetto ai concorrenti nella ripresa del settore. La presenza presso le strutture dell’azienda ha raggiunto il 67% dei livelli pre-pandemici. Nel primo semestre del 2023, il fatturato è cresciuto in modo impressionante del 231,2% a 1,36 miliardi di dollari, mentre l’EBITDAR regolato è stato di 378,3 milioni di dollari, rispetto a -77,7 milioni dell’anno precedente.

Ci aspettiamo che il momentum di ripresa di MGM China continui almeno fino alla fine del primo semestre del 2024, poiché la maggior parte delle metriche operative dell’azienda continua a essere al di sotto dei livelli pre-pandemici. È importante notare che la dirigenza di MGM Resorts ritiene che Macao abbia il potenziale per una crescita sostenibile a lungo termine.

OTTIENI L’ACCESSO AD ANALISI PLURIPREMIATE – GRATIS SU FREEDOM24 >>

Idee di investimento è una sezione in collaborazione con Freedom24.com – Il centro analitico di Freedom Finance Analytical Center è stato nominato Best of 2020 da Global Banking & Finance Review.

Motivo 3. Potenziale per ulteriori espansioni

MGM Resorts ha diverse opportunità di crescita sia a livello nazionale che internazionale. Lo Stato di New York potrebbe diventare un importante driver di crescita nel mercato interno. Per anni, lo Stato ha suscitato l’interesse degli operatori di casinò con le sue prospettive come uno degli ultimi grandi mercati del gioco d’azzardo inesplorati negli Stati Uniti, essendo una destinazione turistica globale con un centro metropolitano di riferimento e una popolazione di oltre 23 milioni di persone. Ad aprile, il comitato legislativo dello Stato ha convenuto di rilasciare fino a tre licenze per casinò nella zona inferiore di New York, inclusi New York City, Long Island e Westchester County.

MGM Resorts è uno dei principali contendenti per la licenza. L’azienda possiede ed opera l’Empire City Casino, un resort di gioco a Yonkers, Westchester County. Nonostante il nome, l’Empire City Casino funziona come un ippodromo con un impianto di slot machine. Secondo il direttore finanziario di MGM Resorts, Ed Domingo, l’Empire City attira nove milioni di persone all’anno, rendendolo un’attrazione più popolare della Statua della Libertà. Se ottenesse la licenza, MGM Resorts potrebbe ampliare la sua offerta includendo giochi da tavolo e trasformando l’Empire City in un casinò a tutti gli effetti.

All’estero, un importante driver di crescita per MGM Resorts è il mercato giapponese. Quando il Giappone ha approvato la costruzione dei primi casinò nel 2018, importanti operatori provenienti da Macao, dagli Stati Uniti, dall’UE e da alcuni paesi asiatici hanno intensificato la loro competizione per una delle tre licenze disponibili. A causa di infiniti problemi burocratici e del malcontento pubblico, l’iniziativa è stata accantonata. Con l’aumento delle stime dei costi, quasi tutti i principali operatori di casinò si sono ritirati. Tuttavia, MGM Resorts è ancora coinvolta nel progetto.

Insieme al gruppo finanziario giapponese ORIX Corporation (con una quota del 50%), l’azienda intende costruire un resort nella città di Osaka, offrendo 2.500 camere d’albergo, un teatro da 3.500 posti, quasi 400.000 piedi quadrati di sale conferenze (progettate per ospitare più di 6.000 visitatori) e 330.000 piedi quadrati di spazi espositivi. Si prevede che il progetto sarà completato tra il 2028 e il 2030 e costerà a MGM Resorts circa 5 miliardi di dollari.

Motivo 4. Potenziale di BetMGM

MGM Resorts è un importante attore nei mercati delle scommesse sportive e del gioco d’azzardo online. Nel luglio 2018, MGM Resorts e Entain plc, un operatore britannico di scommesse e gioco d’azzardo online, hanno annunciato la creazione di una joint venture al 50%, BetMGM. Entain ha fornito alla JV l’accesso alla sua tecnologia negli Stati Uniti, mentre MGM Entain plc ha fornito un nome di marca importante e l’accesso esclusivo al suo database di membri di programmi fedeltà.

Oggi, BetMGM opera in 26 dei 50 stati degli Stati Uniti e ha una quota di mercato superiore al 15%. I principali concorrenti dell’azienda sono DraftKings e FanDuel. Sebbene la quota di mercato complessiva stia diminuendo, la posizione dell’azienda nel segmento iGaming rimane forte, con una quota di mercato superiore al 25%. È importante notare che BetMGM è presente solo in sei stati degli Stati Uniti per quanto riguarda l’iGaming, poiché il mercato è più regolamentato rispetto alle scommesse sportive.

MGM Resorts5
Quote di mercato di BetMGM nei mercati delle scommesse sportive e dei giochi online negli Stati Uniti; fonte: Presentazione aziendale
MGM Resorts6
La quota di BetMGM nel mercato del gioco online degli Stati Uniti; fonte: Presentazione aziendale

Ci sono tendenze positive nella regolamentazione. L’industria degli Stati Uniti sta rapidamente legalizzando il gioco d’azzardo online e le scommesse sportive in seguito alla decisione della Corte Suprema di maggio 2018, che ha dato agli stati l’autorità di determinare autonomamente lo status delle scommesse sportive e dei luoghi di gioco d’azzardo online sul loro territorio. Di conseguenza, più della metà degli stati degli Stati Uniti ha avviato il processo di legalizzazione.

Dal 2018, l’industria è stata legalizzata in oltre 30 stati degli Stati Uniti, tra cui potenze economiche come New York, Florida, Illinois e Pennsylvania. La legalizzazione è prevista a breve negli stati del Maine, Nebraska, North Carolina e Vermont. I legislatori stanno cercando di legalizzare il gioco d’azzardo e le scommesse sportive alle Hawaii. In Alaska, un disegno di legge proposto nel 2020 è stato sostenuto dal governatore, ma è scaduto a causa della pandemia. In Texas, si prevede un voto sulla legalizzazione a novembre, e in Florida, dove le scommesse sono state legalizzate nel 2021, i primi siti di scommesse sono previsti in tempo per l’apertura della stagione di calcio.

MGM Resorts7
Stato legale delle scommesse sportive online negli Stati Uniti, per stato; fonte: The Action Network

MGM Resorts si sta anche espandendo nel mercato internazionale delle scommesse online attraverso LeoVegas, un’azienda simile a BetMGM con presenza in Canada e in nove paesi europei. MGM Resorts ha acquisito LeoVegas per 556 milioni di dollari attraverso un’offerta pubblica di acquisto a settembre dell’anno scorso. È importante notare che il gioco d’azzardo online è legale nella maggior parte dei paesi europei.

Nel 2022, il fatturato di BetMGM ha raggiunto 1,44 miliardi di dollari, mentre la perdita operativa è stata di -469 milioni di dollari. Entro la fine del 2023, ci si aspetta che il fatturato dell’azienda sia compreso tra 1,8 e 2 miliardi di dollari, il che implica una crescita del 32% nel punto medio. Inoltre, la dirigenza dell’azienda prevede che BetMGM raggiungerà il pareggio in termini di EBITDA rettificato entro la fine dell’anno.

MGM Resorts8
Previsione di BetMGM per il 2023; fonte: Presentazione aziendale

Riteniamo che BetMGM fornisca un valore significativo. In confronto, il suo principale concorrente, DraftKings, ha avuto un fatturato di 2,24 miliardi di dollari nel 2022 con una perdita operativa di -1,51 miliardi di dollari. BetMGM ha una maggiore redditività perché ha una maggiore esposizione al segmento del gioco d’azzardo online, che ha margini più alti rispetto alle scommesse sportive. Oggi, la capitalizzazione di DraftKings è di 13,66 miliardi di dollari, che rappresenta 4,5 volte il fatturato annuale dell’azienda. Pertanto, il valore di mercato attuale di BetMGM potrebbe essere di circa 6,5 miliardi di dollari.

I confronti con gli operatori europei di giochi online suggeriscono una valutazione ancora più audace. La dirigenza dell’azienda ritiene che il margine EBITDA di BetMGM sarà di circa il 35% a lungo termine. Considerando la dinamica del leverage operativo, se il fatturato raggiunge 3-4 miliardi di dollari, l’EBITDA sarà di circa 1 miliardo di dollari. Gli operatori europei di giochi online stanno scambiando con multipli EV/EBITDA forward nell’intervallo di 8x a 12x. Pertanto, il valore equo di BetMGM potrebbe essere fino a 12 miliardi di dollari nel medio termine.

MAGGIORI INFORMAZIONI SU FREEDOM24.COM >>

Prestazioni finanziarie

Le prestazioni finanziarie degli ultimi dodici mesi (TTM) di MGM Resorts possono essere riassunte come segue:

  • Il fatturato è ammontato a 14,82 miliardi di dollari, in aumento del 12,9% rispetto al 2022.
  • L’utile operativo è sceso da 1,44 miliardi di dollari a 54,3 milioni di dollari, a causa della cessione di attività derivante dalla vendita di Gold Strike Tunica. Il margine operativo è sceso dal 10,96% allo 0,37%.
  • L’utile netto è stato di 374,7 milioni di dollari rispetto a 1,47 miliardi di dollari alla fine dell’anno. Il margine netto è sceso dall’11,22% al 2,53%.
MGM Resorts9
Dinamica dei risultati finanziari dell’azienda; fonte: elaborato da Freedom24.com
MGM Resorts10
Dinamica del margine aziendale; fonte: elaborato da Freedom24.com

I risultati finanziari di MGM Resorts nel secondo trimestre del 2023 sono presentati di seguito:

  • Il fatturato è aumentato del 20,7% rispetto all’anno precedente: da 3,26 milioni di dollari a 3,94 milioni di dollari. Il maggior aumento del 230,2% rispetto all’anno precedente è stato fornito dal segmento MGM China.
  • Il reddito operativo è diminuito da 2,38 miliardi di dollari a 371,4 milioni di dollari, a causa delle cessioni di attività derivanti dalla vendita di Gold Strike Tunica. Il margine operativo è diminuito dal 72,94% al 9,42%.
  • Il profitto netto è ammontato a 194,0 milioni di dollari rispetto a 1,78 miliardi di dollari dell’anno precedente. Il margine netto è diminuito dal 54,46% al 2,87%.
MGM Resorts11
Dinamica dei risultati finanziari dell’azienda; fonte: elaborato da Freedom24.com

Mentre il momento di ripresa nel segmento Las Vegas Strip Resorts è probabile che si affievolisca nel breve termine, ci aspettiamo che l’azienda riceva ulteriori impulsi positivi dai segmenti MGM China e BetMGM.

Il reddito operativo e il reddito netto non sono completamente rappresentativi delle prestazioni di MGM Resorts a causa di spese ‘cartacee’ non ricorrenti. L’azienda genera un flusso di cassa significativo. Il flusso di cassa operativo degli ultimi dodici mesi è stato di 2,10 miliardi di dollari rispetto a 1,76 miliardi di dollari dell’anno precedente. Il flusso di cassa libero è aumentato da 991,4 milioni di dollari a 1,18 miliardi di dollari nello stesso periodo.

MGM Resorts12
Flusso di cassa dell’azienda; Fonte: elaborato da Freedom24.com

Per diventare un’azienda meno intensiva dal punto di vista del capitale, nel 2016 l’azienda ha effettuato un’offerta pubblica iniziale (IPO) del suo fondo comune di investimento immobiliare (REIT) che possedeva le proprietà di MGM Resorts, MGM Growth Properties. Nel 2021, il REIT è stato venduto a VICI Properties per 4,4 miliardi di dollari, e MGM Resorts ha guadagnato diversi miliardi di dollari da queste transazioni. MGM Resorts ha utilizzato i proventi per migliorare la propria situazione finanziaria. L’azienda ha iniziato a riacquistare le proprie azioni e a ridurre il suo debito. Dal 2018, il numero di azioni in circolazione è diminuito del 36% e il debito a lungo termine è diminuito del 48%. È importante notare che MGM Resorts ha a disposizione 1,4 miliardi di dollari nel suo attuale programma di riacquisto azionario, che equivale a circa il 11% della sua capitalizzazione di mercato.

Oggi, MGM Resorts ha un solido bilancio, con un debito totale di 6,71 miliardi di dollari, disponibilità di cassa e investimenti a breve termine per 3,84 miliardi di dollari e un debito netto di 2,87 miliardi di dollari, che è inferiore all’EBITDAR regolato degli ultimi dodici mesi (Debito netto/EBITDAR — 0,70x).

Valutazione delle azioni

Nonostante un portafoglio di attività solido, risultati finanziari in crescita e un solido bilancio, MGM Resorts viene scambiata con uno sconto significativo rispetto alla media di mercato sia in termini di multipli attuali che futuri: EV/Vendite — 1,10x, EV/EBITDA — 8,24x, EV/EBITDA previsto — 3,42x, P/Flusso di cassa — 4,56x, P/Flusso di cassa previsto — 6,22x.

MGM Resorts13
Valutazione comparativa; fonte: elaborato da Freedom24.com

Il prezzo target minimo fissato dalle banche d’investimento, secondo Morgan Stanley, è di 45 dollari per azione, mentre Truist Securities stima MGM Resorts a 58 dollari per azione. Secondo il consenso di Wall Street, il valore di mercato equo delle azioni è di 58 dollari, implicando un potenziale aumento del 52,6%.

MGM Resorts14
Obiettivi di prezzo delle banche d’investimento; fonte: elaborato da Freedom24.com

CLICCA QUI PER OTTENERE 30 GIORNI DI TRADNG GRATIS CON FREEDOM24

Rischi chiave

  • Sebbene riteniamo che una polizza assicurativa debba coprire tutte le possibili perdite causate da un attacco informatico, esiste la possibilità che stiamo sottovalutando l’impatto potenziale dell’evento. Inoltre, l’attacco informatico potrebbe influenzare la reputazione dell’azienda e peggiorare la sua posizione competitiva. È importante notare che, secondo Insider, a seguito dell’incidente, le probabilità di MGM Resorts di ottenere una licenza a New York sono diminuite.
  • MGM Resorts opera in un settore altamente ciclico. Esiste la possibilità che una crescita economica più lenta e un deterioramento del sentiment dei consumatori abbiano un impatto significativo sulle operazioni dell’azienda. In questo caso, il valore delle azioni potrebbe rimanere sotto pressione per un periodo prolungato.

*Il capitale è a rischio. I risultati di investimento passati non garantiscono rendimenti futuri. La possibilità di fornire accesso a uno strumento finanziario specifico è soggetta a un test di adeguatezza.

*Si prega di considerare il materiale presentato come comunicazione di marketing, non viene fornito né inteso come servizio di “Consulenza sugli investimenti” né come servizio di “Ricerca sugli investimenti”.

*Questa idea di investimento è stata pubblicata su Freedom24.com – ti viene fornita nell’ambito del servizio accessorio di “Ricerca sugli investimenti e analisi finanziarie” in conformità alla Licenza 275/15.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Piattaforme di Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Regolamentazione Trading