Rating Italia 2019: Fitch lo conferma e lancia allert sul debito pubblico italiano

l tanto atteso giudizio di Fitch sul rating dell’Italia si è alla fine tradotto in una conferma. Ieri sera, dopo la chiusura di Borsa Italiana, gli analisti hanno pubblicato il loro report completo su stato di salute e prospettive dell’economia italiana. Se da un lato il governo può tirare un sospiro di sollievo, avendo Fitch confermato il rating a BBB, dall’altro lato la conferma anche dell’outlook a negativo dovrebbe far suonare un campanello di allarme a Roma. Ribadendo le prospettive negative, Fitch ha voluto lanciare un segnale ben preciso: nessun taglio di notch a questo giro ma il contesto nel quale l’Italia si muove continua ad essere carico di incertezze per la tenuta del futuro stesso del Paese. Cosa ci sia da esultare dinanzi ad un simile giudizio resta quasi un mistero. Resta anche un mistero quello che succederà lunedì su Borsa Italiana dopo l’ufficializzazione delle decisioni di Fitch sul rating dell’Italia. Per avere elementi utili per capire come posizionarsi su mercati in apertura di seduta (e di settimana) è utile andare a leggere i dettagli del report di Fitch sul Bel Paese mentre, francamente, le opinioni politiche lasciano il tempo che trovano. 

Leggere il report degli analisti significa rispondere alla domanda: perchè Fitch ha confermato il rating dell’Italia a BBB con outlook negativo. Gli analisti nel loro report hanno fatto un lungo elenco dei punti deboli dell’economia italiana. Il primo e più importante elemento di condizionamento, in negativo, dell’economia del Bel Paese è il debito pubblico italiano. Gli analisti lo hanno detto chiaramente: rating e outlook dell’Italia riflettono un livello di debito pubblico “estremamente alto” come del resto risulta dagli ultimi aggiornamenti della Banca d’Italia. Tra gli altri elementi di debolezza gli analisti citano poi il debito estero netto alto, l’assenza di politiche strutturali di aggiustamento di bilancio, una crescita economica estremamente contratta e, in ultimo, l’incertezza politica che caratterizza in modo oramai consolidato il Bel Paese. Tutti questi elementi, proseguono gli analisti, mettono in serio dubbio le capacità di ripresa dell’Italia nel futuro. Che uno dei perni del problema per Fitch sia il debito pubblico italiano lo si capisce anche da una successiva annotazione che gli analisti fanno a proposito della forte incertezza legata alle previsioni di bilancio oltre il 2019 e causata delle complesse dinamiche politiche. 

Assenza di riforme strutturali, fardello del debito pubblico e difficoltà politiche sono i tre elementi che più di tutti condizionano le prospettive dell’economia italiana. Il senso dell’allert di Fich è chiaro: servirebbe stabilità per fare riforme vere, riducendo il debito pubblico italiano e creando le basi per una crescita economica, è invece c’è solo instabilità. Talmente tanta che gli analisti non escludono il rischio di elezioni anticipate. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Macroeconomia

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.