Deficit Italia, quota 100, debito pubblico e reddito di cittadinanza verso nuova bocciatura UE

Le dimensioni sul disastro economico italiano assumono contorni sempre più preoccupanti. E’ attesa per oggi la pubblicazione da parte della Commissione UE dei cosiddetti Country Report. Secondo le ultime indiscrezioni le pagine dedicate all’Italia saranno infarcite di giudizi negativi se non molto negativi. I Contry Report non hanno mai avuto grande appeal presso la comunità finanziaria ma il peggioramento del quadro macroeconomico dell’Italia e i nervi già molto tesi tra Unione Europea e Roma faranno di questo appuntamento l’ennessimo round nel braccio di ferro infinito tra Bruxelles e Italia. Secondo le anticipazioni nei Country Report sarà presente una sonora bocciatura sia di quota 100 che del reddito di cittadinanza. Non solo. E’ molto probabile che l’UE rivolga anche pesanti accuse all’Italia sui due grandi talloni d’Achille dell’economia: l’alto deficit e l’immenso debito pubblico. Il nuovo governo Lega 5 Stelle (sempre più in bilico e diviso su tante questioni) non solo non ha infatti intrapreso alcuno sforzo contro l’alta spesa pubblica che caratterizza in modo strutturale l’economia italiana ma ha anche adotatto leggi come quota 100 e il reddito di cittadinanza che non faranno altro che incrementare il livello di deficit dei conti pubblici. Mentre a Roma si profila un nuovo scontro tra il ministro Tria e il Movimento 5 Stelle, Bruxelles punta il dito sui gravissimi problemi strutturali dell’Italia. C’è la possibilità che con un debito pubblico italiano fuori controllo e un deficit che non ha più argini, l’Italia diventi un rischio per tutta l’Eurozona. L’allarme è quindi davvero serio.

Per quello che riguarda quota 100 e il reddito di cittadinanza, la posizione della Commissione UE è altrettanto dura. Secondo i calcoli di Bruxelles, al di là della propaganda in atto in Italia, il reddito di cittadinanza avrà un impatto sui consumi di appena lo 0,15 per cento su base annua. Per quello che invece riguarda quota 100 pensare che con questo provvedimento si creino numerosi posti di lavoro è una forzatura. 

Insomma la Commissione UE non ha intenzione di salvare nulla dell’ossatura della manovra economica del governo Lega 5 Stelle. Sullo sfondo resta l’incubo del debito pubblico italiano che, assieme al deficit, potrebbe presto richiedere una manovra economica aggiutiva. I conti dell’Italia non sono in ordine e non è un mistero che sarà il ministro dell’Economia Tria a dover recitare la parte del cattivo che sarà puntualmente attaccato da un Movimento 5 Stelle in ricerca disperata di consensi dopo il disastro delle elezioni in Sardegna. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Macroeconomia

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.