Deficit/PIL Italia, nuovo aumento nel terzo trimestre 2020

Il rapporto tra deficit e PIL ha subito un nuovo incremento nel corso del terzo trimestre 2020, portandosi a quota 9,4%, contro il 2,2% dello stesso trimestre dell’anno precedente.

Viene così confermato il trend di crescita registrato nei primi due trimestri dell’anno, come conseguenza prevedibile dell’impatto della crisi pandemica in atto, che ha determinato maggiori erogazioni e minori entrate, per effetto delle misure di contrasto.

Cos’è il rapporto deficit/PIL

Il rapporto deficit/PIL rappresenta un importante indicatore economico, mettendo in evidenza altri due importanti “spie” dello stato di salute di un Paese o di una zona a cui fa riferimento.

In particolar modo, il numeratore, il deficit, è la differenza tra le entrate e le uscite di uno Stato, nel caso in cui le seconde superino le prime.

Il Prodotto Interno Lordo (PIL) è invece determinato dalla somma del valore della produzione di un Paese.

Secondo i parametri europei, il tetto massimo del rapporto del disavanzo con il Prodotto Interno Lordo dovrebbe aggirarsi entro e non oltre il limite del 3%.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Macroeconomia

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.