Rischi sempre presenti, ma la crescita economica continuerà [Mirabaud]

I mercati finanziari hanno orientato i propri comportamenti verso una maggiore avversione al rischio nel corso delle ultime settimane. Niente di eclatante, ma è possibile che questa fase possa durare ancora, in un contesto evidentemente molto incerto e la cui volatilità dovrebbe aumentare nel corso delle prossime settimane e dei prossimi mesi.

A parlare di questo è stata una recente e interessante nota a cura di Andrew Lake, Head of Global Fixed Income di Mirabaud AM.

Il pericolo indiano

Nella sua comunicazione, l’esperto fa innanzitutto luce sui alcuni dei principali aspetti del presente: la situazione indiana e l’evoluzione dei Treasury (i titoli del Tesoro) statunitensi.

Per quanto attiene il pericolo indiano la reazione è stata piuttosto scarsa. Forse il merito è della campagna vaccinale, con Europa e Stati Uniti che stanno accelerando la distribuzione dei farmaci in modo significativo, con le restrizioni che vengono gradualmente ridotte e con le aspettative di riapertura continuano ad essere elevate. Dunque, quello indiano è visto come un fenomeno che potrebbe non allargarsi a macchia d’olio, soprattutto nei nostri confini. E, per giunta, si tratta pur sempre di qualcosa che – pur evidentemente drammatico e tragico – sta riguardando un Paese nel cui mercato finanziario l’esposizione diretta è limitata.

I Treasury statunitensi

Per quanto invece attiene il secondo punto, notiamo come nonostante i dati forti e le crescenti pressioni inflazionistiche, i Treasury hanno continuato il rally, con un rendimento che dall’1,75% si attesta a circa 1,55% alla fine della settimana scorsa.

L’analista sottolinea come non sia noto se l’inflazione sarà transitoria o per quanto tempo l’economia sarà in ripresa. Tuttavia, una cosa è certa: l’inflazione sta arrivando in un contesto in cui l’economia statunitense si sta rapidamente riprendendo, anticipando l’Europa di almeno 3 o 4 mesi.

Il tema ESG

Cambiando tema, l’esperto di Mirabaud afferma poi come sul tema ESG siano arrivate buone notizie, con il presidente Biden che ha promesso di tagliare le emissioni degli Stati Uniti del 50-52% durante la due giorni di summit sul clima in cui è intervenuto. Il numero 1 della Casa Bianca si è poi impegnato a dimezzare i gas serra entro il 2030.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Macroeconomia

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.