Il governatore della Banca centrale cinese ha espresso delle dichiarazioni piuttosto critiche sulla speculazione che sta avvenendo in ambito criptovalutario. In particolare, parlando a una conferenza stampa durante un evento politico, il governatore della Banca Popolare Cinese (PBoC) Zhou Xiaochuan ha preso di mira alcuni progetti di criptovaluta, che si sarebbero prestati volutamente ad alimentare un clima di eccessiva speculazione di mercato.

Molte criptovalute hanno visto una crescita esplosiva, che può portare un impatto negativo significativo sui consumatori e sugli investitori al dettaglio”, ha detto Zhou. “Non ci piacciono quei prodotti (criptovaluta, ndr) che offrono enormi opportunità di speculazione e che danno alle persone l’illusione di diventare ricchi da un giorno all’altro”.

Il commento del banchiere potrebbe essere l’anticamera di un crescente livello di controllo da parte della PBoC sulle ICO, le offerte iniziali di moneta, e sui servizi di trading che sono ancora disponibili per gli investitori domestici, anche dopo che i regolatori hanno vietato tali transazioni e hanno sostanzialmente spinto fuori dal mercato domestico le transazioni di cambio tra valuta “tradizionale” e criptovalute. Parte integrante di questo percorso di irrigidimento sulle criptovalute sembra essere anche la decisione adottata dai regolatori cinesi di bloccare la presenza promozionale degli exchange di criptovaluta sui canali di social media .

Detto questo, la banca centrale mantiene ancora ciò che sembra essere una visione positiva sullo sviluppo di blockchain, e sui progetti che cercano di portare servizi e vantaggi reali ai consumatori. Questa posizione è anche in linea con gli sforzi della PBoC di studiare le applicazioni della tecnologia attraverso il suo laboratorio di ricerca sulla valuta digitale.

Sempre in tale ambito, appena venerdì scorso, Zhou aveva domandato a coloro che sono impegnati nel supportare tali sforzi una maggiore cautela, e di non sviluppare i progetti con troppa rapidità e superficialità. “Per i progetti blockchain con potenziali tecnologici, i ricercatori dovrebbero condurre test approfonditi prima di lanciare i servizi, altrimenti un’espansione temeraria potrebbe favorire gravi problemi di sicurezza e di stabilità finanziaria” – ha poi concluso.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://www.borsainside.com.

Migliori Piattaforme di Trading

Broker del mese
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
SCOPRI DI PIÙ Fineco recensioni » * Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
Broker del mese
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.