Borsainside.com

Prezzi criptovalute marzo 2018, Cina critica sulla speculazione di settore

cina

La Cina ancora preoccupata dalle speculazioni possibili nel settore delle criptovalute.

Il governatore della Banca centrale cinese ha espresso delle dichiarazioni piuttosto critiche sulla speculazione che sta avvenendo in ambito criptovalutario. In particolare, parlando a una conferenza stampa durante un evento politico, il governatore della Banca Popolare Cinese (PBoC) Zhou Xiaochuan ha preso di mira alcuni progetti di criptovaluta, che si sarebbero prestati volutamente ad alimentare un clima di eccessiva speculazione di mercato.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Molte criptovalute hanno visto una crescita esplosiva, che può portare un impatto negativo significativo sui consumatori e sugli investitori al dettaglio”, ha detto Zhou. “Non ci piacciono quei prodotti (criptovaluta, ndr) che offrono enormi opportunità di speculazione e che danno alle persone l'illusione di diventare ricchi da un giorno all'altro”.

Il commento del banchiere potrebbe essere l’anticamera di un crescente livello di controllo da parte della PBoC sulle ICO, le offerte iniziali di moneta, e sui servizi di trading che sono ancora disponibili per gli investitori domestici, anche dopo che i regolatori hanno vietato tali transazioni e hanno sostanzialmente spinto fuori dal mercato domestico le transazioni di cambio tra valuta “tradizionale” e criptovalute. Parte integrante di questo percorso di irrigidimento sulle criptovalute sembra essere anche la decisione adottata dai regolatori cinesi di bloccare la presenza promozionale degli exchange di criptovaluta sui canali di social media .

Detto questo, la banca centrale mantiene ancora ciò che sembra essere una visione positiva sullo sviluppo di blockchain, e sui progetti che cercano di portare servizi e vantaggi reali ai consumatori. Questa posizione è anche in linea con gli sforzi della PBoC di studiare le applicazioni della tecnologia attraverso il suo laboratorio di ricerca sulla valuta digitale.

Sempre in tale ambito, appena venerdì scorso, Zhou aveva domandato a coloro che sono impegnati nel supportare tali sforzi una maggiore cautela, e di non sviluppare i progetti con troppa rapidità e superficialità. “Per i progetti blockchain con potenziali tecnologici, i ricercatori dovrebbero condurre test approfonditi prima di lanciare i servizi, altrimenti un'espansione temeraria potrebbe favorire gravi problemi di sicurezza e di stabilità finanziaria” - ha poi concluso.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS