etoro

Cina, PIL 2020 cresce del 2,3%: è l’unica grande economia mondiale con il segno positivo

cina

Il 2020 è il 20mo anno consecutivo di crescita per il PIL cinese, stando a una recente rilevazione.

Grazie al fatto di essere riuscita a contenere – meglio di altri – la diffusione del virus, oggi la Cina sembra essere in una posizione più favorevole per maturare un concreto vantaggio sui concorrenti.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

A dimostrazione di ciò, si tenga conto che la produzione interna lorda (PIL) del Paese asiatico è stata positiva per il 2,3% nel 2020 (dati National Bureau of Statistics of China), in termini reali, al netto delle fluttuazioni dei prezzi. Si tratta dunque dell’unica economica che dovrebbe esser riuscita a mandare in archivio il 2020 con il segno positivo, forte di una decisa ripresa nel quarto trimestre 2020, quando il PIL è cresciuto del 6,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, e migliorando così la performance del terzo trimestre, quando l’economia crebbe del 4,9%.

Ricordiamo come il 2020 si fosse aperto molto negativamente per il Paese, con la prima crescita negativa del PIL dal 1992. Il contagio da nuovo coronavirus mise in forte difficoltà la produzione cinese, dando però seguito a una rapida inversione di tendenza sostenuta da investimenti ed esportazioni.

Insomma, con una virata sorprendente, la Cina è stata in grado di chiudere il 2020 in qualità di 20mo anno consecutivo di crescita, per quanto il tasso di sviluppo del PIL sia stato relativamente basso rispetto alla serie storica.

In tal senso, l’analisi precisa come il tasso di crescita reale da ottobre a dicembre sia stato superiore alla previsione media di mercato, pari al 5,9%, mentre il tasso di crescita nominale è stato del 6,6%, in aumento da luglio a settembre (5,5%).

Il tasso di crescita reale destagionalizzato rispetto al trimestre precedente è invece stato pari al 2,6%. L’economia ha rallentato in maniera lieve da luglio a settembre, al 3,0%.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS