Borsainside.com

Investire nei metalli industriali nel 2018: ecco i consigli di Morgan Stanley

morgan stanley

Qualche suggerimento di trading sulle commodity industriali da parte di Morgan Stanley.

Nel 2018 è il nickel il metallo che ha avuto la migliore prestazione tra tutti i componenti del proprio settore, con un incremento delle quotazioni del 15%. Di contro, il metallo che ha perso più terreno in questo comparto è il palladio (-9%). Uno scenario che sembra essere piuttosto dinamico, e che dovrebbe rendersi ancora più complesso nel corso dei prossimi mmesi, in uno scenario di approfondirsi delle tensioni commerciali internazionali.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

Detto ciò, una recente nota di Morgan Stanley ci suggerisce quali sono le compagnie da tenere sotto controllo per un potenziale investimento con una posizione long.

Ebbene, con rating positivo (overweight), rientra sicuramente Bhp Billiton. La società guidata da Andrew Mackenzie viene accreditata di un target price di 1.620 pence, e tratta di 13,6 volte l’utile del 2018 e di 17,7 volte quello del 2019, superiore dunque alla media del settore, che è rispettivamente pari a 11,2 volte e 13,7 volte. Il rendimento della cedola per il 2018 è pari al 4,3%, mentre è del 4,3% nel 2019.

Altra società che viene valorizzata con rating overweight, positivo, è Anglo American. Il colosso quotato a Londra ha un target price di 2.000 pence, superiore alla sua quotazione attuale di 1.700 pence. Il titolo viene scambiato a 8,8 volte l’utile 2019 e 14,9 volte quello del 2019. Il rendimento della cedola è del 4,7% per il 2019 e del 2,7% per il 2019.

A margine di questo binomio che viene visto di occhio maggiormente positivo da Morgan Stanley, gli analisti della banca sottolineano altresì la prestazione di Vedanta Resources, con target price a 12 mesi di 970 pence, contro quotazione attuale di 661 pence, pur con rating neutrale.

Rating neutrale anche per Rio Tinto, con target price di 3.900 pence contro quotazione attuale di 4.120 pence, e altresì neutrale per Glencore, con target price di 380 pence, superiore alla quotazione attuale di 372 pence.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS