Emirates chiude bilancio riducendo le perdite

Emirates Airline, la compagnia aerea di Dubai, ha annunciato di aver ridotto le perdite a 1,1 miliardi di dollari nell’esercizio conclusosi a marzo 2022, sebbene l’impennata dei costi del carburante stia minacciando di oscurare la positiva ripresa della domanda di viaggi.

Il più grande vettore a lungo raggio del mondo ha dichiarato che le entrate sono aumentate del 91% a 16,1 miliardi di dollari grazie all’allentamento delle restrizioni dei viaggi. L’anno precedente Emirates aveva registrato una perdita di 5,5 miliardi di dollari.

Il 2021-22 è stato in gran parte un anno di ripresa, dopo l’anno più difficile nella storia del nostro Gruppo“, ha dichiarato venerdì il presidente e amministratore delegato di Emirates, lo sceicco Ahmed bin Saeed Al Maktoum. “Ci aspettiamo che il Gruppo torni alla redditività nel 2022-23 e stiamo lavorando duramente per raggiungere i nostri obiettivi, pur tenendo sotto controllo i venti contrari come il prezzo elevato del carburante, l’inflazione, le nuove varianti COVID-19 e l’incertezza politica ed economica“.

Alla fine di marzo la compagnia aerea aveva ripreso i voli verso 140 destinazioni, ma l’impennata dei prezzi del carburante – aumentati di oltre il 50% quest’anno – continua a mettere a dura prova il settore dell’aviazione colpito dalla pandemia. Emirates ha dichiarato che la spesa per il carburante è più che raddoppiata, raggiungendo i 3,8 miliardi di dollari, proprio a causa della crescita del prezzo del petrolio e del carburante per aerei negli ultimi trimestri.

È molto difficile stabilire dove il prezzo si fermerà o quanto potrà scendere“, ha dichiarato lo sceicco Ahmed in un’intervista, sul prezzo del carburante. “Questo sta influenzando pesantemente il business delle compagnie aeree“, ha aggiunto, affermando che la geopolitica e l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia stanno avendo un impatto significativo sui prezzi del carburante.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Mercati Emergenti

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.