Forex trading, i market mover della settimana al 9 febbraio 2018

Prende oggi il via una interessante settimana sotto il profilo del calendario macroeconomico e dell’analisi fondamentale. Mandate in archivio le sedute di gennaio delle principali Banche centrali mondiali, il focus tornerà infatti sui dati fondamentali e, in particolar modo, su quelli di produzione industriale dell’area euro a dicembre.

Gli analisti si attendono in tal proposito una correzione temporanea da parte della Germania (-0,3% su mese) e Spagna (-1,0% su mese) dopo aver riscontrato un andamento piuttosto solido nel corso del mese di novembre. Anche Francia e Italia dovrebbero fornire dei dati in aumento solo modesto, con performance rispettivamente pari a 0,1% su mese e 0,3% su mese).

Tra gli altri dati macro economici, le vendite al dettaglio per l’eurozona dovrebbero correggere parzialmente (-1,4% su mese) erodendo l’aumento di novembre.

Spostandoci poi negli Stati Uniti, la settimana ha invero ben pochi dati di rilievo dopo l’abbondanza delle ultime settimane. Val comunque la pena tenere sotto controllo l’evoluzione dell’ISM non manifatturiero di gennaio, che dovrebbe registrare un modesto rialzo, in linea con un’espansione diffusa, mentre il deficit della bilancia commerciale di dicembre dovrebbe ampliarsi, confermando il contributo negativo del commercio estero alla crescita del 4° trimestre.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.