Azioni Deutsche Bank a -32% da inizio anno. Comprare a questi prezzi dopo maxi taglio al personale?

Un maxi piano di ristrutturazione con conseguente taglio dei costi del personale per provare a risalire in borsa e a rilanciarsi sul mercato. C’è questo disegno dietro l’annucio shock che è arrivato da Deutsche Bank questa mattina. Il colosso bancario tedesco, da tempo alle prese con seri problemi, ha annunciato che prestò sarà attuato un forte piano di risanamento che prevede l’esubero di circa 7000 unità. La Deutsche Bank del futuro sarà una banca con meno dipendenti ma molto più efficiente rispetto ad oggi, soprattutto sarà un istituto in grado di cogliere le sfide della modernità. L’obiettivo del duro piano di ristruttutazione è quello di portare la forza lavoro globale dalle attuali 97.000 unità a 90.000 unità. Il grosso dei tagli si concentrerà nel settore interno della vendita e della negoziazione azionaria. E’ stata la stessa banca tedesca a precisare che il taglio del 25% del personale di questi comparti consentità all’istituto di ridurre la propria esposizione alla leva finanziaria di 100 miliardi, vale a dire di circa il 10%. L’obiettivo a lungo termine di Deutsche Bank è quello di diventare la quinta banca di investimenti al mondo. Un traguardo ambizioso che presenta buone possibilità di essere realizzato grazie proprio a questo taglio robusto della forza lavoro. 

L’ufficializzazione dell’entità dei tagli al personale ha un impatto positivo sulla quotazione Deutsche Bank sull’indice DAX della borsa di Francoforte. Il prezzo delle azioni del colosso bancario europeo segna un rialzo dello 0,9% poco sotto gli 11 euro. La decisione di rompere gli indugi e ufficializzare i contenuti del piano di rilancio per quello che riguarda il personale può diventare un buon catalizzatore per le azioni Deutsche Bank. L’andamento sulla borsa tedesca del titolo bancario potrebbe essere un primo segnale di questa tendenza potenziale che potrebbe caratterizzare tutti i prossimi mesi. 

Dal punto di vista analitico comprare azioni Deutsche Bank a questi prezzi è conveniente. Andando a guardare al grafico storico di Deutsche Bank è possibile notare come da inizio anno il prezzo delle azioni della banca abbia segnato un calo del 32% passando dai 15,97 euro di inizio gennaio a poco più di 10 euro. Un ribasso molto forte che spicca ancora di più se lo si confronta con l’andamento dell’indice DAX che invece ha segnato un balzo dell’1% circa. In considerazione di questa situazione è possibile che Deutsche Bank trovi nel piano di ristrutturazione il catalizzatore decisivo per riportarsi su livelli di quotazione più elevati. Sotto questo punto di vista, quindi, comprare azioni Deutsche Bank a questi prezzi è certamente conveniente. 

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.