Deutsche Bank è in crisi negli Stati Uniti

Deutsche Bank è in crisi negli Stati Uniti
© Shutterstock

L'agenzia Standard and Poor's ha tagliato il rating a lungo termine su Deutsche Bank a BBB + da A-

CONDIVIDI

In primo luogo, una filiale statunitense dell’ instituto tedesco è stata inserita nell’elenco federale di istituzioni con una debolezza abbastanza grave da minacciare la propria sopravvivenza. È accaduto quasi un anno dopo che la Federal Reserve ha etichettato la banca come "preoccupane", intensificando i controlli sul creditore tedesco, possibile fonte di ansia come di serio rischio sistemico. Il secondo colpo è arrivato dall'agenzia di rating S & P che ha deciso di ridimensionare il proprio rating a lungo termine su DB abbassando il proprio marchio a BBB + da A-. Si noti che quei rapporti sono arrivati dopo che la banca ha svelato i piani della scorsa settimana di tagliare oltre 7000 posti di lavoro come parte di un piano di recupero. L'agenzia di rating degli Stati Uniti ha detto che la sua decisione riflette i timori che la strategia aggiornata di DB prevedesse "una ristrutturazione più profonda" di quanto precedentemente previsto, pertanto il prestatore tedesco deve essere impostato per una "sottoperformance sostenuta".

La banca tedesca ha dichiarato che in risposta metterà la sussidiaria statunitense in una lista nera Dove di specifica che "siamo molto concentrati nell'affrontare le debolezze identificate nelle nostre operazioni statunitensi" aggiungendo che la sua controllata bancaria statunitense ha un "bilancio molto robusto". Tenete presente che Deutsche Bank è tra le banche più importanti del mondo, il che significa molto per la stabilità del sistema bancario globale.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il mercato azionario tedesco beneficia dell'aumentata propensione al rischio sulla scia di minori rischi politici italiani. Fonte: xStation5

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption