Cambio GBP/USD crolla ai minimi da 7 mesi, Sterlina britannica "teme" il Brexit Bill

Cambio GBP/USD crolla ai minimi da 7 mesi, Sterlina britannica
© Shutterstock

C'è la Brexit dietro la pericolosa involuzione che subisce in queste ore il cambio Sterlina Dollaro Usa

CONDIVIDI

Il cambio Sterlina Dollaro Usa è precipitato ai livelli più bassi degli ultimi sette mesi attestandosi in area 1,31. Il forte indebolimento della Sterlina è avvenuto in un momento molto delicato per la Gran Bretagna. Tra alcuni giorni si terranno gli ultimi negoziati per stabilire termini e condizioni della Brexit ed è quindi inevitabile che ci sia un forte nervosismo nel Forex. Ad aggravare ulterioremente il quadro di fondo sul cross GBP/USD anche il fatto che in settimana si terrà l'attesissimo meeting della Bank of England. Insomma i fattori di tensione sono almeno due ed ovviamente il Forex ne risente. Per capire la direzione che la coppia Sterlina Dollaro Usa ti consiglio di mettere ben a fuoco caratteristiche e portata dei due citati catalizzatori.

Per quello che riguarda la definizione dei termini della Brexit considera che tra pochi giorni sarà la premier britannica Teresa May a chiedere alla House of Commons del Parlamento su Sua Maesterà di dare il suo pare parere favorevole al testo del Brexit Bill elaborato, dopo mesi di lavoro, dallo stesso governo May. Questo documento è molto atteso poichè conterrà le istruzioni operative per l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea. Nel Forex la presentazione del Brexit Bill è molto attesa ed il recente crollo del cross GBP/USD è appunto dovuto a questo clima di aspettativa.

Non c'è però solo la Brexit a condizionare l'andamento della Sterlina. La divisa britannica, infatti, risente anche dall'attesa per il board della BoE in programma da domani. Il summit della banca centrale britannica arriva dopo quelli della Banca Centrale Europea e, prima ancora, della Federal Reserve americana. Secondo le attese della vigilia è considerato molto difficile che il governatore Carney possa decidere modifiche alla politica monetaria. Addirittura alcuni analisti sono convinti che non ci saranno sorprese né in questo board di luglio e nè nel board di agosto. La vera novità riguarda quindi il prossimo mese visto e considerato che fino a poche settimane fa si parlava di possibile rialzo dei tassi ad agosto.Secondo gli analisti di MUFG "Se la BoE spianerà la strada ad un rialzo ad agosto la sterlina inglese potrebbe guadagnare slancio. Al contrario, la valuta rimarrebbe vulnerabile a ulteriore debolezza di breve se non verrà fornito alcun segnale". Proprio questa considerazione torna utile se vuoi definire una strategia trading sulla coppia Sterlina Dollaro Usa

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro