eToro

AstraZeneca, buone notizie per il vaccino contro il Covid-19

astrazeneca

Sono molto positive le notizie che arrivano da AstraZeneca sullo sviluppo del vaccino anti-Covid 19.

Il gigante farmaceutico britannico AstraZeneca ha affermato poco fa che il suo potenziale vaccino contro il Covid-19 ha prodotto una risposta immunitaria simile sia nei soggetti adulti più anziani che in quelli più giovani.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

AstraZeneca, che sta sviluppando il suo potenziale vaccino Covid-19 in collaborazione con l'Università di Oxford, ha poi precisato che le risposte avverse al vaccino tra gli anziani sono state addirittura inferiori, e questa potrebbe essere una ottima notizia, considerato che – come ribadito dall’OMS – le persone anziane sembrano sviluppare gravi malattie a causa della contrazione del nuovo coronavirus.

L'annuncio è ora suscettibile di alimentare nuove speranze per lo sviluppo di un vaccino Covid prima della fine dell'anno. Un portavoce della compagnia ha definito "incoraggiante” che le risposte all'immunogenicità siano state simili tra adulti più anziani e più giovani e che la reattogenicità è stata inferiore negli adulti più anziani, dove la gravità della malattia COVID-19 è maggiore.

"I risultati costruiscono ulteriormente il corpus di prove per la sicurezza e l'immunogenicità di AZD1222", ha poi dichiarato il portavoce, riferendosi al nome tecnico del vaccino Oxford-AstraZeneca. Sulla scia di queste dichiarazioni le azioni AstraZeneca sono aumentate di circa lo 0,8%.

Rammentiamo altresì che oltre a questo vaccino sono decine i candidati in fase di valutazione clinica, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, e alcuni stanno già conducendo test in fase avanzata prima di chiedere l'approvazione formale alle autorità competenti. Tuttavia, il vaccino in fase di sviluppo da parte dell'Università di Oxford e di AstraZeneca è ritenuto uno dei primi a poter ottenere l'approvazione normativa e, dunque, poter essere distribuito in commercio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X