Cosa vuole fare Uber con la sua nuova super app

Uber ha annunciato che sta portando avanti il suo piano per diventare una superapp per i viaggi.

L’azienda con sede a San Francisco ha di fatti dichiarato, poche ore fa, che sta aggiungendo treni, autobus, aerei e noleggio auto alla sua app nel Regno Unito, con nuove funzionalità che saranno rese disponibilità già entro quest’anno. La mossa è parte integrante di un test che potrebbe essere esteso ad altri Paesi in una data successiva, se tutto dovesse andare come da piani.

Sebbene Uber non fornirà direttamente questi servizi di viaggio, la società permetterà agli utenti di prenotarli attraverso la sua app a seguito di integrazioni software con piattaforme che vendono biglietti. Il gigante tecnologico, che recepirà una commissione su ogni prenotazione, ha detto che prevede di annunciare i vari partner coinvolti nei prossimi mesi.

La compagnia ha poi specificato che le integrazioni contribuiranno ad aumentare l’uso dell’app tra i suoi utenti nel Regno Unito, che hanno anche la scelta di utilizzare app come Bolt e Free Now. Il Regno Unito è uno dei più grandi mercati di Uber al di fuori degli Stati Uniti.

Jamie Heywood, responsabile Uber nel Regno Unito, ha dichiarato che Uber spera di diventare “uno sportello unico per tutte le vostre esigenze di viaggio. Siete stati in grado di prenotare corse, biciclette, servizi di barca e scooter sull’app Uber per un certo numero di anni, quindi l’aggiunta di treni e pullman è una progressione naturale“, ha detto.

Il manager ha poi aggiunto che “più tardi, quest’anno, abbiamo in programma di incorporare i voli, e in futuro gli hotel, integrando i principali partner nell’app Uber per creare un’esperienza di viaggio porta a porta senza soluzione di continuità“.

Ricordiamo che l’annuncio di queste novità arriva dopo una recente vittoria per Uber: il 26 marzo, infatti, la compagnia ha ottenuto una licenza di 30 mesi per continuare a operare a Londra, ponendo fine a una lunga battaglia con la municipalità della città.

Come investire in Uber

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che sono interessati a fare trading sulle azioni Uber che è possibile investire in questi strumenti finanziari in modo rapido e senza commissioni mediante i servizi di trading CFD dei migliori broker sul mercato come FPMarkets.

L’apertura di un conto di trading è veloce e gratuito. E, per tutti gli investitori che non hanno alcuna praticità in questo ambito, ricordiamo la possibilità di aprire un conto demo che ti permetterà di investire senza rischi, utilizzando un plafond di denaro virtuale che l’operatore ti metterà a disposizione per tutto il tempo che vorrai.

>>> Clicca qui per aprire un conto demo con FPMarkets (sito ufficiale)

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.