Europa in recessione tra non molto secondo Fraser (Citigroup)

Jane Fraser, CEO di Citigroup, ha affermato di essere convinta che l’Europa stia andando incontro a una recessione. Intervenendo al World Economic Forum, Fraser ha infatti dichiarato che una confluenza di fattori, tra cui la guerra in Ucraina e la conseguente crisi energetica, hanno reso l’Europa vulnerabile a una flessione consistente, anche se altre parti del mondo mostrano alcuni segnali di tenuta.

L’Europa è proprio al centro delle tempeste delle catene di approvvigionamento, della crisi energetica e, ovviamente, della vicinanza ad alcune delle atrocità che si stanno verificando in Ucraina“, ha dichiarato la top manager di Citigroup. Alla domanda se questi fattori l’abbiano convinta che l’Europa subirà una recessione, la Fraser ha risposto senza indugi positivamente.

La CEO non ha però indicato la tempistica della flessione. Tuttavia, la sua previsione di un “inverno brutale” per i mercati, formulata nell’ottobre 2021, si è rivelata in gran parte accurata: i mercati azionari hanno iniziato a perdere terreno all’inizio del 2022 e le perdite si sono protratte fino a oggi.

Gli Stati Uniti, che finora hanno dimostrato una “maggiore resistenza” nell’economia, nel mercato del lavoro e tra i consumatori, potrebbero ancora evitare la recessione, ha detto Fraser. Tuttavia, molto dipende da come la Federal Reserve condurrà la sua strategia di rialzo dei tassi, mentre l’inflazione sale sempre di più.

Ricordiamo che venerdì la BCE ha fornito una chiara indicazione che presto inizierà ad aumentare i tassi di interesse – potenzialmente a luglio – e gli operatori di mercato ora puntano ad almeno quattro aumenti dei tassi prima della fine dell’anno. La BCE è stata a lungo restia ad aumentare i tassi, insistendo sul fatto che le pressioni sui prezzi sarebbero diminuite nella seconda metà dell’anno: ad aprile però l’inflazione dell’Eurozona ha toccato un record per il sesto mese consecutivo, mentre la guerra in corso in Ucraina e il conseguente impatto sull’approvvigionamento energetico dell’Europa hanno pesato sull’economia della regione.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.