Taglio rating Brunello Cucinelli: azione affonda, ora cerca il recupero

cucinelli

Profondo calo per le azioni Brunello Cucinelli in seguito al taglio del rating di Berenberg.

CONDIVIDI

Gli analisti di Berenberg hanno ridotto il rating su Brunello Cucinelli, portandolo da “Buy” a “Hold”, in seguito al rialzo messo a segno dal titolo nella prima metà del 2018. Ad esser rivisto in peggio è anche il target price, ora pari a 34 euro contro i precedenti 35 euro.

Ne è derivata una corposa flessione del titolo, che a inizio luglio veleggiava tra i 36 e i 36 euro per azione, e che in seguito alle notizie del 4 luglio è precipitato fino a toccare quota 32 euro, con forti volumi di vendita e sospensione temporanea dalle negoziazioni.

Da tale picco di profondità oggi l’azione Brunello Cucinelli cerca di riprendere quota: attualmente quota 32,50 euro, in rialzo dello 0,62% rispetto all’apertura di questa mattina, con forti volumi di transato rispetto alle sue medie recenti storiche. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il rimbalzo è comunque scarsamente sostenuto, e la perdita di oltre 10 punti percentuali maturata ieri difficilmente potrà essere riassorbita nel breve termine, anche in virtù della quotazione poco sotto il target price di diversi analisti. Anche le osservazioni di analisi tecnica non sembrano convincere chi cerca positive raccomandazioni Brunello Cucinelli, con la conseguenza che il titolo potrebbe deprezzarsi ancora, o entrare in una fase di trend laterale.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro