Skin ADV

Dividendo UBI Banca 2019 di 0,12 euro: con conti 2018, meglio comprare o vendere azioni su Borsa Italiana oggi?

Dividendo UBI Banca 2019 di 0,12 euro: con conti 2018, meglio comprare o vendere azioni su Borsa Italiana oggi?

Ammontare del dividendo e risultati esercizio 2018 sono assist per le azioni UBI Banca sul Ftse Mib

UBI Banca ha comunicato al mercato i risultati conseguiti nell'esercizio 2018 e le decisioni adottate sulla remunerazione degli analisti. Questi due elementi possono certamente condizionare l'andamento della quotazione UBI Banca su Borsa Italiana oggi. Per un investitore proprio la consistenza della cedola è uno degli elementi più importanti e proprio da questa questione parte il presente post. Venendo subito al dunque, il consiglio di amministrazione della banca ha deciso di proporre all'assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo UBI Banca 2019 pari a 0,12 euro. Questo valore si riferisce alla cedola unitaria mentre il monte dividendi della banca sarà pari a 136,4 milioni di euro considerando le azioni della società che sono ad oggi in circolazione. Come da tradizione, la data di stacca del dividendo UBI Banca sarà il 20 maggio 2019 con data di pagamento il 22 maggio. 

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Conto Demo gratuito sul miglior broker Trading ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato – 100.000€ virtuali saranno accreditati subito sul tuo demo… Provo demo gratuita >>

Dalle decisioni sui dividendi UBI Banca ai risultati dell'esercizio 2018 della banca. UBI Banca ha chiuso lo scorso esercizio con un utile pari 302,4 milioni (valore al netto delle poste ricorrenti). L'andamento dell'utile è molto positivo se si considera che nell'esercizio 2017 lo stesso parametro non superò quota 188,7 milioni di euro. C'è stato quindi un vero e proprio rally dell'utile netto di UBI Banca talmente forte dal permettere alla società di centrare il record degli ultimi 10 anni in relazione, appunto, a questa voce del bilancio al 31 dicembre 2018. Il margine di interesse di UBI Banca alla fine dell'esercizio 2018 è stato pari a 1,79 miliardi di euro, in rialzo dagli 1,63 miliardi dell'esercizio 2017 mentre i proventi operativi si sono attestati a 3,52 miliardi di euro, valore leggermente più contenuto di quei 3,58 miliardi dell'anno precedente. Considerando tali parametri, il risultato della gestione operativa della banca è ammontato a 1,07 miliardi di euro, valore che si raffronta con gli 1,15 dell'esercizio al 31 dicembre 2017. 

Partendo da tali dati conviene comprare o vendere azioni UBI Banca sul Ftse Mib? Il fatto che nel 2017 la banca sia riuscita a conseguire l'utile più alto negli ultimi 10 anni è senza dubbio un elemento positivo di cui va tenuto conto nell'impostazione delle proprie strategie di trading (anche attraverso i CFD). Il prezzo delle azioni UBI Banca su Borsa Italiana oggi riparte da 2,237 euro. Nel corso dell'ultimo mese la performance del titolo ha registrato un ribasso di quasi il 14 per cento mentre nel corso dell'ultimo anno le azioni UBI hanno subito un deprezzamento di oltre il 44 per cento. Lo spazio per una ripartenza sostenuta dai conti dell'esercizio 2018 ci sarebbe (sentiment del Ftse Mib permettendo). 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro