Dividendo Fincantieri 2019 a 0,01 euro e esercizio 2018: che assist per le azioni!

Dividendo Fincantieri 2019 a 0,1 euro e esercizio 2018: che assist per le azioni!

Corsa a comprare azioni Fincantieri su Borsa Italiana oggi, fin dove si potrà spingere il prezzo delle azioni?

CONDIVIDI

Rally del titolo Fincantieri in apertura di scambi su Borsa Italiana oggi. Nei primissimi minuti di negoziazione, la società della cantieristica registra un balzo di oltre il 9 per cento salendo a quota 1,11 euro per azione. Mentre è in corso la redazione del post, le azioni Fincantieri sono tra le migliori di tutta Borsa Italiana. L'assedio dei compratori è il segnale che i conti dell'esercizio 2018 della società siano piaciuti al mercato. Bilancio 2018 e decisioni sul dividendo Fincantieri 2019 sono stati promossi a pieni voti dal mercato, senza riserva alcuna. Per capire se le azioni Fincantieri hanno lo spazio per salire ulteriormente rispetto agli 1,11 euro attuali, è necessario studiare e pesare i risultati della società al 31 dicembre 2018. Poichè quando è presente anche la cedola, l'interesse tende ad essere proiettato in primo luogo proprio su questa, partiamo proprio dal dividendo Fincantieri 2019, relativo all'esercizio 2018. Il consiglio di amministrazione della società ha deciso di proporre all'assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,01 euro per azione. La data di stacco del dividendo Fincantieri 2019 è stata fissata per il 15 aprile con pagamento dal 17 aprile 2019. Per lo stacco della cedola, quindi, mandano meno due mesi previo via libera da parte dell'assemblea degli azionisti della società.

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Se il dividendo Fincantieri è stato in linea con le attese, i conti 2018 sono stati definiti forti e brillanti dagli analisti. I ricavi Fincantieri relativi all'esercizio 2018 sono stati pari a 5,47 miliardi di euro con un rialzo del 9 per cento nel confronto con i 5,02 miliardi registrati nell'esercizio precedente. Balzo anche per il margine operativo lordo Fincantieri che è salito da 341 milioni di euro a 414 milioni di euro con un rialzo del 21 per cento anno su anno. La marginalità di Fincantieri al 31 dicembre 2018 è stata pari al 6,8 per cento rispetto al 7,6 per cento dell'esercizio 2017. Per finire, l'utile netto di Fincantieri nel 2018 è stato pari a 72 milioni di euro contro i 57 milioni registrati nel 2017. Anche per quello che riguarda questa voce, quindi, c'è stato un balzo molto marcato. Per quello che riguarda il debito, l'indebitamento netto di Fincantieri alla fine del 2018 è stato pari a 494 milioni di euro, in forte rialzo dai 314 milioni di inizio anno. 

Oltre al dividendo Fincantieri e ai conti 2018, anche le previsioni sull'esercizio 2019 (quello in corso) potrebbero dire se c'è spazio per un ulteriore apprezzamento delle azioni Fincantieri su Borsa Italiana oggi. Il management della società prevede per il 2019 ricavi ancora in aumento e una marginalità che dovrebbe essere in linea con quella dell'anno precedente. Anche l'indebitamento netto dovrebbe aumentare non fosse altro che a causa della fisiologica necessità di finanziare il capitale circolante. Fincantieri ha comunque confermato tutti i target 2020 e 2022 che sono contenuti nel piano industriale della società. 

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
+