Dividendo Anima 2019 a 0,165 euro e utile esercizio 2018 in aumento: la reazione delle azioni

Dividendo Anima 2019 a 0,165 euro e utile esercizio 2018 in aumento: la reazione delle azioni

Scende l'ammontare del dividendo Anima Holding sull'esercizio 2018 ma migliorano i conti al 31 dicembre

CONDIVIDI

Il dividendo Anima Holding 2019, relativo all'esercizio 2018, ci sarà ma il suo ammontare sarà inferiore rispetto a quello staccato un anno fa. E' questa una delle decisioni del consiglio di amministrazione della società attiva nel segmento del risparmio gestito che si è riunito oggi per approvare i conti 2018. Più nel dettaglio, il dividendo Anima Holding 2019 che verrà proposto all'assemblea degli azionisti sarà pari a 0,165 euro per azione. Un anno fa il CdA aveva deliberato lo stacco di un dividendo pari a 0,19 euro. Oltre all'ammontare della cedola, il board di Anima ha anche già stabilito il calendario: la data di stacco del dividendo Anima Holding 2019 è stata fissata per il 20 maggio con pagamento il 22 maggio. 

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Conto Demo gratuito per provare il trading online ?  – Il broker 24Option sponsor della Juventus FC offre conto demo gratuito e illimitato, puoi investire e guadagnare da casa con un PC o Smartphone con la massima comodità e senza rischio di perdere soldi… Vai al sito >>

Dai dividendi ai conti al 31 dicembre 2018. Anima ha chiuso lo scorso esercizio con un utile netto pari a 122,06 milioni di euro, in rialzo del 10 per cento rispetto ai 111,29 milioni di euro contabilizzati nell'esercizio 2017. Variazione positiva anche per l'utile netto normalizzato di Anima Holding al 31 dicembre 2018 che è ammontato a 163,23 milioni di euro, con una dinamica positiva del 22 per cento anno anno su anno. L'utile netto normalizzato non tiene conto dei costi straordinari, dei ricavi straordinari e degli ammortamenti di intangibili a vita definita. A fine 2018, inoltre, l'indebitamento netto di Anima Holding è stato pari a 311,59 milioni di euro in rialzo dai 276,01 milioni di inizio anno. 

Fanno parte dei conti 2018 di Anima anche i dati sulla raccolta. In particolare la raccolta netta della società al 31 dicembre 2018 è stata positiva per circa un miliardo di euro. Grazie ai conferimenti effettuati nel corso dell'esercizio, il totale delle masse gestite a fine anno ha raggiunto quota 173,1 miliardi di euro.

Grazie alla spinta dei conti 2018, il prezzo delle azioni Anima Holding su Borsa Italiana oggi registra un balzo del 4,3 per cento a quota 3,78 euro. La progressione di oggi ha determinato il passaggio della performance di Anima Holding dal segno negativo al segno positivo su base mensile (+1,4 per cento). Resta invece negatva la performance di Anima su base annua. Rispetto a un anno fa, infatti, il prezzo delle azioni Anima ha segnato un calo del 36 per cento. 

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro